Archivio della categoria: Neve Cosmetics

20140803_204106

Haul misto…di tutto un po’!

Buongiorno fanciulle!

Dopo un piccolissimo sondaggio lanciato sulla mia pagina Facebook, il blog-post di oggi sarà dedicato ad un piccolo haul cosmetico dell’ultimo periodo. Nei prossimi giorni seguirà quello dedicato esclusivamente all’abbigliamento, soprattutto in saldo (sto lavorando anche alle foto dei capi indossati!).

20140803_184257

Innanzi tutto ho acquistato i miei primi prodotti Wjcon; questa catena non si è ancora decisa ad aprire qui a Torino, così (con una mia amica) abbiamo fatto un ordine cumulativo. Io ho acquistato uno dei famosissimi ombretti in crema Soft Mousse Eyeshadow (numero 09) e il matitone labbra Simplyred Bourlesque nel colore 05. L’unico problema degli ordini digitali è, ovviamente, la scelta dei colori, ma sono rimasta tutto sommato contenta delle scelte effettuate.

20140803_185902

In farmacia ho acquistato questi integratori per capelli della Phyto in offerta (due flaconi a 26 €, ovvero tre mesi di terapia); quando il mio parrucchiere mi ha detto che sto perdendo troppi capelli, ho preferito correre ai ripari e provare a risolvere il problema dall’interno. Ero indecisa tra questi e quelli Bioscalin, ma alla fine ha vinto il rapporto quantità/prezzo!

20140803_204106

E’ entrata nella mia collezione anche la matita labbra Sfilata di Neve Cosmetics; alla mia amica non piaceva e così l’ho acquistata da lei. E’ un peccato lasciare inutilizzati i prodotti di makeup e le amiche servono anche a questo, a racattare ciò che non piace 😛 Non vedo l’ora di utilizzarla, ma credo sia un colore più adatto all’autunno.

Con i saldi di Kiko, quest’anno, mi sono concessa un unico acquisto: il blush Cheeky Colour Creamy Blush numero 02 al costo di € 4,10. Ero troppo curiosa di provarlo, più che altro spinta dalla forma bombata (simile alla limited edition di Guerlain della scorsa primavera).

resize

Approfittando di uno sconto da Sephora, ho acquistato la famosissima (probabilmente ero l’ultima persona a non averla ancora provata!) CC Cream Collistar per capelli colore rosso paprika. Spero mi aiuti a far passare più tempo tra una tinta e l’altra (tingendo i capelli tutti i mesi si stanno rovinando molto) e a mascherare la ricrescita. A tal proposito sto facendo un vero e proprio servizio fotografico ai miei capelli (anche a quelli bianchi) per potervi mostrare poi l’effetto e il risultato qui sul blog.
Fondotinta_illuminante
LastingFinishMatte_ok
Infine, un piccolo ordine da Asos. Innanzi tutto vi segnalo che le spese di spedizione non sono più gratuite, ma che c’è una soglia limite di spesa di 15 € (sigh, sob!). Io ho ordinato il fondotinta Rimmel Wake Me Up nella colorazione Light Porcelaine (non venduta in Italia….ovviamente!) e il rossetto della linea matte di Kate Moss nella colorazione 107. Quest’ultimo era in wish list da tantissimo tempo e, dato che dovevo raggiungere le spedizioni gratuite, finalmente l’ho acquistato. Avrei provato volentieri una delle “nuove” colorazioni della linea sheer (quella con tubo nero), ma non erano disponibili, quindi ciccia.
Bene, questi sono stati i miei ultimi acquisti; effettivamente ho esagerato abbastanza, dunque mi aspettano mesi di duro risparmio!
Avete opinioni riguardo ai prodotti che vi ho mostrato? E voi, avete acquistato voi di bello? Vi aspetto nei commenti! 😉 Un bacione!
20130710_090104

La cipria più longeva del mondo, Hollywood – Neve Cosmetics

Buongiorno a tutti 🙂

Oggi vorrei parlarvi di un prodotto auto-rigenerante, probabilmente il risultato di un complesso esperimento genetico che gli permette di riprodursi da sola durante la notte. Sto parlando della mini size della Cipria Hollywood di Neve Cosmetics, che io possiedo dal dicembre del 2011. Ebbene sì, avete letto benissimo, tra qualche mese questa confezione piccola compirà ben due anni e ancora non mi ha abbandonata.

L’ho utilizzata tutte le mattine per mesi e mesi, l’ho portata con me in borsa e ne ho anche rovesciata un’ingente quantità nella mia make-up bag, eppure lei c’è, è ancora lì e non da segni di volersene andare molto presto. Ormai è una questione di principio, siamo in un duello, io contro di lei per vedere chi rimarrà fino alla fine. Non ho progetti di smaltimento prodotti in corso, tranne che per lei: la Hollywood DEVE finire, costi quel che costi, piuttosto me la mangio a colazione, ma i due anni non deve compierli.

Scherzi a parte, mai acquisto è stato più proficuo, una semplice mini taglia da € 3,90 che dura per così tanto tempo; se volete risparmiare, se volete ottime prestazioni in termine di durata nel tempo, non posso che consigliarvela. Ma dubito che la ricomprerò. L’acquisto era stato “indotto” dalla prima edizione del programma di Clio su Real Time e dal suo uso continuo della HD di Mufe; io ovviamente ho cercato l’alternativa più simile al prezzo più basso. Però non mi hai soddisfatto tantissimo.

20130710_090043

Sto parlando dunque di una cipria HD, in pura silica molto fine, che costa € 12,90 nella jar in full size. Sembra bianca, ma l’effetto sulla pelle non si vede, diventa perfettamente trasparente.

20130710_090104

Innanzi tutto ci tengo a precisare che non mi secca la pelle; io la utilizzo prevalentemente sulla zona T (che in questo periodo è diventata una zona T-U-V-Z-X-Y, insomma, mi lucido  ovunque!) e non mi ha dato alcun fastidio a livello di epidermide. Non la amo semplicemente perchè (e qui forse sto per dire un’eresia e partiranno quintalate di pomodori lanciati verso di me!) non mi opacizza come vorrei. Trovo che quella compatta di Essence (la Compact Poweder Translucent) mi opacizzi molto di più, forse perchè mi da l’impressione di rimanere di più sulla mia pelle. La Hollywood è così impalpabile, così fina, così leggera, che la sento sparire dalla mia pelle. E probabilmente se ne va davvero perchè quando uso lei dopo solo un paio di ore mi lucido.

Ora vorrò sperimentare nuove ciprie, ma non prima della sua dipartita… ho già ordinato la Complexion Perfection di Elf e la Minerla Booster Sheer, poi vorrò provare quella in polvere libera di Essence tanto decantata (ma che è sempre a base di Silica come la Hollywood, per questo ancora non ho ceduto al suo acquisto).