20131021_215950

Piccolo progetto di smaltimento…

E’ proprio vero, ogni make-up addicted ha i suoi “cadaveri” nella collezione, ovvero quei prodotti che non danno segni di cedimento e che sembrano rigenerarsi durante la notte; spesso sono prodotti anche carini, ma che sono stati soppiantati da altri più nuovi e più “di moda”, altre volte (e qui il gioco si fa duro…) sono odiatissimi e non si desidererebbe altro che finirli.

Dunque inizia il mio piccolo progetto di smaltimento per liberarmi ehm, terminare tre prodotti che stanno per scadere e che non mi va di gettare via integri.

20131021_215950

Il primo a sinistra è un ombretto che ho depottato da non so più dove un anno fa, in preda alla furia di crearmi palette personalizzate. Furba come sono non ho lasciato nè un nome nè una marca, quindi non so dirvi da dove venga. So però che lo possiedo da almeno tre anni, quindi è arrivato il momento di dargli degna fine. Il colore non è nemmeno male, ricorda lontanamente Satin Taupe di MAC, dunque è un colore grigio/talpa/marrone. La pigmentazione è buona e la durata (con un primer sotto) anche.

Il secondo prodotto è il gel eyeliner Essence in London Baby; mi è sempre piaciuto molto e non saprei dire perchè l’ho accantonato in un angolo del mio cassetto. Sta di fatto che sta per seccarsi e vorrei terminarlo prima di allora.

Infine, eccola lì… la Hollywood di Neve Cosmetics, la cipria più longeva del mondo, porca miseria! Non mi piace, non mi opacizza e non vedo l’ora di terminarla! Su di lei non c’è dubbio alcuno: si rigenera. Non è possibile che una mini size duri così tanto pur utilizzandola ogni giorno, è un fatto che sovverte le normali regole della fisica. Basta, deve andarsene…o lei o me 😉

Ho anche elaborato un piano strategico di smaltimento: utilizzerò questi prodotti tutte le mattine prima di andare al lavoro; li smaltirò con un uso quotidiano, proprio nel momento in cui mi metto sugli occhi le prime cose che capitano in preda al sonno e al nervosismo per la sveglia presto. Sono colori (l’ombretto e l’eyeliner) anche facilmente abbinabili tra loro, quindi il risultato non è malaccio.

Ci rivediamo qui tra un paio di settimane per monitorare i progressi nello smaltimento 😉 E se sarò abbastanza brava, terminati questi cadaveri prodotti, mi concentrerò su altri, nella speranza di fare un po’ di pulizia nella mia make-up collection 😉

4 pensieri su “Piccolo progetto di smaltimento…

  1. Alessia

    Ciao Monique
    bel progetto soprattutto per l’ombretto, io con gli ombretti ci ho rinunciato non riesco neanche a finire le jar mini di neve ( è vero che ne ho tante e tutte colorate) ma facendole anche girare con il progetto sembra che si rigenerino anche loro. Per la cipria la sto usando non mi dispiace ma credo che sarà lunghissima da finire. Baci buona giornata Alex

I commenti sono chiusi.