Archivio della categoria: Fondotinta minerale

20141020_124414

BB Cream Perfecteur de teint – So Bio – Review

Buongiorno a tutte fanciulle!

La review di oggi è stata a lungo richiesta da molte di voi e dunque mi sembra arrivato il momento giusto per pubblicarla e accontentarvi! 🙂

Vi parlerò della BB Cream So Bio nella formulazione coprente e nella colorazione 01.

Ho sempre sentito e letto meraviglie a proposito di questa BB cream; purtroppo per me, non è scoccata la scintilla dell’amore nei confronti di questo prodotto che mi ha lasciata perplessa e dubbiosa. Nella review cercherò di spiegarvi i motivi della mia diffidenza e delusione.
20141020_124414

Prima di tutto qualche dato tecnico; il flacone contiene 30 ml di prodotto, con pao di 6 mesi e viene venduta (su internet) al prezzo di € 13 circa.

La prima caratteristica sulla quale vorrei soffermarmi è la texture molto particolare, quasi in mousse. Ha il pregio di non seccarsi in fretta (come, invece, molti suoi colleghi bio fanno) e consente un’agevole applicazione su tutto il viso.

Il metodo che preferisco per applicarla è con le ditine-sante; in questo modo riesco a scaldare bene il prodotto e ottenere un buon risultato.

La coprenza è molto buona per una BB cream; riesce infatti a coprire quasi totalmente la mia couperose sulle guance e, eventualmente, può essere anche stratificata per ottenere un risultato impeccabile.

Quanto alla durata, nulla da ridire. Applicata al mattino, la struccavo praticamente intatta alla sera.

Bene, è arrivato il momento di parlarvi dei suoi difetti, perchè ne possiede diversi. Innanzi tutto il colore si ossida terribilmente. Se al principio apparirà leggermente grigia e chiara (quindi adatta al mio non-colore), dopo qualche ora si scurisce di almeno un tono e il sottotono diventa tendente all’arancione.

La BB cream, purtroppo, si sente sulla pelle e dopo qualche ora dall’applicazione lucida tantissimo. E’ vero che io ho la pelle mista, che si lucida perfino con il fondotinta minerale, ma, dopo aver applicato questo prodotto, sono costretta a tamponare con salviette opacizzanti e cipria almeno ogni ora e mezza.

Infine, cosa per me gravissima, la BB Cream mi provoca imperfezioni; con l’uso prolungato (almeno un mese) mi sono ritrovata ad avere nuovi brufoletti ogni giorno (preciso che io non ho quasi mai imperfezioni, nemmeno usando creme molto chimiche. Ovviamente escludo “quei” periodi 😛 ), mentre sospendendola la situazione ritornava alla normalità.

In conclusione credo proprio che questo non sia il prodotto adatto a me. E spero di aver aiutato, con la mia esperienza, anche qualche altra ragazza che si ritrovi con le mie caratteristiche!

20141020_131309
Ora chiedo a voi: l’avete provata? Avete riscontrato qualcuno dei difetti che ho elencato io?
Alla prossima recensione!!!
20140530_091414

Cosmetici da palestra! ;-)

Buongiorno a tutte fanciulle!

Ieri è stato il mio compleanno e il mio auto-regalo, quest’anno, è stato un abbonamento in palestra. Ho finalmente capito che conduco una vita troppo sedentaria e che un po’ di movimento non può che giovare alla mia salute, dunque quale regalo migliore che fare del bene al mio corpo? 😉

Oggi vorrei pubblicare un post leggermente diverso, in cui vi mostro quali prodotti cosmetici ho deciso di inserire nel mio borsone e spiegarvi per quali motivi ci sono finiti.

20140530_182157

Bagnoschiuma. Ho deciso di non portarmi un flacone intero, ma di travasare un po’ di prodotto in una di quelle bottigliette da viaggio (un set acquistato da Tigotà). Il bagnoschiuma del caso è l’unione di una quantità esorbitante di campioncini dell’Erbolario all’Ortensia. L’odore non mi fa impazzire, ma per una doccia rapida in palestra posso ben accontentarmi!

Detergente intimo. Per me è un prodotto fondamentale sotto la doccia, per rispettare al massimo le parti più delicate del mio corpo. In questo caso ho optato per una travel size Nivea da 50 ml acquistata da Tigotà al prezzo di circa 1,50 €. Terminatone il contenuto, travaserò il mio abituale detergente dentro questo piccolo flacone.

Deodorante. Non lo vedete in foto perchè non ho ancora avuto modo di acquistarne uno da lasciare fisso nel borsone della palestra. In questi giorni, quindi, ho spostato ripetutamente il mio deodorante di fiducia e nel momento delle foto si trovava già comodamente nell’armadietto di casa mia.

Crema Corpo. In questo caso ho deciso di portarmi il flacone intero per due motivi: non avevo travel size (e non ho fatto in tempo ad acquistarne) e non mi andava di travasarne il contenuto in un flacone più piccolo che, inevitabilmente, andrebbe lavato spesso per eliminare totalmente la profumazione residua prima di rimboccarne il contenuto. Mentre col bagnoschiuma (che è un prodotto lavante di per sè), al termine del prodotto è sufficiente sciacquarne via i residui, con la crema dovrei faticare maggiormente (= pigrizia portami via!). In questo caso vedete il latte corpo de La voglia matta di Perlier al profumo di zucchero filato (non così stucchevole come si potrebbe pensare). L’avevo acquistata all’outlet sbagliando a leggere l’etichetta (non so per quale motivo ma mi sembrava fosse profumata ai fiori di cotone -_-), pentendomi dell’acquisto non appena scoperto l’errore, dunque l’ho relegata all’utilizzo in palestra 😛

Salviette struccanti Quando è. Le ho acquistate da Tigotà ad un prezzo irrisorio (meno di 1 € sicuramente) e devo ammettere che non le trovo affatto male! Le ho utilizzate prima dell’esercizio fisico per eliminare tutto il trucco (amo faticare con la faccia pulita) o al termine della “faticaccia” per rinfrescarmi il viso.

Campioncino di crema viso. In questo caso ho deciso di portare con me un campioncino della crema che utilizzo abitualmente (e che mi avevano regalato in farmacia) per idratare il viso dopo la doccia. La revierw della crema in full size la trovate *qui*.

Tendenzialmente preferisco non lavare i capelli in palestra, quindi non porto nè shampoo nè balsamo. Tutti questi prodotti che avete appena visto li butto alla rinfusa all’interno di una tasca del borsone. In una pochette, invece, custodisco gelosamente i prodotti di make-up che utilizzo per regalarmi un’aspetto meno devastato all’uscita della palestra.

20140530_184122

Kiko soft focus compact n. 03. Questo è uno dei fondotinta che ho comparato e ricomprato più spesso; non copre poi molto (diciamo che è quasi una cipria), ma è comodo per uniformare leggermente e per regalare un’aspetto matte al viso. Ho pensato potesse essere perfetto per l’occasione 😉

Kiko Velvet touch stick blush n. 05. Questo prodotto è nuovissimo e quindi non mi sento ancora in grado di scriverne opinioni, ma l’ho inserito nel mio borsone per la praticità di utilizzo di un blush in stick!

Set pennelli da viaggio. Anche loro sono arrivati da pochissimo a casa mia; sono dei fake Ecotools, che ho ordinato su ebay pagandoli appena 4 €. Sono così piccoli e carini che li ho reputati perfetti per la palestra 😉

Come potete vedere la mia make-up bag da palestra è davvero essenziale. Per il momento non è ancora capitato che, dopo la lezione, io dovessi realizzare un trucco completo, ma è stato sufficiente uniformare leggermente la base. Ho iniziato da così poco la mia attività sportiva che è tutto ancora provvisorio, ma vi avviserò sicuramente con un nuovo post nel caso ci siano sostanziali cambiamenti.

Mi raccomando, se avete qualche suggerimento su cos’altro potrei portarmi o su come risparmiare peso e spazio (la mia spalla ringrazierebbe, dal momento che vado a piedi fino alla palestra) non esitate a lasciarmi commenti!

Alla prossima, un bacione a tutte!

 

20130703_193142

Primo mese di utilizzo: fondotinta Bare Minerals Ready spf 20

Vi avevo fatto vedere qui il mio acquisto impulsivo/compulsivo del Fondotinta Bare Minerals Ready (compatto) con spf 20, approfittando di uno sconto da Sephora.

Ebbene, ormai è circa un mese che lo utilizzo e posso darvi qualche impressione…io ho bisogno di tempo per capire realmente un prodotto, quindi questa non sarà una review definitiva, ma un’elenco delle mie impressioni dopo quasi 30 giorni in sua compagnia 😉

20130703_193034

Partirei con l’elenco dei pregi:

– è comodo, compatto…non c’è bisogno di versare il prodotto nel tappo come invece è necessario per i fondotinta in polvere libera;

– è coprente, anzi…coprentissimo! Si avvicina molto al fondotinta Buff’d 😉

– contiene ben 14 grammi di prodotto: tantissimo. A distanza di un mese non ho nemmeno scalfito la cialda!

–  la colorazione (R170, sottotono neutro) è perfetta per me. Ed inoltre, altro punto a suo favore, il poter visionare in negozio i tester rende più facile la scelta del tono giusto 😉

– non è polveroso e non noto una dispersione di polvere sulla confezione;

– bellissima confezione con uno specchio bello grande;

– è acquistabile in negozio e non solo on-line;

– mi dura sulla pelle tutto il giorno e riesce a contrastare perfettamente la lucidità del viso (che per me è inevitabile mettendo tutti i giorni, sotto il fondotinta, una protezione solare con spf 50+); quando lo metto rimango opaca sul naso per almeno 6 ore (senza applicare la cipria dopo il fondo)!

– ha un spf 20…ottimo direi 😉

20130703_193142

 

E ora veniamo ai suoi difetti…

– innanzi tutto il costo: 28,90… però in questi giorni c’è lo sconto del 20% da Sephora, quindi si può risparmiare un po’;

– essendo un fondotinta coprente, si vede…soprattutto sul naso, tutti si accorgeranno che avete il fondotinta, mentre sul resto del viso, lavorandolo un po’ col pennello, si fonde meglio con l’incarnato (probabilmente devo ancora trovare il pennello giusto per lavorarlo sul naso);

– contiene Boron Nitride e potrebbe causare allergia o fastidio a pelli sensibili (io non ho rilevato questo inconveniente fortunatamente!).

20130703_193236

Secondo me l’applicazione migliore è con un pennello Flat Top, esattamente come consigliano le commesse, ma state lontane da quello che vi suggeriscono loro, il numero 43 di Sephora, perchè è un pennello che non vale ciò che costa. Ma questa è un’altra review, quindi dovrete aspettare il prossimo capitolo! 😉

In definitiva sono soddisfatta di questo acquisto, mi sta piacendo molto, anche se è presto per dichiarargli amore…è meno di un mese che stiamo insieme 😉

Qui potete ascoltare le mie impressioni su You Tube!

Buona serata a tutte!

20130710_090548

Fondotinta minerale Buff’d

Buongiorno ragazze e buona domenica a tutte!

In questi giorni di caldo leggo che molte altre ragazze, come me, si stanno affidando ad una base polverosa (fondotinta minerale) che opacizzi la pelle lucida e non opprima con una sensazione di caldo. Io adoro i fondotinta in polvere libera e, anche d’inverno, provo qualcosa di più cremoso, ma torno poi sempre al minerale.

In questo periodo sto sperimentando il fondotinta compatto della Bare Minerals, ma da un anno ormai mi ero affidata a quello in polvere libera della Buff’d.

Faccio giusto qualche premessa a proposito del marchio…è una ditta canadese che spedisce in Italia tramite semplice lettera (io non ho mai avuto problemi di dogana, nè di perdite della lettera) a dei prezzi molto vantaggiosi. Spedendo via lettera, però, non potrete ordinare i prodotti in jar, ma solamente i refill in bustine, il che non mi dispiace anche per un discorso di ecologia. Troverei interessante un discorso simile anche a proposito delle ditte italiane: perchè ordinare sempre prodotti in jar, quando si potrebbero risparmiare confezioni e soldi (i refill sono più economici!)? 😉

Inoltre potrete acquistare anche i sample a prezzi molto bassi (sempre in bustine) e ve lo consiglio davvero: io la prima volta ho preso qualche sample di varie colorazioni per capire quella più adatta a me. Preparatevi, però, ad impazzire nella scelta! Il sito, infatti, offre tre tipologie di consistenza del fondotinta (light, original e concealer) e ben sei diversi sottotoni…quindi non sarà facile scegliere.

Il prezzo di un refill (di abbondante quantità, ve lo posso assicurare!) è di circa 11 €, mentre un sample costa circa 1 € o poco meno (anche questi sono molto generosi, riuscirete a provare il prodotto per diversi giorni).

Io mi trovo molto bene con la tipologia Light (consistenza del fondotinta) nelle colorazioni (mischiate) Light Medium e Medium, sottotono Neutral. Forse la prossima volta ordinerò soltanto il Light Medium, per schiarire un po’ (ormai non posso prendere sole in viso, quindi è difficile che io mi abbronzi), anche se mi sento di consigliarvi di prendere una colorazione leggermente più scura di quella a cui siete abituate. Io sono chiara (il correttore NW20 Select Cover Up mi macchia un po’, ci vorrebbe una colorazione più chiara, per farvi capire 😉 ) e non di certo Medium, ma i loro colori sono veramente chiari 😉

20130710_090548

Quanto al fondotinta in sè, io ho provato (per il momento) soltanto la consistenza Light, quindi la più leggera e la meno coprente, e posso assicurarvi che è il fondotinta in polvere più coprente che abbia mai provato, perfino paragonato a quelli liquidi! Quindi non oso immaginare come potrebbero essere le altre consistenze 😉

E’ un fondotinta molto “cremoso” (concedetemi il termine, pur trattandosi di un minerale), perchè a contatto con la pelle si fonde e la avvolge senza lasciare la patina polverosa che io detesto. L’applicazione migliore, per me, è quella umida, con una leggera spruzzata di acqua termale sul pennello già impregnato di prodotto.

20130710_090739

Qui ho cercato di applicare il prodotto in grande quantità nella parte più chiara del mio corpo per farvi vedere lo swatch 😉 Sul dorso della mano non si sarebbe viso nulla…

Il pennello che rende, poi, meglio giustizia è senza dubbio il 45 di Sephora per le polveri minerali: la coprenza sarà assicurata e, inoltre, la forma piccola e densa del pennello aiuta molto a lavorare e scaldare perfettamente il prodotto sul viso.

Insomma, concludendo questa lunga review, non posso che consigliarvi caldamente questo prodotto…tra tutti i minerali è il migliore che io abbia mai provato! Certo, non è sempre comodo da utilizzare quando si è di fretta, per via dell’inevitabile maneggiamento di jar, pennello e acuqa termale, ma secondo me ne vale la pena in termini di performance  😉

Buona domenica a tutte…ciao!

Link al sito: http://www.buffd.com/

 

20130708_093958

La mia base trucco estiva

Buon lunedì a tutte ragazze!

20130708_093958

Oggi voglio parlarvi della mia base trucco estiva…quali prodotti sto utilizzando in questo periodo per il make-up del viso. Premetto innanzi tutto che, a causa della mia couperose, devo sempre uscire con una crema a schermo totale, quindi la base dovrà poi contenermi il lucido perchè col caldo, una crema così filmante, non aiuta di certo a rimanere fresca 😉 La crema solare che utilizzo è quella dell’Avene di cui vi ho parlato qui: http://storiediordinariabelta.altervista.org/avene-tres-haute-protection-crema-solare-viso-spf-50/

20130708_094035

Il fondotinta che ho utilizzato di più in questo periodo (almeno prima dell’acquisto del Bare Minerals) è il fondotinta minerale di Sephora in polvere libera. L’avevo acquistato con i saldi l’anno scorso senza poter provare la colorazione e infatti l’avevo sbagliata: il colore 25 medio è troppo scuro per me, così l’ho mescolato ad un sample del fondo Avorio di Mineralepuro, ma rimane comunque una colorazione inadatta e quindi sto proprio cercando di terminarlo con un utilizzo intensivo. Lo applico con il pennello 45 di Sephora per le polveri minerali.

Quando applico il fondotinta minerale cerco di mettere prima la cipria (per evitare macchie sul viso) e in questo caso utilizzo la Hollywood di Neve Cosmetics, che ho da troppo tempo e voglio terminare.

20130708_095438

Alla sera, invece, per un effetto più performante del mio incarnato, utilizzo la BB Cream Garnier per pelli miste nella colorazione Light (perfetta!) e in tal caso applico poi sopra (nella zona T) la cipria Essence compact powder Translucent.

Quanto al correttore per le occhiaie utilizzo ilo mio preferito: Kiko Full Coverage nella colorazione 3: copre alla perfezione le mie occhiaie, senza andare nelle pieghette 😉

Il mio blush preferito per questo periodo estivo è sicuramente Hot Mama di The Balm: pare sia un dupe di Orgasm di Nars, ma io lo amo a priori… un color pescato satinato con riflessi sul dorato molto luminoso e perfetto per la bella stagione! 🙂

Infine cerco sempre di fare un po’ di Contouring e per questo scopo mi piace molto la terra di Catrice, Sun Glow deep bronze, che è abbastanza fredda, anche se ancora non sono riuscita a trovarne una VERAMENTE fredda…a tal proposito accetto suggerimenti 😉

Ciao a tutti!