Archivio mensile:gennaio 2015

walkingdeadproduct (5)

The Walking Dead Products #4

Buongiorno fanciulle!

Eccomi qui con il primo appuntamento del 2015 con la rubrica The Walking Dead Products, in collaborazione con questa stupende blogger:

Sara di Le Divagazioni di una Fatina Arancione

Alessia del blog Shopping a tutto tondo

Elisa del blog My magic wonderland

Alice del blog Make up non solo

Milena del blog EmmeMe: Make up& beauty

Sofia del blog Natural Chic

walkingdeadproduct (5)

Questo progetto consiste nel mostrare, ogni mese, un prodotto che non termina mai, una sorta di highlander cosmetico, e nel provare con tutte le forze a salutarlo una volta per tutte.

20141210_133209

Ci eravamo lasciati prima delle feste con la mia sfida al Labello Fruity Shine alla fragola; sarò riuscita a terminare questa sorta di lucidalabbra nel corso dell’ultimo mese? Na-na-na-naaaaaaaa. Purtroppo ho perso la sfida e il Labello risiede ancora in pianta stabile nella mia borsa. La motivazione della mia disdetta è che nel periodo natalizio mi sono affidata principalmente a rossetti e ho momentaneamente accantonato i gloss. Dunque tenterò a raggiungere il mio scopo durante il mese di gennaio.

20130803_131802

La mia nomination ufficiale del mese va però all’osso duro del periodo, ovvero il Contorno Occhi Roll-On Sephora; vi avevo già recensito questo prodotto *qui* e vi avevo raccontato gli innumerevoli motivi per cui non mi piace. Siccome sembra non terminare mai e rigenerarsi nel corso della notte, lo sfido in modo ufficiale. Anche perchè mi piacerebbe molto, in questo periodo invernale, potermi dedicare a qualche altro contorno occhi un po’ più idratante.

Ce la farò nel mio intento? Rimanete sintonizzate per scoprirlo!

SAM_1796

I prodotti Bye Bye di Sara e Monique! #11

Squadra vincente non si cambia e, anche se ormai siamo nel 2015, io e la fatina del blog  Le Divagazioni di una Fatina Arancione torniamo sui vostri schermi con la nostra consueta collaborazione mensile. Eccoci qui, dunque, a raccontarvi i prodotti che abbiamo terminato nel mese di dicembre.

Vi direi di mettervi comode, con una tazza di tè fumante in una mano e un cupcake nell’altra, ma in realtà faremo piuttosto in fretta. Ho finito due cose in croce, quindi il post sarà piuttosto breve -.-

SAM_1796

– Bottega Verde, deodorante Roll on delicato 0% alcool; ultimamente non sopporto i deodoranti performanti, quelli con i sali di alluminio all’interno. Non so perchè, ma mi provocano immediati bruciori e pruriti. Così avevo ripescato questo deodorante dalla mia scorta di prodotti acquistati in offerta e ancora sigillati. Devo ammettere che mi è piaciuto molto! Faceva bene il suo lavoro e mi lasciava fresca e asciutta per tutto il giorno. Peccato che Bottega Verde abbia deciso di riformularlo o qualcosa del genere e che quindi, al momento, non si trovi nei negozi. Peccato perchè l’avrei ricomprato volentieri!

Yves Rocher, Crema nutriente piedi alla lavanda; questa che vedete in foto è una minitaglia che mi era stata regalata con una cartolina, ma ho già provveduto ad acquistarne la full size. Non vi tedio ulteriormente parlandovi di questo prodotto, ma vi rimando alla review che ne avevo già fatto.

Labello Lip Butter, vanilla & macadamia; anche questo è un prodotto che mi è piaciuto molto e che ho già ricomprato. Credo sia diventato un mio “mai più senza” 😉 Per tutti i dettagli vi rimando alla recensione.

– Bottega Verde, crema mani Argan & Iris del Marocco; questa crema mani mi era stata regalata da un’amica per il mio compleanno dell’anno scorso. Non l’avevo mai utilizzata in quanto pensavo fosse un prodotto poco efficace per le mie mani secche e problematiche. In realtà mi è piaciuta molto e non escludo di ricomprarla in futuro. Innanzi tutto aveva un profumo inebriante, che si sentiva anche a distanza di molto tempo dall’applicazione. Inoltre idratava piuttosto bene le mie mani e le rendeva molto morbide. Al momento sono tornata alla mia adorata Neutrogena (che rimane fin’ora imbattuta), ma questa crema merita di salire sul podio e di aggiudicarsi un buon secondo posto 😉

SAM_1793

– Dischetti levatrucco Simply; io uso i dischetti grandi per struccarmi il viso e in genere acquisto ciò che trovo in offerta. Questi non erano male, ma nell’arco degli ultimi mesi sono stati vittima di un curioso caso di inflazione. Li avevo acquistati (a prezzo pieno) a circa 70 centesimi al pacco, mentre ora (sempre a prezzo pieno) li ho visti ad 1,30 €. Credo di essermi persa qualcosa, oppure, a mia insaputa, sono stata rapita dagli alieni per un tempo considerevole. Come è possibile che un prodotto raddoppi di prezzo in un paio di mesi? Ora, o sono impregnati di petrolio e il loro prezzo aumenta proporzionalmente a quello del grezzo, oppure la cosa ha dell’incredibile. Per farla breve: non li ho più acquistati, ma ho preso altro a prezzo inferiore.

– Lycia salviettine intime; adoro queste salviette e le acquisto spesso (soprattutto in offerta a 99 centesimi). Non mi dilungo più di tanto, ma vi rimando alla recensione che ne avevo già fatto *qui*.

– Flou salviettine rinfrescanti; acquistate al discount a circa 1 €, queste salviette mi son piaciute molto. Non pretendevo chissà cosa da loro (le usavo in borsa per pulirmi le mani), ma erano economiche, molto impregnate e con una chiusura molto adesiva.

– Carrefour discount dischetti di cotone; ormai sono una presenza costante nei miei post sui prodotti terminati! Li compro e li ricompro, sono senza dubbio i miei dischetti del cuore.

Ecco, dunque, i prodotti che ho terminato a dicembre. Come potete notare sono pochi, ma rimedierò sicuramente nei prossimi mesi. E voi, cosa avete finito nell’ultimo periodo? Abbiamo prodotti in comune? Ora corro a leggere se la bellissima Fatina è stata più brava di me nello smaltimento 😉

Un bacione!

20140909_222411

Un anno in 5 punti!

Eccomi qui, per la serie, meglio tardi che mai!

Prima di iniziare con il post, ci tengo a scusarmi per la mia assenza dovuta, in parte alle vacanze di Natale (e le grandi abbuffate 😛 ) in parte al fatto che a dicembre ho cambiato lavoro. Il che ha significato: doppi turni, nuovo ambiente, nuovo capo…il tutto condito con un “vecchio” ambiente un po’ ostile che non voleva farmi andare via. Il risultato? Poco tempo per Monique e tanti pensieri per la testa! Ma ora tutto si è sistemato, finalmente mi sono un po’ ambientata nel nuovo ufficio e, quest’anno più che mai, anno nuovo vita nuova.

Bene, archiviate le doverose premesse, mi addentro nel primo post dell’anno in collaborazione con lo strepitoso L’eleganza del riccio beauty blog. Per l’occasione, abbiamo deciso di modificare leggermente il nostro consueto appuntamento mensile e di renderlo Un anno in 5 punti. Vi racconteremo, dunque, in modo sintetico il nostro 2014 😉 Qui trovate il post della mia amica Bridget!

  • Ombretti Nabla

SAM_1785

Il 2014 è stato l’anno della scoperta dell’acqua calda dei meravigliosi ombretti Nabla. Al momento ho solo cinque colori, ma la scintilla dell’ammmore è ormai scoccata! Sono setosi, sfumabili, ben pigmentati e non troppo costosi. Non vedo l’ora di ampliare la mia collezione di colori!

  • Contouring

SAM_1786

Nel 2014 mi sono, finalmente, addentrata nel favoloso mondo del contouring. Udite, udite, ho scoperto di avere due zigomi. Anzi, ho scoperto come fare finta di averli. Sì, perchè la differenza tra quando faccio la “magia” e applico la terra lì, in quella strisciolina di pelle nascosta e difficile da scoprire, e quando salto questo passaggio, c’è e si vede! Questa storia sarebbe a lieto fine se io non dovessi combattere tutti i giorni con la pigrizia del mattino. Posso invocare un principe azzurro che mi salvi una volta per tutte? 😛 Insomma, il “vissero per sempre felici e contenti” per il momento non c’è. Prima devo imparare a svegliarmi qualche minuto prima al mattino!

  • Ligabue, concerto Mondovisione Tour 2014

20140909_222411

Dovete sapere che questo è stato l’unico punto che ho scelto seduta stante, nel momento stesso in cui abbiamo deciso di scrivere il post. Aspettavo il concerto di Ligabue a Torino da quando, dodicenne, mi era stato risposto che ero troppo giovane per andarci (da ieri, insomma :-P). Quindi, quando a maggio sono uscite le date del tour e sono stati messi in vendita i biglietti, ho fatto carte false per accaparrarmene uno. E volete sapere la verità? E’ stato il concerto più bello a cui io abbia mai assistito, due ore di adrenalina pura. Vi metto una foto che ho scattato io quella magica sera, tralasciate il fatto che ero in piccionaia -.-

  • Il buio oltre la siepe

673434

Questo è stato IL libro del 2014. Da quando l’ho letto non faccio che ricercare argomenti simili, rimanendo poi delusa dal confronto. E’ un romanzo strepitoso, che si legge tutto d’un fiato. Non l’avete ancora letto? Allora cosa aspettate, correte a leggerlo!

  • L’ultimo punto…..

Eccomi al quinto, nonchè ultimo punto del post. Cosa inserire in quest’ultimo spazio del post? Ci sarebbero molte cose…film (se ve lo state chiedendo, il mio film dell’anno è di animazione, ovvero Ribelle!), serie tv, viaggi. In realtà scelgo di chiacchierare un po’ con voi e parlarvi di amicizia. Quest’anno ho compiuto 30 anni e ho girato il capitolo della giovinezza per entrare nel mondo della “maturità”. Chi di voi ha già compiuto il passaggio agli Enta potrà capire il mio pensiero e comprendere i bilanci che questa tappa porta con sè. Chi ancora non ci è arrivato, ascolti il mio consiglio: godetevi ogni singolo istante dei vent’anni! Ad ogni modo, con lo scoccare dei trent’anni, ho finalmente capito quali persone meritino di stare al mio fianco e quali no. Ho finalmente accantonato amicizie sbagliate, che mi tenevano in considerazione solo per i loro comodi, mentre ho coltivato la compagnia di persone sincere, che mi hanno supportata e sopportata in molte occasioni. Quest’anno non sono andata in vacanza, ma, nonostante ciò, ho trascorso un agosto fantastico e meraviglioso con un’amica speciale. E questo mi ha riempito il cuore! Perchè di amiche sbagliate ne ho avute molte nella mia vita, ma un’amica sincera è un bene prezioso che sono felice di aver trovato!

Ora chiedo a voi…come è stato il vostro 2014? Quali sono stati i vostri punti salienti? Ne avete avuti in comune con me?

Buon anno a tutti!!!!