Archivio della categoria: Rimedi fai da te

20130724_113709

Pochette per le emergenze….sempre con me ;-)

Buongiorno fanciulle!

Qualche tempo fa vi avevo mostrato la mia make-up bag, ovvero la pochette che tengo sempre in borsa con il necessario per un rapido ritocco al trucco.

Oggi vorrei mostrarvi la seconda pochette che non esce mai dalla mia borsa, quella che contiene il necessario per qualsiasi tipo di emergenze. Ricordo che, quando ero piccola, mio fratello (maggiore) mi obbligava a guardare il telefilm MacGyver; se avete più o meno la mia età ricorderete sicuramente le peripezie di quel ragazzo avventuriero, che riusciva a destreggiarsi in ogni situazione utilizzando i pochi strumenti che aveva a disposizione. Ebbene, il concetto della mia “pochette delle emergenze” è più o meno lo stesso 😛

Utile premessa iniziale: trascorro molte ore fuori casa e al lavoro (dove non posso però lasciare cose personali), quindi sono costretta a portare con me alcuni oggetti utili 🙂

Ecco, dunque, il contenuto:

20130724_113709

La pochette che utilizzo è quella di Essence; è capiente, resistente e impermeabile, nonché economica: perfetta all’uso!

Alla sua sinistra c’è uno specchietto a cui sono molto affezionata: ha la simpatica  scritta “autocritica” proprio al di sopra di quella che è la parte riflettente 😛

C’è poi un piccolo kit di cucito che mi è già capitato di utilizzare in palestra, quando mi ero accorta che i pantaloni da ginnastica presentavano un buco in una parte un po’ intima; non sono bravissima a cucire, ma in caso di necessità posso cavarmela.

Nella seconda fila ci sono le mie salviettine deodoranti Sensurè, ottime in caso di odori molesti improvvisi (soprattutto d’estate!); dei cerotti e degli assorbenti.

Porto sempre con me una salvietta anti-zanzare della Chicco “rubata” alla mia nipotina (mi farò perdonare, promesso!), comoda quando decido, senza averlo programmato, di fare un aperitivo serale sul lungo Po; una salviettina mono-uso struccante della Cotoneve che utilizzo spesso, quando non sopporto più il trucco o quando il caldo me lo ha sciolto in modo irrimediabile. C’è, inoltre, una salvietta intima (non si sa mai), un pezzo di saponetta (spesso nei bagni non trovo il sapone) chiusa in una bustina e infine alcune medicine.

Nell’ultima fila in basso fanno capolino due elastici per capelli e delle forcine, una mini-taglia di crema mani, una lima di cartone, uno spray dopo-puntura (che toglierò presto, lo portavo con me solo durante le escursioni in montagna), e un piccolo set con forbici e coltellino, regalo del mio ex.

Ebbene, ecco che ho finalmente palesato nel blog il contenuto “segreto” della mia borsa;  mi piace sapere di poter affrontare ogni imprevisto 😉

Un bacione a tutte!

 

 

20130701_110732

Come mi prendo cura della mie labbra…preparatevi a ricevere tanti baci! :-*

Buongiorno a tutte fanciulle! Oggi voglio condividere con voi i miei metodi per avere sempre labbra belle, sane e da baciare :-*

Il primo, fondamentale step è di fare periodicamente (circa una volta alla settimana) uno scrub; so che Lush ne vende uno, ma mi sembra troppo costoso… è così veloce farlo in casa che non ho mai voluto comprarlo 😉 La ricetta classica sarebbe quella di mescolare miele, zucchero di canna e zucchero semolato fino ad ottenere una “pappetta” da massaggiare sulle labbra. Io però ODIO il gusto del miele, così lo preparo mettendo (ad occhio, non ci sono dosi precise 😉 ) un po’ di olio d’oliva (quello che uso per cucinare!) assieme alla miscela dei due tipi di zuccheri. Questo è il risultato:

20130701_110536

 

Quindi massaggio per qualche minuto il composto sulle labbra, per togliere tutte le pellicine; poi lo risciacquo con acqua fredda… questa, infatti, non toglierà l’olio (che, come dicevano le nonne, va via solo con acqua calda 😉 ) che rimarrà per un po’ sulle mie labbra ad idratarmele dopo l’azione meccanica dello zucchero.

Quotidianamente idrato, inoltre, le mie labbra con lo Stick de I Provenzali all’olio di mandorle; questo burrocacao mi piace molto, perchè rimane a lungo sulle labbra senza bisogno di applicazioni frequenti. Mi piace anche l’odore e la lista degli ingredienti non è affatto male 😉

20130701_110732

 

 

 

 

 

Infine, tutte le sere, applico un balsamo prima di coricarmi: il mio preferito è il Lip Balm Doliva al pantenolo. Si acquista in farmacia al prezzo di € 3,60 per una quantità di 7 ml; ma fate attenzione perchè ce n’è un altro tipo con paraffina! Questo, invece, ha degli ingredienti ottimi, con pochissimi pallini gialli 🙂 A me piace tantissimo ed è l’unico che applico con piacere…innanzi tutto ho un profumo vanigliato veramente goloso ed invitante, e poi aderisce bene alle labbra senza scomparire poco dopo l’applicazione. Mi sento davvero di consigliarvelo, anche considerando il prezzo molto invitante!

20130701_110702

Questo è il Lip Balm Doliva al Pantenolo

 

20130701_110624

Ecco l’inci del Lip Balm Doliva al Pantenolo

 

 

 

 

 

 

 

Spero di esservi stata utile…ciao a tutte e, buoni baci! :-*