Archivio della categoria: Kiko

20140803_204106

Haul misto…di tutto un po’!

Buongiorno fanciulle!

Dopo un piccolissimo sondaggio lanciato sulla mia pagina Facebook, il blog-post di oggi sarà dedicato ad un piccolo haul cosmetico dell’ultimo periodo. Nei prossimi giorni seguirà quello dedicato esclusivamente all’abbigliamento, soprattutto in saldo (sto lavorando anche alle foto dei capi indossati!).

20140803_184257

Innanzi tutto ho acquistato i miei primi prodotti Wjcon; questa catena non si è ancora decisa ad aprire qui a Torino, così (con una mia amica) abbiamo fatto un ordine cumulativo. Io ho acquistato uno dei famosissimi ombretti in crema Soft Mousse Eyeshadow (numero 09) e il matitone labbra Simplyred Bourlesque nel colore 05. L’unico problema degli ordini digitali è, ovviamente, la scelta dei colori, ma sono rimasta tutto sommato contenta delle scelte effettuate.

20140803_185902

In farmacia ho acquistato questi integratori per capelli della Phyto in offerta (due flaconi a 26 €, ovvero tre mesi di terapia); quando il mio parrucchiere mi ha detto che sto perdendo troppi capelli, ho preferito correre ai ripari e provare a risolvere il problema dall’interno. Ero indecisa tra questi e quelli Bioscalin, ma alla fine ha vinto il rapporto quantità/prezzo!

20140803_204106

E’ entrata nella mia collezione anche la matita labbra Sfilata di Neve Cosmetics; alla mia amica non piaceva e così l’ho acquistata da lei. E’ un peccato lasciare inutilizzati i prodotti di makeup e le amiche servono anche a questo, a racattare ciò che non piace 😛 Non vedo l’ora di utilizzarla, ma credo sia un colore più adatto all’autunno.

Con i saldi di Kiko, quest’anno, mi sono concessa un unico acquisto: il blush Cheeky Colour Creamy Blush numero 02 al costo di € 4,10. Ero troppo curiosa di provarlo, più che altro spinta dalla forma bombata (simile alla limited edition di Guerlain della scorsa primavera).

resize

Approfittando di uno sconto da Sephora, ho acquistato la famosissima (probabilmente ero l’ultima persona a non averla ancora provata!) CC Cream Collistar per capelli colore rosso paprika. Spero mi aiuti a far passare più tempo tra una tinta e l’altra (tingendo i capelli tutti i mesi si stanno rovinando molto) e a mascherare la ricrescita. A tal proposito sto facendo un vero e proprio servizio fotografico ai miei capelli (anche a quelli bianchi) per potervi mostrare poi l’effetto e il risultato qui sul blog.
Fondotinta_illuminante
LastingFinishMatte_ok
Infine, un piccolo ordine da Asos. Innanzi tutto vi segnalo che le spese di spedizione non sono più gratuite, ma che c’è una soglia limite di spesa di 15 € (sigh, sob!). Io ho ordinato il fondotinta Rimmel Wake Me Up nella colorazione Light Porcelaine (non venduta in Italia….ovviamente!) e il rossetto della linea matte di Kate Moss nella colorazione 107. Quest’ultimo era in wish list da tantissimo tempo e, dato che dovevo raggiungere le spedizioni gratuite, finalmente l’ho acquistato. Avrei provato volentieri una delle “nuove” colorazioni della linea sheer (quella con tubo nero), ma non erano disponibili, quindi ciccia.
Bene, questi sono stati i miei ultimi acquisti; effettivamente ho esagerato abbastanza, dunque mi aspettano mesi di duro risparmio!
Avete opinioni riguardo ai prodotti che vi ho mostrato? E voi, avete acquistato voi di bello? Vi aspetto nei commenti! 😉 Un bacione!
20140712_103205

My top 5 Powder Room Products – #dramatag

Buongiorno fanciulle!

E’ arrivato il momento di partecipare ad un *nuovo* Dramatag, con soli due mesi di ritardo :-/ Ma l’importante è partecipare, giusto??? 😉

Oggi vi racconterò quei miei cinque prodotti da ritocco fuori casa, che generalmente porto con me in borsetta per poter essere sempre impeccabile. Vi metto *qui* il link al post di Drama, l’ideatrice di questo tag 😉

Premetto subito che i miei restauri, durante il giorno, sono tendenzialmente ridotti al minimo e che odio portarmi troppe cose in borsa (già così rientra nella categoria pesi massimi…u.ù); in genere ho una make-up bag con contenuto fisso, nella quale inserisco in modo variabile il prodotto labbra che ho applicato al mattino.

20140712_103205

Il primo prodotto, per me fondamentale, sono le salviettine assorbi sebo. Al momento sto usando quelle di Essence (che vi avevo recensito *qui*), ma sono curiosa di provare la versione di Kiko (ne ho letto opinioni positive da Misato 😉 ). In genere le tampono qua e là sul viso per contrastare le lucidità. Mi piacciono perchè non impegnano, ovvero…posso utilizzarle senza combinare grandi danni anche quando non mi trovo nel luogo adatto. Zac zac, così, sul viso…e via!

Lo step successivo è quello della cipria; spesso, infatti, dopo aver opacizzato il viso con le veline, uniformo la base con la cipria. In questo momento sto utilizzando quella della linea base di Elf: ha una confezione molto comoda e davvero compatta (perfetta per la borsa), ma purtroppo ha una colorazione spiccatamente gialla. Per i ritocchi on the go mi posso accontentare 😉

Nei giorni in cui un grazioso e indifeso (te possino….!) brufolo ha deciso di trasferire la sua residenza sul mio viso, non possono mancare di certo i ritocchi col correttore. Ne tengo, comunque, sempre uno di emergenza nella pochette, per scongiurare e nascondere anche quelli nati all’improvviso, nell’arco della giornata, a mia insaputa. Nel caso specifico vedete lo Skin Evolution di Kiko nella tonalità 01.

Spesso mi vedo costretta a ritoccare anche la matita occhi, soprattutto quando quella che ho applicato al mattino è colata o si è volatilizzata nel nulla. Cerco di portarmi matite automatiche che non necessitino del temperino. In questo caso ne vediamo una della Revlon (che vorrei terminare) come rappresentante della categoria.

Infine, dulcis in fundo, il re dei ritocchi è lui: il prodotto labbra. Perchè è quello che, in genere, scompare prima o che devo risistemare dopo un pranzo o una bevuta. Questo prodotto non è mai fisso e porto con me quello che ho applicato al mattino; in questo caso vedete il matitone L’Oreal Glam Shine Balm Gloss 901 Sorbet Rose, un prodotto passepartout che utilizzo spesso, soprattutto per i trucchi giornalieri.

Eccovi svelato il contenuto della mia pochette dei ritocchi; e voi, cosa portate con voi in borsetta? Più o meno le stesse cose mie? Avete suggerimenti da darmi? Scrivetemi tutto nei commenti!

Baci

20140530_091414

Cosmetici da palestra! ;-)

Buongiorno a tutte fanciulle!

Ieri è stato il mio compleanno e il mio auto-regalo, quest’anno, è stato un abbonamento in palestra. Ho finalmente capito che conduco una vita troppo sedentaria e che un po’ di movimento non può che giovare alla mia salute, dunque quale regalo migliore che fare del bene al mio corpo? 😉

Oggi vorrei pubblicare un post leggermente diverso, in cui vi mostro quali prodotti cosmetici ho deciso di inserire nel mio borsone e spiegarvi per quali motivi ci sono finiti.

20140530_182157

Bagnoschiuma. Ho deciso di non portarmi un flacone intero, ma di travasare un po’ di prodotto in una di quelle bottigliette da viaggio (un set acquistato da Tigotà). Il bagnoschiuma del caso è l’unione di una quantità esorbitante di campioncini dell’Erbolario all’Ortensia. L’odore non mi fa impazzire, ma per una doccia rapida in palestra posso ben accontentarmi!

Detergente intimo. Per me è un prodotto fondamentale sotto la doccia, per rispettare al massimo le parti più delicate del mio corpo. In questo caso ho optato per una travel size Nivea da 50 ml acquistata da Tigotà al prezzo di circa 1,50 €. Terminatone il contenuto, travaserò il mio abituale detergente dentro questo piccolo flacone.

Deodorante. Non lo vedete in foto perchè non ho ancora avuto modo di acquistarne uno da lasciare fisso nel borsone della palestra. In questi giorni, quindi, ho spostato ripetutamente il mio deodorante di fiducia e nel momento delle foto si trovava già comodamente nell’armadietto di casa mia.

Crema Corpo. In questo caso ho deciso di portarmi il flacone intero per due motivi: non avevo travel size (e non ho fatto in tempo ad acquistarne) e non mi andava di travasarne il contenuto in un flacone più piccolo che, inevitabilmente, andrebbe lavato spesso per eliminare totalmente la profumazione residua prima di rimboccarne il contenuto. Mentre col bagnoschiuma (che è un prodotto lavante di per sè), al termine del prodotto è sufficiente sciacquarne via i residui, con la crema dovrei faticare maggiormente (= pigrizia portami via!). In questo caso vedete il latte corpo de La voglia matta di Perlier al profumo di zucchero filato (non così stucchevole come si potrebbe pensare). L’avevo acquistata all’outlet sbagliando a leggere l’etichetta (non so per quale motivo ma mi sembrava fosse profumata ai fiori di cotone -_-), pentendomi dell’acquisto non appena scoperto l’errore, dunque l’ho relegata all’utilizzo in palestra 😛

Salviette struccanti Quando è. Le ho acquistate da Tigotà ad un prezzo irrisorio (meno di 1 € sicuramente) e devo ammettere che non le trovo affatto male! Le ho utilizzate prima dell’esercizio fisico per eliminare tutto il trucco (amo faticare con la faccia pulita) o al termine della “faticaccia” per rinfrescarmi il viso.

Campioncino di crema viso. In questo caso ho deciso di portare con me un campioncino della crema che utilizzo abitualmente (e che mi avevano regalato in farmacia) per idratare il viso dopo la doccia. La revierw della crema in full size la trovate *qui*.

Tendenzialmente preferisco non lavare i capelli in palestra, quindi non porto nè shampoo nè balsamo. Tutti questi prodotti che avete appena visto li butto alla rinfusa all’interno di una tasca del borsone. In una pochette, invece, custodisco gelosamente i prodotti di make-up che utilizzo per regalarmi un’aspetto meno devastato all’uscita della palestra.

20140530_184122

Kiko soft focus compact n. 03. Questo è uno dei fondotinta che ho comparato e ricomprato più spesso; non copre poi molto (diciamo che è quasi una cipria), ma è comodo per uniformare leggermente e per regalare un’aspetto matte al viso. Ho pensato potesse essere perfetto per l’occasione 😉

Kiko Velvet touch stick blush n. 05. Questo prodotto è nuovissimo e quindi non mi sento ancora in grado di scriverne opinioni, ma l’ho inserito nel mio borsone per la praticità di utilizzo di un blush in stick!

Set pennelli da viaggio. Anche loro sono arrivati da pochissimo a casa mia; sono dei fake Ecotools, che ho ordinato su ebay pagandoli appena 4 €. Sono così piccoli e carini che li ho reputati perfetti per la palestra 😉

Come potete vedere la mia make-up bag da palestra è davvero essenziale. Per il momento non è ancora capitato che, dopo la lezione, io dovessi realizzare un trucco completo, ma è stato sufficiente uniformare leggermente la base. Ho iniziato da così poco la mia attività sportiva che è tutto ancora provvisorio, ma vi avviserò sicuramente con un nuovo post nel caso ci siano sostanziali cambiamenti.

Mi raccomando, se avete qualche suggerimento su cos’altro potrei portarmi o su come risparmiare peso e spazio (la mia spalla ringrazierebbe, dal momento che vado a piedi fino alla palestra) non esitate a lasciarmi commenti!

Alla prossima, un bacione a tutte!

 

20140112_175317

Si SALDI chi può! :-P

Buonasera fanciulle!

Oggi vorrei pubblicare un post Haul, un articolo praticamente inutile, ma che io amo tanto leggere quando le altre blogger ne pubblicano uno!

In questo caso vi mostrerò qualche acquisto che ho fatto durante questi giorni di saldi.

Non si può parlare di saldi senza citare Kiko; credo che questo brand abbia, ultimamente, alzato troppo i prezzi, il che mi costringe ad acquistarne i prodotti solo quando in promozione. Dall’inizio della stagione bramavo la palette di ombretti della collezione limitata Dark Heroine nella colorazione 01 Lounge Warm Tones. I colori (tre matte e tre shimmer) sono molto pigmentati e forse (è ancora presto per esprimere opinioni) un po’ polverosi. L’ho pagata € 8,40.

20140112_175317

Sempre facente parte della stessa LE, ho acquistato anche la matita Twinkle Eye Pencil colore 03, un bellissimo marrone con micro-glitter bronzo. L’ho pagata € 4,80 per 0,5 grammi di prodotto.

20140112_175234

Ultima polemica della giornata riguarda Sephora; voi cosa ne pensate dei saldi di quest’anno? Io, per il momento, non ho trovato nulla di allettante, niente che mi abbia entusiasmata e invogliata a spese pazze. L’unico prodotto che ho acquistato è stato uno smalto Essi nella colorazione 21 Flawless: un rosa barbie che penso di utilizzare con soddisfazione in primavera. Nel 2013 sono rimasta piacevolmente colpita dalla qualità degli smalti di questo brand, così non mi sono lasciata scappare questo bellissimo colore in offerta a 5 € (invece che 12,90!).

20140112_175141

Ultima tappa doverosa con i saldi è, senza dubbio, in una bottega Lush; sono stata molto parsimoniosa e ho acquistato esclusivamente il mio labbrasivo preferito Labbra da Cinema. Il suo profumo mi manda davvero in visibilio e con il 50% ne approfitto sempre per acquistarne una jar.

20140112_220237

Per il momento sono stata morigerata e non mi sono gettata in grandi acquisti, anche perchè in questo periodo sono meno attratta da prodotti di fascia low-cost, mentre sto provando a puntare maggiormente sulla qualità di brand un po’ più professionali (meno acquisti, ma più ragionati 😉 ).

E voi, cosa avete acquistato con i saldi?

Un bacione a tutte!

20131026_210411

Haul del sabato pomeriggio in centro…

Buonasera a tutte ragazze!

Quali sono i due nemici principali di un periodo di smaltimento e austerity? Il 20% di sconto da Kiko (se ancora non ne avete approfittato, affrettatevi…è sufficiente mettere “mi piace” alla pagina Facebook dell’azienda per ricevere lo sconto!) e lo stand della Essence quasi completamente fornito.

20131026_210411

Era da tempo che giravo intorno ai nuovi rossetti entrati a far parte della linea permanente della Essence, ma ogni volta trovavo l’espositore vuoto (e in un certo senso mi rincuoravo per l’evitata spesa); oggi, invece, complice un pomeriggio soleggiato e una passeggiata in centro con un’amica, i rossetti c’erano tutti e così ne ho approfittato acquistando il numero 09 Wear Berries, un rosa con sottotono freddo leggermente violaceo (stay tuned per lo swatch e una prima impressione di utilizzo). Costo € 2,89.

20131026_210530

Sono poi entrata nello store Kiko, semplicemente per dare un’occhiata e con il buon proposito di far scadere lo sconto del 20% senza approfittarne; poi mi sono messa (sempre con la mia amica, ovviamente 😉 ) a swatchare tutti i nuovi ombretti Infinity e alla fine ho ceduto all’acquisto del numero 219 Rosa metallico. Prezzo intero € 4,90, scontato €3,92.

20131026_210440

Ovviamente non ho acquistato alcuna palette (sebbene la commessa, alla cassa, volesse propinarmela), ma intendo utilizzarlo così com’è, con il suo coperchietto di plastica; effettivamente ho il terrore di fare pasticci e di frantumarlo, ma per il momento va bene così.

Anche di questo acquisto non ho ancora fatto gli swatch (le luci della sera non mi aiuterebbero), ma presto integrerò con un nuovo articolo!

E voi, cosa avete acquistato di bello in questo periodo? Per me, ora, basta…dovrò realmente rimandare ulteriori acquisti a smaltimento ultimato!

20130919_095301

My top 5 Sunny-Cheeks Products – Dramatag

Buongiorno a tutte fanciulle!

Eccomi qui con un nuovo episodio dei #dramatag, creati dalla geniale Drama&Makeup; questa volta ci ha proposto di elencare i cinque prodotti in grado di regalarci un tocco estivo sulle gote, e che prediligiamo utilizzare proprio nei mesi caldi.

Un’amante dei blush come me non poteva esimersi da questo tag, anche se vi stupirò: ho inserito anche un illuminante, quello che ho utilizzato maggiormente questa estate.

Bando alle ciance, comincio subito mostrandovi le mie cinque proposte

20130919_095301

20130919_105217

– Essence Silky Touch Blush Babydoll; io adoro davvero questo blush. Mi regala subito un tocco di salute alle guance, dura tantissimo (a fine giornata è ancora lì dove l’ho applicato al mattino), è economico (circa € 3) e devo ammettere di utilizzarlo con soddisfazione anche d’inverno. D’estate, però, è un mio must-have! Possiedo anche la colorazione aranciata Secret-it-girl, ma mi piace di meno in quanto lo trovo meno pigmentato.

– Catrice Defining Blush 030 Love&Peach. Questo prodotto è stata una piacevole sorpresa: pigmentatissimo, completamente matte e setoso, ha un colore molto pescato, infatti prediligo utilizzarlo in estate, ma credo che farò qualche strappo alla regola nella stagione fredda, mi piace troppo! Ovviamente è anche molto economico, costa meno di € 5.

20130919_113950 (1)

– Hot Mama, The Balm. Ho desiderato moltissimo questo prodotto e quando mi sono decisa, finalmente, ad acquistarlo, è stato amore con la A maiuscola. E’ un colore pescato con micro-glitter dorati, che sulle gote diventa satinato. Perfetto d’estate, racchiude in sè il blush e l’illuminante; sarebbe bellissimo sull’abbronzatura, peccato che la mia couperose latente e la mia pelle diafana non mi consentano di raggiungerla! Mi basta applicarlo per sentirmi subito più estiva. Prezzo: 14 € circa nelle profumerie La Gardenia.

– Kiko Soft Touch Blush numero 110. Questo blush, swatchato, non è molto pigmentato, ma mi basta applicarlo sulle gote per raggiungere l’effetto tipico di una corsa all’aria aperta, magari sul lungomare. Ve ne ho già parlato qui e, secondo me, sulle pelli chiare è fantastico, regala il vero e proprio effetto bonne-mine e l’illusione di un viso accaldato. Non voglio ripetermi, quindi vi rimando alla mia review, specificando soltanto che costa € 7,90.

20130919_095447

– Elf Healthly Glow Bronzing Powder in Luminance. Questo, secondo il sito Elf, dovrebbe essere un bronzer, ma vi assicuro che è un illuminante, ottimo aggiungerei! Dona subito un tocco di luce, dura diverse ore e costa soltanto € 1,70 (fa parte della linea base). Quest’estate l’ho utilizzato tantissimo, ora ne ho scoperto un’altro…ma questa è un’altra storia e ve ne parlerò prossimamente 😉

 

Ecco, infine, gli swatch di tutti i prodotti che vi ho mostrato

20130919_095658

Bene fanciulle, questa era la mia proposta per il #dramatag, e voi…quali prodotti utilizzate d’estate sulle guance?

Qui trovate le mie risposte a due precedenti #dramatag: my top 5 I’m late e my top 5 va va voom! products 🙂

 

20130814_183739

NPOTD: Kiko Sugar mat 634 Lilla

Buongiorno fanciulle e buona domenica!

Oggi vorrei farvi vedere l’effetto sulle unghie dello smalto che ho mostrato nel precedente haul-post, lo Sugar Mat numero 634 Lilla.

Premetto subito che la descrizione del colore data da Kiko non mi soddisfa molto; non mi sembra un vero e proprio Lilla, quanto più un rosa freddo con una puntina di blu all’interno.

20130814_183739

Inizialmente non avevo ceduto alla moda di questi smalti completamente opachi e dal finish ruvido, ma vedendoli in offerta a soli 1,50 € ne ho acquistato uno.

Innanzi tutto la stesura è facile e l’effetto “sabbioso” sarà visibile a smalto quasi asciutto. La coprenza è buona, tanto che ero indecisa se lasciare una sola passata o se farne due (alla fine ho ceduto alle due spennellate 😉 ).

L’effetto è carino, ma non mi fa propriamente impazzire; un po’ ricorda quell’inconveniente che mi si creava quando utilizzavo un pessimo top-coat su uno smalto non completamente asciutto (come piccole bollicine).

Diciamo che è un valido alleato per un effetto un po’ particolare o una nail-art di emergenza senza troppo tempo da dedicarvici.

Sul sito della Kiko suggeriscono di non stendere sopra alcun top-coat, ma io alla fine ho dato una passata del mio adorato Better Than Gel Essence; la foto che vedete, però, è antecedente alla stesura del top-coat 😉 Con lo smalto trasparente sopra l’effetto sarà meno marcato e più blando, ma ugualmente visibile; io ho preferito rinunciare ad un effetto zuccheroso esagerato per privilegiare qualche giorno di durata in più. In questo modo vi assicuro che mi sta durando intatto da mercoledì, senza nemmeno una piccola scalfitura!

Non so dirvi, però, quanto potrebbe durare senza top-coat sopra 😉

Il flacone contiene 11 ml di prodotto, esattamente come gli smalti in edizione permanente.

E voi, cosa ne pensate di questi smalti? Avete ceduto anche voi all’acquisto? Vi piacciono? Se siete interessate a provarli, vi suggerisco di affrettarvi e di approfittare del prezzo super scontato! 🙂

 

20130817_103644

Mini Haul da Kiko

Buongiorno a tutte fanciulle e buon sabato 🙂

Mercoledì ho passeggiato nel centro della mia città e non potevo esimermi da una capatina da Kiko! Mi sono contenuta e ne sono uscita con un piccolo bottino di tre prodotti 😉

20130817_103644

20130816_181710

Innanzi tutto ho comprato la Invisible lip liner, ovvero la matita trasparente da applicare sul contorno labbra per evitare che i rossetti cremosi fuoriescano. Non l’ho ancora provata, ma vi farò sicuramente sapere recensioni di utilizzo! Prezzo: € 5,90

Ho acquistato anche la 3in1 white della linea curativa di smalti, per utilizzarla esclusivamente come base (preferisco i top coat effetto gel e non ho letto opinioni entusiastiche su quello Kiko); la mia base Essence sta infatti giungendo al termine e sebbene l’abbia letteralmente adorata, vorrei provare qualcos’altro per fare un confronto. Ho letto, dunque, ottime opinioni su questa base sbiancante (tra cui vi segnalo l’opinione di Ere K.’s Beauty, che mi ha proprio convinta!) e dal momento che in questo periodo è in saldo (come gli altri curativi per le unghie 😉 ) a € 2,50 ho deciso di acquistarla. Aspetterò, però, di terminare quella della Essence prima di aprire questa.

Nel frattempo dovrei acquistare anche un top coat effetto gel (il mio della Essence comincia a diventare filamentoso) e sono tentata di provare quello di Sephora…qualcuna me ne saprebbe consigliare uno valido? 🙂

Torniamo a noi e al mio ultimo acquisto da Kiko. Maledetto marketing e i suoi studi di mercato…ma perchè hanno messo gli smalti Sugar Mat proprio dove si fa la coda alle casse? A quel prezzo poi, come potevo resistere? Soltanto 1,50 € per lo smalto più chiacchierato del momento! Ammetto che i colori erano proprio pochi (probabilmente sono andati a ruba) e quindi ho scelto un colore che non avessi già in un altro finish, qualcosa di nuovo, insomma. E così sono stata attirata dal colore 634, che sul sito è definito Lilla, ma secondo me è un rosa baby con una punta di blu all’interno. Un colore, ad ogni modo, molto estivo. Ovviamente l’ho subito provato, ma vedrete il risultato in un prossimo post 😉

Un bacione ragazze!

20130707_121818

Magro bottino dei saldi da Kiko…

Buongiorno a tutti!

Come già avevo anticipato in un precedente post le ultime collezioni limitate di Kiko non mi avevano entusiasmata molto…non avevo visto nulla che dovesse essere mio a tutti i costi.

Preciso, inoltre, che sono un po’ esasperata da tutte queste limited edition che ti obbligano a correre all’acquisto con la paura di non riuscire ad accaparrarti quel pezzo che poi uscirà fuori di produzione: l’ho fatto, ma ora sono un po’ stanca, tutto qui.

Così, mettendo insieme questi due fattori e la componente aggiuntiva che in questo periodo ho speso molto per la cosmetica (fondotinta Bare Mineral, pennello di Sephora flat, per non parlare di un ordine ELF che sto ancora aspettando), sono stata brava e mi sono astenuta da acquisti folli da Kiko. Innanzi tutto mi faccio i complimenti da sola per aver desistito dall’acquisto della palette numero 2 della collezione Colour in the world: l’ho swatchata, era bella, tutti colori che utilizzo, ma ho tantissime palette e tantissimi ombretti di colori simili, che non finirò nemmeno in una vita intera di trucchi. Quindi no, questa volta no. Prima devo finire qualche altra palette e poi potrò comprarne un’altra (e penso che sarà la Naked 2 che ancora non ho, ma che desidero alla follia).

Ho resistito anche all’acquisto dell’acqua profumata, per un semplice motivo: non saprei dove metterla. Il mio cestino che contiene i profumi è pieno e non ce ne stanno più, quindi stesso discorso di prima: quando ne finirò uno e libererò lo spazio, allora potrò procedere ad un nuovo acquisto 🙂

Dunque il mio “bottino” scontato è stato proprio misero: un solo ed unico ombretto in offerta a € 2,90, che desideravo da tempo per usarlo nella piega dell’occhio per sfumare altri prodotti. Ne ho guardati anche altri, ma… è l’unico colore che mi sono sentita di comprare. Gli altri non mi convincevano oppure erano di colori simili ad ombretti che già possiedo.

20130707_121818

20130707_121940

 

20130707_121921

 

 

 

 

 

Spero realmente che le prossime collezioni di Kiko siano più allettanti per me, quasi non mi sembra vero di non essermi comprata nulla…non è periodo di saldi senza una corsa forsennata per scovare l’offerta giusta dentro quei cesti bianchi! 😀

20130708_093958

La mia base trucco estiva

Buon lunedì a tutte ragazze!

20130708_093958

Oggi voglio parlarvi della mia base trucco estiva…quali prodotti sto utilizzando in questo periodo per il make-up del viso. Premetto innanzi tutto che, a causa della mia couperose, devo sempre uscire con una crema a schermo totale, quindi la base dovrà poi contenermi il lucido perchè col caldo, una crema così filmante, non aiuta di certo a rimanere fresca 😉 La crema solare che utilizzo è quella dell’Avene di cui vi ho parlato qui: http://storiediordinariabelta.altervista.org/avene-tres-haute-protection-crema-solare-viso-spf-50/

20130708_094035

Il fondotinta che ho utilizzato di più in questo periodo (almeno prima dell’acquisto del Bare Minerals) è il fondotinta minerale di Sephora in polvere libera. L’avevo acquistato con i saldi l’anno scorso senza poter provare la colorazione e infatti l’avevo sbagliata: il colore 25 medio è troppo scuro per me, così l’ho mescolato ad un sample del fondo Avorio di Mineralepuro, ma rimane comunque una colorazione inadatta e quindi sto proprio cercando di terminarlo con un utilizzo intensivo. Lo applico con il pennello 45 di Sephora per le polveri minerali.

Quando applico il fondotinta minerale cerco di mettere prima la cipria (per evitare macchie sul viso) e in questo caso utilizzo la Hollywood di Neve Cosmetics, che ho da troppo tempo e voglio terminare.

20130708_095438

Alla sera, invece, per un effetto più performante del mio incarnato, utilizzo la BB Cream Garnier per pelli miste nella colorazione Light (perfetta!) e in tal caso applico poi sopra (nella zona T) la cipria Essence compact powder Translucent.

Quanto al correttore per le occhiaie utilizzo ilo mio preferito: Kiko Full Coverage nella colorazione 3: copre alla perfezione le mie occhiaie, senza andare nelle pieghette 😉

Il mio blush preferito per questo periodo estivo è sicuramente Hot Mama di The Balm: pare sia un dupe di Orgasm di Nars, ma io lo amo a priori… un color pescato satinato con riflessi sul dorato molto luminoso e perfetto per la bella stagione! 🙂

Infine cerco sempre di fare un po’ di Contouring e per questo scopo mi piace molto la terra di Catrice, Sun Glow deep bronze, che è abbastanza fredda, anche se ancora non sono riuscita a trovarne una VERAMENTE fredda…a tal proposito accetto suggerimenti 😉

Ciao a tutti!