Archivio tag: cipria

20140324_172302

Cipria Essence Compact Powder – Review

Buon pomeriggio a tutte fanciulle!

Il prodotto di cui vi parlerò oggi è la Essence Mattyfying Compact Powder. Mai recensione, per me, è stata più sofferta e ci è voluto molto tempo per decidermi a pubblicarla.

20140324_172302

Innanzi tutto, guardando il sito della Essence, ho notato che hanno cambiato leggermente l’inci del prodotto e i nomi delle colorazioni. Quella che possiedo io è la 07 Translucent che riporta, sul retro, questo elenco di ingredienti:

20140324_172315

La mia riluttanza a scrivere questa recensione riguarda il rapporto di amore e odio che nutro per la cipria in questione.

Partendo dai pregi, è un prodotto assolutamente economico (circa 4 €), che opacizza perfettamente (lasciando la pelle opaca per molte ore) e che ha una texture setosa e morbida al tatto.

Il suo difetto principale, però, è che si frantuma in modo autonomo; se mi avete seguita nel mio progetto di Uso consapevole dei miei trucchi, avrete assistito in diretta ai tentativi di suicidio giornalieri di questa cipria. In modo inspiegabile e senza che sia mai caduta, il prodotto si disgrega autonomamente. E’ poi sufficiente pigiarci il dito sopra per ricompattarla, ma al primo passaggio di pennello ecco che nuovamente si disintegra.

20131210_194535

Questo, per me, è un enorme inconveniente che non mi permette di trasportare la cipria in borsa e che mi fa perdere molto prodotto ogni giorno. Infatti il packaging “a cialdina” non è in grado di trattenere la polvere libera che cade ovunque. Mi sono ritrovata ad avere una cipria in polvere semi-libera, ma in una confezione da cipria compatta.

Il prodotto, in sè, è ottimo, ma non mi sento di consigliarla proprio per questo suo difetto. Il problema, inoltre, si è presentato anche ad altre ragazze che ne hanno lasciato testimonianza diretta sotto ai miei video YT.

Non so dirvi se, con la nuova formulazione, tale difetto sia stato risolto; io di sicuro non mi azzarderò ad acquistarla nuovamente, ma mi adatterò a convivere con questo dubbio 😛

In conclusione mi sento di consigliarvi il prodotto per le sue alte performance e per il prezzo molto economico, ma ci tengo a mettervi in guardi che, se cercate una cipria da trasportare frequentemente, questa potrebbe non fare al caso vostro.

Aggiungo ancora un piccolo dato tecnico, ovvero la quantità di 12 grammi di prodotto contenuta nella cialdina.

Ciao a tutte!

 

 

 

20131021_215950

Piccolo progetto di smaltimento…

E’ proprio vero, ogni make-up addicted ha i suoi “cadaveri” nella collezione, ovvero quei prodotti che non danno segni di cedimento e che sembrano rigenerarsi durante la notte; spesso sono prodotti anche carini, ma che sono stati soppiantati da altri più nuovi e più “di moda”, altre volte (e qui il gioco si fa duro…) sono odiatissimi e non si desidererebbe altro che finirli.

Dunque inizia il mio piccolo progetto di smaltimento per liberarmi ehm, terminare tre prodotti che stanno per scadere e che non mi va di gettare via integri.

20131021_215950

Il primo a sinistra è un ombretto che ho depottato da non so più dove un anno fa, in preda alla furia di crearmi palette personalizzate. Furba come sono non ho lasciato nè un nome nè una marca, quindi non so dirvi da dove venga. So però che lo possiedo da almeno tre anni, quindi è arrivato il momento di dargli degna fine. Il colore non è nemmeno male, ricorda lontanamente Satin Taupe di MAC, dunque è un colore grigio/talpa/marrone. La pigmentazione è buona e la durata (con un primer sotto) anche.

Il secondo prodotto è il gel eyeliner Essence in London Baby; mi è sempre piaciuto molto e non saprei dire perchè l’ho accantonato in un angolo del mio cassetto. Sta di fatto che sta per seccarsi e vorrei terminarlo prima di allora.

Infine, eccola lì… la Hollywood di Neve Cosmetics, la cipria più longeva del mondo, porca miseria! Non mi piace, non mi opacizza e non vedo l’ora di terminarla! Su di lei non c’è dubbio alcuno: si rigenera. Non è possibile che una mini size duri così tanto pur utilizzandola ogni giorno, è un fatto che sovverte le normali regole della fisica. Basta, deve andarsene…o lei o me 😉

Ho anche elaborato un piano strategico di smaltimento: utilizzerò questi prodotti tutte le mattine prima di andare al lavoro; li smaltirò con un uso quotidiano, proprio nel momento in cui mi metto sugli occhi le prime cose che capitano in preda al sonno e al nervosismo per la sveglia presto. Sono colori (l’ombretto e l’eyeliner) anche facilmente abbinabili tra loro, quindi il risultato non è malaccio.

Ci rivediamo qui tra un paio di settimane per monitorare i progressi nello smaltimento 😉 E se sarò abbastanza brava, terminati questi cadaveri prodotti, mi concentrerò su altri, nella speranza di fare un po’ di pulizia nella mia make-up collection 😉

20130722_195410

Haul Elf!

Buongiorno a tutte fanciulle!

Oggi, finalmente, vorrei farvi vedere il mio haul dal sito Elf, che avevo fatto ormai un mese fa approfittando delle spese di spedizione gratuite.

Più che un ordine è stato un vero e proprio parto: non mi era arrivata la mail che confermasse l’invio del pacchetto e, come se non bastasse, questo ci ha messo più di due settimane ad arrivare a destinazione. Nel mio passato c’è l’esperienza di un viaggio in bus fino alla capitale inglese con tanto di attraversamento della Manica…ricordo che ci avevamo messo 12 ore. Ebbene, il pacco è arrivato in due settimane, i misteri della vita! :-/

Bando alle ciance, vi faccio vedere i prodotti che acquistato col mio primo ordine da questo sito:

20130722_195410

– Stipple Brush, linea studio € 4,50. Lo desideravo da una vita, e finalmente (quando ho fatto l’ordine) non era esaurito! Conto di utilizzarlo con fondotinta molto pastosi e coprenti per avere un aspetto meno ceroso 😉 L’ho già lavato due volte e non ha perso setole. Per il momento la sua forma è ancora un po’ schiacciata, ellittica, a causa della confezione in cui era richiuso.

– Tone Correcting Powder (ex Complexion perfection) in Cool, linea studio € 4,50. Ne ho sentito parlare tanto bene che era entrata di pieno diritto nella mia wishlist ma, ora che ce l’ho, non la utilizzo ancora perchè mi sono ripromessa, prima, di terminare le mie altre ciprie già aperte.

– Eyelid Primer tonalità Sheer, linea base € 1,70. L’ho preso per curiosità, in quanto costa poco e ne ho sentito parlare bene. E poi voglio avere un’alternativa economica al Primer Potion UD, soprattutto per quando parto o rimango fuori casa per qualche giorno!

– Healthy glow Bronzer in Luminance, linea base € 1,70. Non lasciatevi ingannare dal nome, non è un bronzer, ma un illuminante, che (per quello che l’ho utilizzato) mi piace molto!

– Mineral Booster in Sheer, linea minerale € 6,00 (regular, 4.8 grammi). Anche lei ha una fama che la precede, quindi nel mio primo ordine Elf non potevo certo lasciarmela scappare! 😉

In realtà ci sarebbero state altre cose che avrei voluto acquistare, come il bronzer della linea Studio con i quattro colori da mischiare assieme e il pennello Powder Brush, ma entrambi sono esauriti da tempo. Questo un po’ mi disturba della Elf: che non siano mai disponibili tutti i prodotti che si desiderano! I prezzi però sono vantaggiosi, quindi non si può pretendere troppo 😉

E voi, quali prodotti di questa marca amate e mi volete consigliare per altri ordini?

Ciao a tutte!

20130710_090104

La cipria più longeva del mondo, Hollywood – Neve Cosmetics

Buongiorno a tutti 🙂

Oggi vorrei parlarvi di un prodotto auto-rigenerante, probabilmente il risultato di un complesso esperimento genetico che gli permette di riprodursi da sola durante la notte. Sto parlando della mini size della Cipria Hollywood di Neve Cosmetics, che io possiedo dal dicembre del 2011. Ebbene sì, avete letto benissimo, tra qualche mese questa confezione piccola compirà ben due anni e ancora non mi ha abbandonata.

L’ho utilizzata tutte le mattine per mesi e mesi, l’ho portata con me in borsa e ne ho anche rovesciata un’ingente quantità nella mia make-up bag, eppure lei c’è, è ancora lì e non da segni di volersene andare molto presto. Ormai è una questione di principio, siamo in un duello, io contro di lei per vedere chi rimarrà fino alla fine. Non ho progetti di smaltimento prodotti in corso, tranne che per lei: la Hollywood DEVE finire, costi quel che costi, piuttosto me la mangio a colazione, ma i due anni non deve compierli.

Scherzi a parte, mai acquisto è stato più proficuo, una semplice mini taglia da € 3,90 che dura per così tanto tempo; se volete risparmiare, se volete ottime prestazioni in termine di durata nel tempo, non posso che consigliarvela. Ma dubito che la ricomprerò. L’acquisto era stato “indotto” dalla prima edizione del programma di Clio su Real Time e dal suo uso continuo della HD di Mufe; io ovviamente ho cercato l’alternativa più simile al prezzo più basso. Però non mi hai soddisfatto tantissimo.

20130710_090043

Sto parlando dunque di una cipria HD, in pura silica molto fine, che costa € 12,90 nella jar in full size. Sembra bianca, ma l’effetto sulla pelle non si vede, diventa perfettamente trasparente.

20130710_090104

Innanzi tutto ci tengo a precisare che non mi secca la pelle; io la utilizzo prevalentemente sulla zona T (che in questo periodo è diventata una zona T-U-V-Z-X-Y, insomma, mi lucido  ovunque!) e non mi ha dato alcun fastidio a livello di epidermide. Non la amo semplicemente perchè (e qui forse sto per dire un’eresia e partiranno quintalate di pomodori lanciati verso di me!) non mi opacizza come vorrei. Trovo che quella compatta di Essence (la Compact Poweder Translucent) mi opacizzi molto di più, forse perchè mi da l’impressione di rimanere di più sulla mia pelle. La Hollywood è così impalpabile, così fina, così leggera, che la sento sparire dalla mia pelle. E probabilmente se ne va davvero perchè quando uso lei dopo solo un paio di ore mi lucido.

Ora vorrò sperimentare nuove ciprie, ma non prima della sua dipartita… ho già ordinato la Complexion Perfection di Elf e la Minerla Booster Sheer, poi vorrò provare quella in polvere libera di Essence tanto decantata (ma che è sempre a base di Silica come la Hollywood, per questo ancora non ho ceduto al suo acquisto).

 

20130708_093958

La mia base trucco estiva

Buon lunedì a tutte ragazze!

20130708_093958

Oggi voglio parlarvi della mia base trucco estiva…quali prodotti sto utilizzando in questo periodo per il make-up del viso. Premetto innanzi tutto che, a causa della mia couperose, devo sempre uscire con una crema a schermo totale, quindi la base dovrà poi contenermi il lucido perchè col caldo, una crema così filmante, non aiuta di certo a rimanere fresca 😉 La crema solare che utilizzo è quella dell’Avene di cui vi ho parlato qui: http://storiediordinariabelta.altervista.org/avene-tres-haute-protection-crema-solare-viso-spf-50/

20130708_094035

Il fondotinta che ho utilizzato di più in questo periodo (almeno prima dell’acquisto del Bare Minerals) è il fondotinta minerale di Sephora in polvere libera. L’avevo acquistato con i saldi l’anno scorso senza poter provare la colorazione e infatti l’avevo sbagliata: il colore 25 medio è troppo scuro per me, così l’ho mescolato ad un sample del fondo Avorio di Mineralepuro, ma rimane comunque una colorazione inadatta e quindi sto proprio cercando di terminarlo con un utilizzo intensivo. Lo applico con il pennello 45 di Sephora per le polveri minerali.

Quando applico il fondotinta minerale cerco di mettere prima la cipria (per evitare macchie sul viso) e in questo caso utilizzo la Hollywood di Neve Cosmetics, che ho da troppo tempo e voglio terminare.

20130708_095438

Alla sera, invece, per un effetto più performante del mio incarnato, utilizzo la BB Cream Garnier per pelli miste nella colorazione Light (perfetta!) e in tal caso applico poi sopra (nella zona T) la cipria Essence compact powder Translucent.

Quanto al correttore per le occhiaie utilizzo ilo mio preferito: Kiko Full Coverage nella colorazione 3: copre alla perfezione le mie occhiaie, senza andare nelle pieghette 😉

Il mio blush preferito per questo periodo estivo è sicuramente Hot Mama di The Balm: pare sia un dupe di Orgasm di Nars, ma io lo amo a priori… un color pescato satinato con riflessi sul dorato molto luminoso e perfetto per la bella stagione! 🙂

Infine cerco sempre di fare un po’ di Contouring e per questo scopo mi piace molto la terra di Catrice, Sun Glow deep bronze, che è abbastanza fredda, anche se ancora non sono riuscita a trovarne una VERAMENTE fredda…a tal proposito accetto suggerimenti 😉

Ciao a tutti!