Archivio mensile:gennaio 2014

20140126_155854

Usati della settimana – Uso consapevole dei miei trucchi!

Buongiorno a tutte fanciulle!

Oggi è mercoledì, giorno della settimana che noi blogger compagne di avventura dedichiamo alla rubrica #Usoconsapevoledeimieitrucchi. Sebbene ormai sappiate tutte di cosa si tratti, faccio ugualmente una piccola descrizione: la rubrica consiste nel mostrare una serie di trucchi utilizzati in modo costante e continuativo nei precedenti cinque giorni lavorativi al fine di terminarli e di acquisire più consapevolezza nell’uso del proprio arsenale cosmetico 😉

Questa di oggi sarà l’ultima puntata prima di una piccola pausa, ma voi rimanete sintonizzate in attesa del ritorno della rubrica 🙂

Dunque vi lascio, come sempre, il link alle blogger che partecipano al progetto:

Sara del blog Le divagazioni di una fatina arancione,

Alessia del blog Shopping a tutto tondo

Alessia del blog Vis à Vis,

Elisa del blog Glamourcoma,

Elisa del blog My magic wonderland,

Milena del blog EmmeMe: Make up& beauty,

Patty del blog Pink Lipstick,

Selli del blog A Cosmetic Pie,

 Sofia del blog Natural Chic,

Alice del blog Make up non solo

Simona del blog Le Chat noir

Erica del blog Last Makeup.

Le parole d’ordine di questo mio post saranno: “Di nuovo?!?!” e vi verrà voglia di ripeterle ad ogni mio paragrafo. Un po’ come in chiesa, quando tutti i fedeli recitano le preghiere ad un cenno del prete, già vedo voi, dall’altro lato del monitor, a pronunciare questa affermazione. 😛

Ebbene sì, ho nuovamente utilizzato questi prodotti, ma per molteplici motivi:

– la base viso, per questo periodo è azzeccatissima e non mi va di cambiarla 😉

– ho davvero voglia di togliermi dalle scatole terminare certi prodotti che non voglio più vedere nei miei cassetti!

Quindi bando alle ciance, vi mostro i miei prodotti più utilizzati. Oggi, però, vedrete foto nuove (e non ripescate dagli archivi del mio blog…) così che possiate anche ammirare i progressi di smaltimento che sto facendo….

BASE VISO

20140126_155434

– Fondotinta Avene Oil free compatto 01 Porcelaine (il buco nel mezzo cresce sempre più!) come base su tutto il viso;

– Kiko Full Coverage 03 per le occhiaie;

– Mac Studio Finish per le imperfezioni;

– Cipria Essence Compact Powder 07 translucent che, inspiegabilmente, si frantuma sempre più DA SOLA. L’unica spiegazione che riesco a darmi è che lei abbia una vita propria che la porti a autodistruggersi la notte o_O Il bello è che, quando l’ho acquistata, volevo i vantaggi tipici di una cipria compatta (rapidità di utilizzo, facilità nel trasportarla in borsa..) e invece mi sono ritrovata con gli svantaggi di una cipria in polvere libera contenuta, per di più, nella confezione sbagliata!

– Blush H&M 18 Sweet Rose;

– Infine, new entry della settimana, il findotinta Rimmel Stay Matte che vi avevo già recensito qui; pessimo prodotto, ma che voglio terminare. Siccome la colorazione più chiara (numero 200) è davvero troppo scura per me, tutti i giorni sto utilizzando una goccina di questo prodotto per fare un contouring al viso. E’ vero che, con questa tecnica, ci metterò almeno una vita a terminarlo, ma almeno ci provo!

TRUCCO OCCHI

20140126_155854

– Primer Potion Urban Decay in original;

– Palette Essence 02 Long Beach. In particolare sto utilizzando costantemente il secondo colore della prima fila, infatti spero che dalla foto si veda il solco che sono riuscita a produrre. L’unico pregio (se così vogliamo chiamarlo) di questa palette è che ha le cialdine piccole, quindi spero realmente di poterla terminare.

– Ombretto L’Oreal di vecchia data dal colore e nome non pervenuti (cioè, eliminati col depottaggio) per dare un minimo di definizione all’occhio;

– ombretto in crema Catrice made to stay 020 Remans Gone Bad utilizzato come eyeliner;

– mascara Essence Get Big Lashes;

– Correttore Revlon Color Stay applicato nell’arcata sopraccigliare per illuminare e definire.

LABBRA

Labello Fruity Shine alla fragola utilizzato come lucidalabbra (per terminarlo).

20130813_093023

Bene fanciulle, questi sono stati i miei prodotti più utilizzati della settimana…ora corro a vedere le proposte delle mie compagne di avventura! E voi dovrete rispondere ad una domanda: quante volte avete pronunciato la fase fatidica “Di nuovo!?!?” leggendo il mio post? 😛

Un bacio a tutte!

 

20140126_095923

Sanoflore – Baume Lèvres nourricier. Review

Buongiorno fanciulle. Oggi, lunedì, mi appresto ad iniziare la settimana nel modo più difficile possibile, scrivendo la review che rimando da molti mesi e non so ancora come impostare.

Premetto subito che ho acquistato questo prodotto la scorsa estate e che l’ho utilizzato per un lungo periodo, quindi dovrei sapere cosa scriverne. Il condizionale, però, è d’obbligo in quanto non so ancora se questo prodotto mi piaccia o meno e così ho rimandato fino ad oggi la recensione.

Poi, però, ho pensato che la mia indecisione e la mia poca convinzione, siano in realtà due elementi importanti nella descrizione di un prodotto. Perchè, a mio avviso, se ancora non è scoccato l’amore dopo quasi sei mesi di costante utilizzo, un motivo dovrà pur esserci.

Partiamo dal principio, protagonista del mio post odierno è il balsamo labbra Sanoflore Nutriente, a base di ingredienti bio di origine alimentare. Io l’ho acquistato in una parafarmacia al prezzo (abbastanza alto) di circa 8 € (dieci centesimi in meno, per la precisione) per un vasetto di 12 grammi di prodotto.

20140126_095923

Mi sono fatta attirare dalla confezione deliziosa e un po’ retrò con tappo a vite dorato, dalle caratteristiche riportate sulla scatola, dagli ingredienti bio e dalle recensioni positive presenti sul web di un prodotto simile, ma al miele, delle medesima casa produttrice.

Una volta aperto il vasetto, il prodotto si presenta di colore giallo tenue dal profumo fruttato molto piacevole e poco aggressivo e dalla consistenza estremamente dura e compatta. Questo è il primo difetto che ho riscontrato: l’alta densità del balsamo non permette di prelevarne mai abbastanza e bisogna scaldare tanto la superficie per riuscire a prenderne la giusta quantità. Una formula un po’ più morbida avrebbe sicuramente facilitato l’applicazione.

20140126_095939

Il prodotto non è particolarmente idratante; applicato durante il giorno (ad intervalli molto ravvicinati, cioè circa ogni ora) potrebbe risultare sufficiente a donare la giusta idratazione alle labbra, ma la confezione a vasetto non è adatta a questo utilizzo. Non potrei mai portare questo balsamo nella mia borsa per la scarsità di igiene che si verificherebbe nel prelevarlo durante il giorno.

Utilizzato alla sera, però, questo prodotto è stato sufficiente soltanto nella stagione autunnale; con l’arrivo dell’inverno e dei primi freddi, infatti, se prima di coricarmi applicavo questo balsamo, la mattina mi svegliavo con le labbra secchissime, disidratate e piene di screpolature. E, con l’uso prolungato, la situazione è degenerata, tanto da costringermi ad acquistare ben due prodotti “d’urto” per risollevare le sorti delle mie labbra.

E’ come se, poco tempo dopo averlo applicato, le labbra assorbissero rapidamente tutto il prodotto senza però trovarne giovamento nel lungo periodo. Il balsamo che sto utilizzando ora, invece (che presto vi recensirò ;-)), crea uno strato ceroso sulla superficie delle labbra, che rimane intatto tutta la notte e che le idrata a fondo.

In conclusione, credo che sia un prodotto adatto a chi non ha particolari esigenze idratanti alle labbra o comunque da utilizzarsi in periodi dal clima mite. Ho letto sul web review positive sul suo fratellino al miele (che potrei provare in futuro), ma ammetto di essere rimasta delusa dalla qualità di questo balsamo, soprattutto rapportata al prezzo non propriamente economico.

20140126_095953

E voi avete per caso provato questo balsamo labbra? Come vi è sembrato?

Buon inizio settimana a tutte!

paioxeye

TAG – All about Eyes

Buonasera fanciulle!

Oggi voglio rispondere ad un TAG che sta girando molto per il web ultimamente, quindi mi cimenterò anche io nelle risposte 😉

 1) Quale crema o contorno occhi (o siero) utilizzi?

Allora, dal momento che non ho ancora trovato la crema contorno occhi della mia vita (vorrei provare quella all’Avocado di Kiehl’s…qualcuna me la consiglia?) vi mostrerò quella che sto utilizzando al momento che vi ho già recensito qui. Non è male e mi ci trovo discretamente, ma sicuramente non siamo in presenza del non plus ultra dei contorni occhi!

20140125_200026

2) Il tuo correttore (antiocchiaie) preferito

Sicuramente Kiko Full Coverage nella colorazione 03. Per il momento non sono ancora riuscita a trovare di meglio, ma sperimento sempre nuovi prodotti 😉

20140125_200208

3) Prodotto per le sopracciglia preferito

Amo la matita Catrice EyeBrow Pencil colore 030; le mie sopracciglia sono già naturalmente folte, ma uso questo prodotto molto valido ed economico per riempire qualche buchetto.

20130922_124133 - Copia

4) Primer per ombretto preferito

Sicuramente il Primer Potion Urban Decay (per il momento l’ho provato solo in versione Original). Anche se ora, a distanza di un anno dal suo acquisto, comincia a farmi qualche pieghetta sulla palpebra dopo 5/6 ore dalla applicazione. Ma il prodotto rimasto nella confezione è ancora molto, quindi lo utilizzerò ugualmente fino alla fine.

5) Palette di ombretti preferita (solo una)

Sceglierne solo una è davvero un’impresa impossibile; ma siccome il TAG richiede quella “preferita” e non quella più “utilizzata”, mi sento di citare la Naked 2 di Urban Dacay. Mi piace il packaging, i colori, la durata, il pennello e il gloss. L’ho desiderata per un anno e da quando me la sono regalata è diventata la mia palette del cuore. Se il TAG permettesse di inserirne un altra, però, citerei senza ombra di dubbio anche la Au Naturel di Sleek 😉

m2991041_P771035_princ_la

6) Struccante per occhi preferito

Sicuramente l’acqua micellare Bioderma Sensibio che vi ho recensito qui. Io continuo ad amarla alla follia e la riacquisto ogni volta che la termino; è delicata, efficace e adatta ad una pelle sensibile come la mia.

7) Mascara preferito

Eh, questa domanda è difficile; ma credo di poter citare il Diorshow che però non ricompro da anni a causa del suo prezzo troppo elevato. Non gli ho ancora trovato degno sostituto, ma ripongo tantissime speranze nell’I Love Extreme 😉

8) Eyeliner preferito (di qualsiasi tipo, gel, liquido, in penna,ecc.)

Sicuramente il mio cuore batte per quelli liquidi che riesco ad utilizzare con più rapidità rispetto a quelli in gel. Per il momento mi sta piacendo molto l’eyeliner Essence liquid Ink waterproof per l’aspetto opaco della riga e per il colore molto nero, nonostante i suoi piccoli diffettucci che vi avevo prospettato nella review.

20131019_162418

9) Ombretto singolo preferito

Senza ombra di dubbio cito il L’Oreal Color Infallible Tender Caramel. Mi piace la consistenza, il colore e la qualità.

10) Occhiali da sole preferiti

Questi che vi mostro sono gli unici che utilizzo su base quotidiana grazie alle lenti graduate (ah, la miopia….); sono un modello di Giorgio Armani acquistati in sconto un paio di anni fa, con lenti squadrate e montatura tartarugata. Tra l’altro trovo che mi stiano anche bene! (modestamente parlando, ovviamente 😉 ).

20140125_203132

Bene, il TAG è terminato; sono proprio curiosa di leggere anche le vostre risposte, quindi se avete già replicato lasciatemi il link nei commenti, così potrò venire a curiosare. 🙂

Se ancora non avete risposto al Tag, vi esorto calorosamente a farlo!

Un bacione e buon weekend a tutte!

 

20140119_131140

Usati della settimana #usoconsapevoledeimieitrucchi

Buondì fanciulle,

puntuale come un orologio svizzero, eccomi qui a raccontarvi, come ogni mercoledì, i prodotti make-up che ho utilizzato maggiormente nei miei precedenti 5 giorni lavorativi.

Per chi ancora non conoscesse la rubrica, lo scopo è quello di utilizzare a rotazione e in modo continuativo (durante la settimana) determinati prodotti della nostra collezione, al fine di terminare ciò che non ci piace o che giace inutilizzato e di fare un uso più consapevole della nostra scorta 😉

Parto subito citando le mie compagne di avventura:

Sara del blog Le divagazioni di una fatina arancione,

Alessia del blog Shopping a tutto tondo

Alessia del blog Vis à Vis,

Elisa del blog Glamourcoma,

Elisa del blog My magic wonderland,

Milena del blog EmmeMe: Make up& beauty,

Patty del blog Pink Lipstick,

Selli del blog A Cosmetic Pie,

 Sofia del blog Natural Chic,

Alice del blog Make up non solo

Simona del blog Le Chat noir

Erica del blog Last Makeup.

Premetto subito che la scorsa settimana sono stata un po’ pigra nel make-up (complici giornate estenuanti al lavoro e poco tempo al mattino per prepararmi) e vedrete ben poche novità.

20140119_131140

Cipria Essence Compact Powder 07 Translucent, Kiko Full Coverago 03 (occhiaie), Avene Fondotinta Compatto 01 Porcelaine, Mac Correttore Studio Finish (imperfezioni), Essence Bronzing Powder o2 love to be matt

Per quanto concerne la base viso i prodotti sono stati pressocchè gli stessi, eccetto il blush; causa una “attacco” di couperose lancinante (maledetto stress!), ho evitato di accentuare i rossori delle mie guance applicandoci sopra un blush rosato, così, per dare un po’ di colorito alla mia carnagione da mozzarellina, ho utilizzato la terra Essence Bronzing Compact Powder 02 Love to be matt che, essendo molto aranciata, sulle guance non mi dispiace, mentre la evito assolutamente per il contouring.

20140112_185503

Quanto agli occhi non ci sono state novità rispetto alla scorsa settimana ed ho utilizzato:

– Palette Essence Sun Club 02 Long Beach (per chi si fosse perso il mio proposito, nel 2014 vorrei terminare questa palette)

– Ombretto in crema Catrice made to stay 020 Remans Gone Bad. Anche questo prodotto rientra in un progetto di smaltimento; seppur non mi dispiaccia applicato come eyeliner, vorrei riuscire a terminarlo prima che si secchi definitivamente. Inoltre, ho deciso che non acquisterò nuovi ombretti in crema finchè non ne terminerò almeno uno e, siccome desidero alla follia un Paint Pot, questo di Catrice è in nomination per l’eliminazione 😉

20131203_192303

Immancabili, infine, il Primer Potion UD e il mascara Essence Get Big! Lashes (che, finalmente, sta dando segni di cedimento).

SAM_1276

Infine vi mostro il correttore Revlon Photoready; prodotto che non mi piace molto (copre poco e contiene micro particelle riflettenti) che utilizzo come illuminante dell’arcata sopraccigliare.

Piccola novità della settimana, vi posto una foto anche dello smalto che è stato presente sulle mie unghie: Lepo numero 40, un marroncino/tortora scuro che, oltre a regalare un aspetto molto elegante alle mie mani, ha un’ottima durata.

20140118_133957

Un bacione a tutte!

20140119_171912

Garnier Sensitive Essential Struccante Bifase 2in1 Speciale Waterproof – Review

Buonasera fanciulle,

ecco finalmente una nuova review sul mio blog. Era da tempo che non ne scrivevo una, ma nell’ultimo mese ho sperimentato diversi prodotti che, prima di recensire, era necessario provare a sufficienza.

Oggi vorrei parlarvi di uno struccante, il Garnier Sensitive Essential Struccante Bifase 2in1 Speciale Waterproof.

20140119_171912

Per essere il più possibile chiara e precisa, la mia review sarà organizzata per punti, con una valutazione finale personale.

PRO

– facile reperibilità: supermercato, Acqua&Sapone, ecc;

– acquistato in offerta è molto economico ovvero 3,19 € invece che 5,99€;

– non annebbia la vista;

– per essere uno struccante bifasico non lascia un effetto troppo unto sugli occhi, il che, probabilmente, è dovuto dal fatto che, come si nota nella foto, la parte oleosa (blu) e la parte acquosa (bianca/azzurrina) non sono esattamente proporzionali, ma è presente sicuramente più acqua;

– è senza profumo, cosa che i miei occhi sensibili gradiscono molto!

– elimina perfettamente e rapidamente quasi tutti i make-up;

– contiene ben 200 ml di prodotto.

CONTRO

20140119_172027

– non amo la confezione: dal foro (senza beccuccio) fuoriesce troppo prodotto e se si versa con troppa enfasi, una notevole dose di struccante sarà sprecato. Inoltre, dopo averlo agitato, si ferma del prodotto nel tappino concavo che, ogni volta, mi cade sui piedi o a terra sporcando il pavimento.

– ha delle difficoltà a rimuovere questo eyeliner liquido waterproof; lo riduce in micro-scagliette nere che si spargono su tutto il viso e anche dentro l’occhio (ahi!). Lo stesso eyeliner, invece, viene eliminato a meraviglia e senza incidenti o “scagliette” dall’acqua micellare Bioderma! Lo struccante Garnier oggetto di questa recensione, però, non ha alcuna difficoltà a rimuovere l’eyeliner in Gel di Essence (che viene via alla prima passata e senza  inconvenienti); i misteri della cosmetica!

CONSIDERAZIONI PERSONALI

In conclusione sono soddisfatta del prodotto che, a mio avviso, ha un’ottimo rapporto qualità/prezzo (infatti, quello che vedete fotografato è già il secondo flacone, acquistato in offerta al supermercato). E’ delicato e non aggredisce i miei occhi sensibili (anche se continuo a preferire l’acqua micellare Bioderma, ma a volte fa comodo risparmiare qualcosina) e, soprattutto, dura molto a lungo. Pur essendo indicato, a quanto scritto sul flacone, anche per l’utilizzo su tutto il viso, io lo utilizzo esclusivamente per rimuovere il trucco occhi.

Vi lascio, infine, la foto dell’inci che, ovviamente, non è bio.

20140119_223455

Alla prossima review, un bacione!

20140111_173413

Prodotti terminati di dicembre!

Buonasera fanciulle,

con un ritardo, direi, epico, vi mostro i prodotti che ho smaltito nel mese di dicembre.

Non sono molti, spero di riuscire a terminare qualche confezione in più a gennaio 😉

20140111_173413

– Sanotint 08 Castano Mogano; dopo ben tre anni di uso costante e mensile, ho deciso di abbandonare l’hennè perchè ho notato che mi stava afflosciando i ricci. Così ho acquistato la tinta senza ammoniaca della Sanotint. La mia recensione di utilizzo, su un capello ancora intriso di hennè, non può essere molto precisa e dettagliata, ma per il momento mi sento di dirvi che il colore non rispetta affatto le mie aspettative: il mogano assomiglia molto di più ad un castano scurissimo (quasi nero direi) con riflessi rossi praticamente assenti. La copertura dei pochi capelli bianchi che ho (che si trovano, però, proprio in pole position sopra la fronte! Maledetti!) è stata deludente. Proverò sicuramente a rifarla nei mesi prossimi, per vederne il risultato sul lungo termine. Per il momento mi ha delusa.

– Spugna Emanuela Biffoli; non sono sicura che si possa propriamente definire “finita” una spugna, ma so che devo cestinarla a causa di muffe che sono comparse sulla superficie. Io adoro queste spugne per struccarmi il viso e rimuovere il latte detergente (dure da asciutte e morbide da bagnate) che avevo acquistato in coppia al prezzo di 5 €. Purtroppo la profumeria della mia città che le vendeva ha chiuso i battenti, quindi per il momento mi tengo stretto il secondo pezzo della confezione in attesa di trovare un altro punto vendita.

– Sample MAC Select Cover Up NC 20; la jar era totalmente piena, quindi sono riuscita a provarlo a sufficienza, fino ad arrivare alla conclusione che non mi piace. Sulle occhiaie è troppo secco, mentre sulle imperfezioni (pur fissandosi a meraviglia), mi dava un effetto screpolato che non mi piaceva affatto. Ho trovato la pace dei sensi acquistando lo Studio Finish Concealer.

– Cipria Hollywood Neve Cosmetics; chi mi segue sa che ho odiato questa cipria (qui trovate il post in cui le ho dichiarato il mio odio) che, pur essendo solo in mini size, mi è durata un’eternità. Finalmente l’ho terminata e ora potrò provare nuovi prodotti.

– Bioderma sensibio Acqua micellare; Io amo, adoro questo prodotto! Questo era un bottiglione da 500 ml che avevo acquistato in offerta a 13,90 € e che utilizzavo su base quotidiana per struccarmi gli occhi. Ve l’ho già recensita qui, quindi non mi dilungo oltre 😉 Per il momento non l’ho ricomprata per due motivi: non l’ho ancora trovata in offerta e perchè vorrei provare ad alternarla a qualcosa di più economico, ma già mi manca.

20140111_173326

– Avene crema solare viso spf 50+; questo prodotto non è propriamente finito, ma ha raggiunto ormai il suo PAO. In realtà la getto via senza rimorso perchè il prodotto rimasto è davvero poco, forse solo un paio di applicazioni. Io mi trovo davvero bene con questa crema solare, che ho già riacquistato. Purtroppo, a causa della mia couperose e della mia carnagione cadaverica, con l’arrivo della primavera non posso fare a meno di applicare uno schermo totale al di sotto del make-up. Vi rimando alla recensione che ne ho fatto qui.

– Vichy sensitive anti-transpirant 48 h; ho acquistato questo deodorante in preda alla disperazione per un’irritazione sotto le ascelle e me ne sono subito innamorata. La sua formula senza profumo non solo risulta molto delicata per la mia pelle sensibile, ma evita di mischiarsi a fragranze che decido di applicare in seguito e non lascia odori particolari sui miei vestiti. L’efficacia deodorante è ottima e la resa superlativa: questo flacone mi è durato più di due mesi pur avendolo utilizzato su base quotidiana. L’unico lato negativo è il prezzo alto (10 €) che viene però assolutamente ammortizzato dalla sua qualità e durata nel tempo.

– Bottega Verde Crema mani super nutriente; questo prodotto non esiste più in assortimento, ma l’avevo acquistato in un outlet al prezzo di 1 € per 40 ml di prodotto. La crema non mi è piaciuta: poco idratante e confezione troppo piccola. Addio!

– Shaka salviettine Soft Silk; nella borsa tengo sempre un pacchetto di salviette umide per pulirmi le mani da swatch di rossetti (per non tornare in ufficio, dopo la pausa pranzo, in condizioni imbarazzanti :-D) o da utilizzare per qualche emergenza con gelati o crepes alla nutella (se la mia amica Elisa mi sta leggendo, capirà sicuramente! 😉 ). Queste erano ottime allo scopo, lasciavano anche le mani delicatamente profumate; le avevo acquistate da OVS al prezzo di 99 centesimi.

Ecco, questi erano tutti i prodotti che sono riuscita a terminare nel mese di dicembre, non sono molti, ma spero di fare meglio nel mese di gennaio, soprattutto per il make-up 😉

E voi, cosa siete riuscite a terminare?

 

20140112_185623

Uso consapevole dei miei trucchi!

Buongiorno fanciulle,

eccoci qui tornate, dopo la pausa natalizia, con il consueto appuntamento del mercoledì con la rubrica #usoconsapevoledeimieitrucchi, ovvero quel post di collaborazione tra varie blogger che ci  spinge ad utilizzare (nei cinque giorni settimanali lavorativi) tutti i nostri trucchi a rotazione, anche quelli che non utilizziamo da tempo o che amiamo meno degli altri.

Prima di mostrarvi cosa ho utilizzato durante la prima settimana di lavoro dopo le vacanze natalizie (che ahimè, sono un lontano ricordo! A causa di una scadenza lavorativa, sto facendo orari massacranti) vi elenco tutte le blogger che fanno parte di questo progetto:

Sara del blog Le divagazioni di una fatina arancione,

Alessia del blog Shopping a tutto tondo

Alessia del blog Vis à Vis,

Elisa del blog Glamourcoma,

Elisa del blog My magic wonderland,

Milena del blog EmmeMe: Make up& beauty,

Patty del blog Pink Lipstick,

Selli del blog A Cosmetic Pie,

 Sofia del blog Natural Chic,

Alice del blog Make up non solo

Simona del blog Le Chat noir

Erica del blog Last Makeup.

Per la base del mio viso ho utilizzato il fondotinta Avene Couvrance Oil Free (qui la recensione) del quale vi farei notare il cratere nel mezzo (evviva!), la cipria Essence Compact Powder 07 Translucent (presto ve ne farò la review!), il correttore per le occhiaie Kiko Full Coverage 03, il blush H&M 18 sweet rose e, vi prego di accogliere con un caloroso benvenuto, il costosissimo  favoloso correttore per le imperfezioni MAC Studio Finish NC20. Sarà costato un rene quasi 19 €, ma copre tutto alla perfezione e sono davvero contenta di essermelo regalato.

20140112_185623

Per gli occhi, dopo aver cestinato l’eyeliner in gel Essence che, ormai secco all’inverosimile, avevo utilizzato su base quotidiana negli ultimi tre mesi, è comparso l’ombretto in crema Catrice made to stay 020 Remans Gone Bad che io utilizzo con soddisfazione come eyeliner (applicato come ombretto, il colore, non mi dona affatto!).

20140112_185503

Gli ombretti più utilizzati fanno parte della palettina Essence Sun Club 02 Long Beach che vorrei provare a terminare; impresa titanica? Speriamo di no 😉 I colori non sono malaccio, ma la texture è troppo polverosa e ci sono troppi glitter all’interno, quindi me ne libererei  la terminerei volentieri 😉

Ovviamente, immancabili, il Primer Potion Urban Decay e il mascara Essence Get Big Lashes.

20131203_192303

Questi sono tutti i prodotti che ho utilizzato per i miei look quotidiani. Alla prossima settimana, un bacione a tutte!

20140112_175317

Si SALDI chi può! :-P

Buonasera fanciulle!

Oggi vorrei pubblicare un post Haul, un articolo praticamente inutile, ma che io amo tanto leggere quando le altre blogger ne pubblicano uno!

In questo caso vi mostrerò qualche acquisto che ho fatto durante questi giorni di saldi.

Non si può parlare di saldi senza citare Kiko; credo che questo brand abbia, ultimamente, alzato troppo i prezzi, il che mi costringe ad acquistarne i prodotti solo quando in promozione. Dall’inizio della stagione bramavo la palette di ombretti della collezione limitata Dark Heroine nella colorazione 01 Lounge Warm Tones. I colori (tre matte e tre shimmer) sono molto pigmentati e forse (è ancora presto per esprimere opinioni) un po’ polverosi. L’ho pagata € 8,40.

20140112_175317

Sempre facente parte della stessa LE, ho acquistato anche la matita Twinkle Eye Pencil colore 03, un bellissimo marrone con micro-glitter bronzo. L’ho pagata € 4,80 per 0,5 grammi di prodotto.

20140112_175234

Ultima polemica della giornata riguarda Sephora; voi cosa ne pensate dei saldi di quest’anno? Io, per il momento, non ho trovato nulla di allettante, niente che mi abbia entusiasmata e invogliata a spese pazze. L’unico prodotto che ho acquistato è stato uno smalto Essi nella colorazione 21 Flawless: un rosa barbie che penso di utilizzare con soddisfazione in primavera. Nel 2013 sono rimasta piacevolmente colpita dalla qualità degli smalti di questo brand, così non mi sono lasciata scappare questo bellissimo colore in offerta a 5 € (invece che 12,90!).

20140112_175141

Ultima tappa doverosa con i saldi è, senza dubbio, in una bottega Lush; sono stata molto parsimoniosa e ho acquistato esclusivamente il mio labbrasivo preferito Labbra da Cinema. Il suo profumo mi manda davvero in visibilio e con il 50% ne approfitto sempre per acquistarne una jar.

20140112_220237

Per il momento sono stata morigerata e non mi sono gettata in grandi acquisti, anche perchè in questo periodo sono meno attratta da prodotti di fascia low-cost, mentre sto provando a puntare maggiormente sulla qualità di brand un po’ più professionali (meno acquisti, ma più ragionati 😉 ).

E voi, cosa avete acquistato con i saldi?

Un bacione a tutte!

15393380-diamante-icona-per-il-nuovo-anno-2013

Il meglio del meglio…targato 2013 :-)

Buongiorno fanciulle,

eccomi tornata sul mio blog dopo una pausa/riposo/vacanza che mi sono concessa in occasione delle festività natalizie. Quindi, con il mio primo post del 2014, comincio con l’augurarvi uno strepitoso anno nuovo! 🙂

Oggi vorrei raccontarvi il mio 2013 “truccoso”, ovvero elencare tutti quei prodotti che hanno lasciato il segno (in positivo, eh! 😉 ) nei miei make-up dell’anno appena terminato.

BASE VISO

– Fondotinta. Bene, mi tolgo subito il pensiero parlando della categoria, per me, più sfigata dell’anno. Nessun prodotto, infatti, mi ha particolarmente stupita per la base del mio viso. Negli ultimi mesi ho utilizzato con soddisfazione il fondotinta Avene Couvrance che vi ho recensito qui, mentre nei mesi caldi (in preda alla pigrizia che mi faceva stare lontana dai fondi minerali in polvere libera) mi sono affidata al Bare Minerals ready. Per la mia pelle problematica (couperose a go-go) è difficile trovare un prodotto perfetto, ma non mi abbatto e continuerò la ricerca.

20131014_222342

20130703_193034

– Correttore per le occhiaie. Questa sarà una vera e propria dichiarazione d’amore per il Kiko Full Coverage 03 che ha coperto a meraviglia, per quasi tutto il 2013, gli aloni viola sotto ai miei occhi! Nulla da aggiungere, lo amo.

– Correttore per imperfezioni. Il 2013 è stato poco proficuo anche in questa categoria, per salvarsi in corner con un prodotto comparso (con rammarico del mio portafogli!) nell’ultimo mese, il MAC Studio finish concealer NC20. Ovviamente lo possiedo da troppo poco per recensirlo o per tesserne lodi (ed è sicuramente fuori luogo in questo post di preferiti dell’anno passato), ma copre davvero l’impossibile e mi sta piacendo molto. Quindi…concedetemelo 😉

20140111_135754

– Cipria. In questo caso scelgo di saltare la categoria e non citarvi nulla; purtroppo non sono incappata (nel 2013) in nessun opacizzante che mi abbia rapito il cuore. Spero di incontrarlo nel 2014 😉

– Blush. Ah, finalmente, la mia categoria preferita! Seppure io possegga una quantità di blush impressionante, che non terminerò nemmeno in due vite intere, scelgo di citarvene solo due, i più utilizzati ed apprezzati. Il primo è il pluricitato H&M numero 18 sweet rose; un color rosa malva satinato e luminoso, pigmentato e facilmente sfumabile che mi ha accompagnata in tutti i miei trucchi quotidiani degli ultimi 6 mesi. Il secondo è lo splendido Chanel Le Blush Crème 63 révélation che avete visto in azione qui; 35 € di perfezione, durata e sfumabilità, semplicemente stupendo!

20130718_180005

20140111_145122

– Terra. Per il contouring ho apprezzato molto la terra Catrice Sun Glow Matt 020 deep bronze che, oltre ad essere economica, ha un colore poco aranciato e abbastanza chiaro per una carnagione cadaverica come la mia! Penso che presto ve ne farò una recensione più accurata.

20140111_135832

– Illuminante. Anche quest’anno si riconferma vincitore della categoria la cialda Plastic di Neve Cosmetics! E’ un illuminante discreto, ma che regala un effetto fantastico scongiurando l’inconveniente palla da discoteca. Ho acquistato altri illuminanti, ma alla fine torno sempre da lui 😉

20140111_151219

OCCHI

– Primer. Quest’anno l’unico concorrente (per la serie “ti piace vincere facile” 😉 ) è stato il Primer Potion Urban Decay. Le mie palpebre sono molto oleose e perfino lui, ultimamente, mostra qualche defaillance, ma rimane comunque un ottimo prodotto.

m4360822_220576_la

Ombretto mono. Il vincitore indiscusso è sicuramente il Tender Caramel dei Color Infallible L’Oreal. Ottima consistenza (quasi cremosa) ottima pigmentazione, ottima luminosità e colore adatto ad ogni situazione.

Palette. La mia passione per i toni nude mi porta a citare (per il secondo anno consecutivo) la Au Naturel di Sleek. Economica, pigmentatissima e con la giusta proporzione di ombretti matte e shimmer. Pur avendo acquistato (finalmente, aggiungerei!) la Naked 2 in autunno, continuo ad utilizzare molto di più quella di Sleek, soprattutto per il nero che ADORO.

20140111_135949

– Matita nera. La mia preferita è stata sicuramente la matita Dolomia che vi ho già recensito QUI. Nero molto pigmentato, morbida, ma duratura.

20130922_125007

– Mascara. Il mio preferito, nel 2013, è stato sicuramente il Lash Plumper Sephora; sulle mie ciglia corte, dritte e poco folte regala un effetto fantastico. Le pettina bene, le allunga, si strucca facilmente e resiste intatto per molte ore. Unico difetto: il costo (circa 17 €), che cerco di ammortizzare approfittando degli sporadici sconti del 20%.

m4362877_158602_la

LABBRA

– Rossetto vistoso. Sarò banale, lo so…ma cito nuovamente Rebel di MAC; adoro il colore, la durata, il finish, e la consistenza. Senza di lui non potrei più rimanere, lo amo alla follia.

20140111_151115

– Rossetto nude. O, come preferisco dire, il mio My Lips But Better 🙂 Il più apprezzato ed utilizzato è stato il rossetto Kiko Glossy Stylo 813; cremoso (ma rimane al suo posto!), lucido e confortevole sulle labbra.

Gloss. Il mio preferito è stato il gloss omaggiato con la palette Naked2, ovvero il Naked di Urban Decay. Ne ho apprezzata la consistenza, il profumo, il colore e la durata, tanto che ho acquistato anche la full size 😉

20140111_145233

UNGHIE

– Base. Vincitrice indiscussa è la Essence Studio Nails 24/7 che vi ho recensito qui. Si asciuga rapidamente, protegge bene l’unghia e la rende pronta a ricevere lo smalto colorato e ha un leggero effetto rinforzante.

20131123_115040

– Samlto. Rivelazione del 2013 (per me 😉 ) è stata la marca Essi; ottima stesura e colore bello pieno. Io possiedo il colore 101 Lady Like che vi ho mostrato in un post di smalti preferiti, anche se (grazie ai saldi) è comparso un nuovo esemplare che presto vi presenterò!

20131105_105257

TOOLS

– Pennello viso. Si riconferma anche quest’anno, tra i preferiti, il pennello numero 45 Sephora Professional, che io utilizzo con soddisfazione per applicare i fondotinta sia minerali che in polvere. Ottima qualità, non ha mai perso una setola, morbido e fitto al punto giusto.

– MUA E3 pennello da sfumatura. Questo pennello è stato una vera a propria rivelazione: economico, morbido e perfetto per sfumare gli ombretti nella piega dell’occhio.

20140111_151024

Bene fanciulle, questa era la mia carrellata di prodotti makeup preferiti del 2013. E voi, cosa avete apprezzato? Avete qualche preferito in comune con me?

Buon fine settimana a tutte!