Archivio tag: delicata

SAM_2047

Olio Siero Ultra Rigenerante Sephora – Review

Come ogni fine settimana che si rispetti, eccomi qui con una nuova review. Ho così tante cose da recensire, che dovrei raddoppiare l’appuntamento settimanale, quindi prossimamente mi vedrete ancora più spesso su questi schermi 😉

Oggi ho scelto di parlarvi dell’Olio Siero Ultra Rigenerante Sephora. Il tutto ebbe inizio qualche mese fa, quando mi sono accorta che la mia pelle di trentenne sta diventando sempre più secca (soprattutto su guance e fronte) e bisognosa di cure. In piena crisi di panico da rughe e con la volontà di prevenirle in ogni modo, mi sono recata in profumeria per cercare un prodotto specifico da inserire nella mia skincare routine. Gli scaffali della profumeria sono pieni di sieri meravigliosi, peccato solo per i costi leggermente proibitivi (ogni riferimento al famosissimo Advanced Night Repair di Estèe Lauder è puramente casuale -.- Forse potrò permettermelo nella prossima vita!). Così, dopo aver chiesto consiglio alla commessa, ho optato per questo prodotto marcato Sephora e venduto ad un prezzo accessibile.

SAM_2046

L’efficacia di un siero antietà in una texture “olio” per nutrire, riparare e rigenerare la pelle.
Già dalla prima applicazione, la pelle è come “rigenerata”, più morbida, più luminosa. Giorno dopo giorno, appare visibilmente più bella!
È ricco di olio di noce tigrata, piena di acidi grassi essenziali, per nutrire e rinforzare la pelle. Contiene anche un peptide stimolatore di collagene e un estratto di alga per ricaricare la pelle di energia.
La sua formula non comedogena dalla texture non grassa penetra istantaneamente. Testato sotto controllo dermatologico, è adatto a tutti i tipi di pelle.

Sto utilizzando questo prodotto da quasi sei mesi e ne sono rimasta totalmente soddisfatta. Pur essendo un prodotto oleoso, non è affatto unto, ma si assorbe rapidamente lasciando la pelle ben idratata e pronta a ricevere le successive cure.

SAM_2047

Da quando lo uso in modo costante ogni sera, ho notato una maggiore idratazione della mia pelle e un effetto leggermente più compatto. Fortunatamente non ho ancora alcun solco profondo da dover riempire, quindi non so dirvi l’effetto su rughe particolarmente pronunciate (ma forse, per tale scopo, sarebbe meglio optare per un prodotto più adatto ad una pelle molto matura), ma sulla mia pelle sta dando ottimi risultati.

Non ha mai provocato alcuna imperfezione sul mio viso (escluse, ovviamente, quelle ricorrenti in determinati periodi del mese), né ha mai fatto trasudare la mia pelle nella notte. La mattina mi sveglio con il viso estremamente morbido al tatto e riposato. Inoltre, non ha mai creato fastidi alla mia pelle estremamente sensibile e soggetta a rossori.

Io applico due / tre gocce di siero su viso e collo dopo la mia consueta pulizia serale, massaggiandolo particolarmente sulle zone “a rischio” rughe (tempie, fronte e contorno bocca). Lo lascio assorbire per due minuti (il tempo di concedermi la coccola del contorno occhi) e termino la skincare con il mio idratante del periodo.

SAM_2052

Il flacone è in vetro scuro (per una persona maldestra come me implica molta, molta attenzione nel maneggiarlo) con comoda pipetta contagocce. Il liquido è incolore e praticamente inodore.

In conclusione mi sento di consigliarvi davvero questo prodotto se, come me, avete raggiunto la soglia dei trent’anni e volete concedervi una coccola efficace, ma non particolarmente costosa. Credo possa adattarsi benissimo alle pelli secche e a quelle miste, mentre mi sentirei di sconsigliarlo a quelle particolarmente grasse. Io l’ho usato per tutta l’estate (anche nei giorni di temperature tropicali), ma credo possa dare il meglio di sé in questa stagione autunnale (con cambi di temperature) e in quella invernale, apportando un’idratazione in più a pelli stressate dal freddo.

Anche voi utilizzate costantemente un siero per prevenire le rughe della pelle? Qual è il vostro preferito? Preferite spendere cifre molto alte per prodotti di skincare oppure cercate prodotti validi a prezzi più accessibili?

Vi lascio, come di consueto, alla foto degli ingredienti e a qualche dato tecnico del prodotto.

SAM_2048

Quantità: 30 ml

Pao: 12 mesi

Prezzo: 29,90 €

Reperibilità: punti vendita Sehora o sito internet.

 

20140831_160221

Collistar Magica CC Capelli Rosso Paprika – Review

Buongiorno a tutte fanciulle e buona domenica! Nuova recensione, oggi vi parlo della Collistar Magica CC Capelli Rosso Paprika.

20140831_160221

Dalla confezione si legge: Una magica novità: la prima CC specifica per i capelli. Un prodotto magico che in un semplice gesto cura e colora, consentendo ad ogni donna di fare a casa propria un trattamento professionale senza ricorrere al parrucchiere. Sicura, pronta all’uso, rapida e facile da applicare, Magica Cc Capelli è l’insostituibile alleata per un colore sempre perfetto. Ma costituisce anche un irresistibile invito a giocare col colore dei propri capelli, enfatizzandolo con luminosi riflessi ton sur ton oppure usando nuove nuances ogni volta che lo si desidera.

Chi mi conosce e mi segue da un po’ sa che sono la blogger delle PREMESSE. Potrei fare un’eccezione proprio oggi? Ovviamente no 😉 Io ho i capelli ricci, colore castano scuro cenere (quindi una tonalità fredda e spenta) con qualche fastidiosissimo capello bianco proprio davanti, sopra la mia fronte. In passato, per coprirli, mi affidavo mensilmente all’hennè, ma poi ho notato che tendeva ad afflosciarmi i ricci e il procedimento era troppo lungo e macchinoso per poterlo inserire in una routine quotidiana un po’ complessa (lavoro, studio, palestra e qualche uscita). Così ho cominciato ad affidarmi alle tinte fai da te, cercando di acquistare le più delicate che trovavo. Ma la poca fedeltà del risultato ai colori promessi o l’aggressività del prodotto, mi hanno letteralmente esasperata. Fino a quando il mio parrucchiere di fiducia mi ha confermato lo stato di rovina e degrado che stava attraversando la mia chioma.

Decisa a trovare un prodotto meno aggressivo che mi permettesse, comunque, di non sfigurare nelle occasioni “mondane” e di non arrendermi a quei fili argentei che spuntavano tra la mia folta chioma, ho scelto di provare la Magica CC Capelli, quasi prevenuta. “Figuriamoci se coprirà i capelli bianchi!” pensavo.

Invece, ed eccoci finalmente arrivate alla vera e propria review, mi sono dovuta ricredere su questo prodotto. Ha coperto perfettamente i miei capelli bianchi, regalando lo stesso effetto (con la stessa durata in termini di lavaggi) che ottenevo con l’hennè, ma in modo più rapido e meno macchinoso. Ovviamente i principi alla base dei due prodotti sono agli antipodi: non aspettatevi dalla Collistar un inci naturale!

Quanto alla confezione, la cosa che apprezzo di più è che il prodotto è pronto all’uso: non ci sono pappette da preparare o da far ossidare (come le erbe tintorie naturali) nè flaconi da unire (come le tinte chimiche). C’è un solo tubetto da spremere e applicare sui capelli umidi (dopo lo shampoo), tutto qui.

Sebbene le istruzioni dicano che il prodotto non macchia, non credeteci: preparatevi, almeno le prime volte, a fare un disastro. Lavandino, pavimento e vasca tinti di rosso, per non parlare del cuoio capelluto e delle parti del corpo che verranno a contatto con la CC cream. Il lato positivo è che lavando con sapone, il tutto torna alla normalità (un po’ lentamente sulla pelle, che rimarrà macchiata leggermente più a lungo).

Io applico il prodotto sui capelli umidi, tamponati con un asciugamano dopo il consueto lavaggio. Le istruzioni indicano un tempo di posa di circa 20 minuti (regolatevi voi in base alle vostre esigenze e alla vostra situazione); il tutto va sciacquato abbondantemente (armatevi di santa, santissima pazienza!) e basta. Fatto. Tutto qui!

La CC cream dovrebbe essere anche curativa; ebbene, su questo punto preferisco non esprimermi, in quanto non ho visto nessun miglioramento della mia chioma! Posso però dirvi che non secca affatto i capelli, anzi: quando la uso riesco tranquillamente a fare a meno del balsamo. Preciso, comunque, che il prodotto è senza ossigeno e ammoniaca.

20140831_155013

Quanto alla coprenza dei capelli bianchi, posso assicurarvi che funziona. Li colora di dorato/rossiccio, mimetizzandoli alla perfezione. Sul resto della chioma, invece, regala riflessi che saranno visibili soprattutto alla luce.

La durata sui capelli dipende da vari fattori (numero di shampoo, porosità dei capelli, ecc.), ma vi posso dire che sui capelli bianchi il colore scarica dopo circa 4/6 lavaggi. Sul resto della capigliatura, invece, l’effetto si nota ancora dopo  6/8 lavaggi, anche se in modo più blando rispetto all’inizio.

Io ormai faccio così: applico la CC cream su tutta la chioma ogni due mesi, mentre sulla ricrescita (vicino alla cute) ritocco ogni mese. Mi concentro, dunque, solo sul centimetro e mezzo di ricrescita e, dopo 15 minuti di posa, pettino il prodotto su tutte le lunghezze e aspetto gli ultimi cinque minuti. In questo modo la ricrescita dei capelli bianchi è dimezzata e l’effetto sulle lunghezze risulta molto naturale.

Il tubetto contiene 150 ml di prodotto che, sui miei capelli lunghi fino alle spalle, dura da diverso tempo. La scatola contiene anche un paio di guanti (che vi consiglio di lavare e riutilizzare ad ogni applicazione) e costa circa 13 €.

In conclusione, sono davvero soddisfatta di aver provato e scoperto la Magica CC Cream capelli: mi ha permesso, infatti, di trovare il giusto compromesso tra hennè e tinta.

Ora vi lascio a qualche foto (compromettente) dell’effetto prima e dopo sui miei capelli. Alla prossima recensione!

Prima dell'applicazione

Prima dell’applicazione

 

Dopo l'applicazione!

Dopo l’applicazione!

20140810_183850

Dopo l’applicazione…

 

20140312_114219

Bioderma Sensibio AR Soin Anti-Rougeurs – Review

Buonasera a tutte fanciulle!

Finalmente mi sono ripresa da una Pasqua all’insegna del cibo (cioccolato come se piovesse 😀 ), di un matrimonio (a Pasquetta una mia cara amica si è sposata) e dell’influenza; quest’ultima non è ancora del tutto scomparsa, ma finalmente sta dando cenni di voler abbandonare il mio povero corpo.

Quale miglior metodo per festeggiare il mio ritorno in salute del pubblicare una nuova review? 😉 Oggi vorrei parlarvi di una crema viso che sto utilizzando al momento e che mi è stata prescritta dal dermatologo a inizio anno (per chi non lo sapesse io soffro di couperose). Il prodotto in questione è la Sensibio AR Soin Anti-Rougeurs. 

20140312_114108

Leggendo la confezione, questa crema è studiata per le pelli sensibili a tendenza couperosica l’esclusivo brevetto anti-arrossamenti Rosactiv agisce biologicamente su uno dei principali fattori responsabili del rossore, riducendo in modo durevole l’intensità degli arrossamenti e prevenendone la comparsa. Sensibio AR rinforza la barriera cutanea e calma la sensazione di fastidio. Eccellente tollerabilità.

20140312_114219

Doverosa premessa: io ho iniziato ad utilizzare questa crema a febbraio, quando le temperature (sebbene non sia stato un inverno molto freddo) erano abbastanza basse. Pur essendo la mia pelle mista (mi lucido molto sul naso), questa crema non è stata sufficientemente idratante negli scorsi mesi. Soprattutto sulle guance tendeva ad evidenziare le pellicine della mia pelle, in special modo con l’applicazione del fondotinta.

E’ stato quindi fondamentale per me slittare l’utilizzo di questa crema alla sera e sostituirla al mattino con una più idratante (che contiene anche un filtro solare, che in primavera non mi dispiace!).

Dal punto di vista della consistenza e dell’efficacia mi sento di promuoverla: una crema a rapidissimo assorbimento (quindi perfetta come base trucco) che effettivamente calma leggermente i rossori della couperose; ovviamente i risultati migliori si vedono con un uso prolungato e continuativo.

20140312_114143

La profumazione totalmente assente la rende particolarmente adatta alle pelli sensibili.

In conclusione credo che sia un ottimo prodotto per le pelli miste, ma in un periodo primaverile/estivo (che però, ahimè, non contiene filtri solari, assolutamente necessari per le pelli delicate). Mi sento di sconsigliarla, invece, per l’inverno e per chi ha una pelle molto secca.

Il flacone contiene 40 ml di prodotto per un costo di circa 19 €.

Dunque, la mia ricerca della crema perfetta continua 😉 E voi l’avete mai provata? Come vi trovate con i prodotti Bioderma? Alla prossima review!

 

20130530_160041

Bottega Verde, Crema Contorno Occhi e Palpebre effetto Lifting – Review

Buon sabato a tutte!

La review di oggi riguarda la Crema Contorno Occhi e Palpebre effetto lifting di Bottega Verde.

20130530_155949

Prima premessa necessaria, identificare (per completezza di chi mi legge) il mio contorno occhi: non è eccessivamente secco e arido, non ho particolari problemi di borse nè di occhiaie, non ho grani di miglio, nè rughette (è vero, sono abbastanza fortunata, ma prima di suscitare le invidie e le ire delle mie lettrici, preciso che, in compenso, ho moltissimi problemi sul resto del viso con couperose e sensibilità estrema 😉 ).

Avevo acquistato questa crema in offerta a soli € 3,50 e devo ammettere di essere soddisfatta del rapporto qualità/prezzo.

E’ un contorno occhi idratante, dalla consistenza corposa (è una crema di colore bianco), ma al contempo di facile e rapido assorbimento.

20131109_123313

E’ molto delicata e, pur avendo io una pelle sensibile a qualsiasi prodotto aggressivo, non mi ha creato alcun problema di allergia, brufoli o grani di miglio.

Sul contorno occhi preferisco applicare sempre creme dalla texture leggera che non mi appesantiscano troppo lo sguardo e devo ammettere che, da questo punto di vista, il prodotto in questione mi ha lasciata soddisfatta.

20130530_160041

Ovviamente non ho riscontrato alcun effetto lifting (come promette il nome), ma esclusivamente idratante del contorno occhi. Ho provato altre creme contorno occhi ben più costose che, alla fine, regalavano il medesimo risultato.

Sicuramente non la pagherei € 22,90 (ovvero il prezzo di listino), ma la trovassi nuovamente in offerta a € 3,50 non me la farei scappare!

20130530_160007

E’, inoltre, un’ottima base per il correttore!

Ora qualche dato tecnico: il flacone contiene 15 ml di prodotto con PAO di 6 mesi ed è dotato di un pratico beccuccio in grado di erogare la giusta quantità di prodotto.

Alla prossima review, ciao!

20130615_095929

Strucchiamoci con l’acqua!

Per la serie “ti piace vincere facile”, oggi farò la recensione di un prodotto famossissimo sul web, l’acqua micellare Bioderma Sensibio.

20130615_095929

Ho scoperto quest’acqua micellare ormai un anno fa, in seguito ad una brutta congiuntivite (che per altro ho di nuovo 🙁 ), quando i miei occhi non sopportavano nulla di grasso o oleoso…si annebbiavano, si arrossavano e lacrimavano tantissimo.

Con questo prodotto è stato subito amore “a prima vista”, i miei occhi hanno gradito fin da subito il suo utilizzo. Il pregio di quest’acqua, infatti, è che non è per nulla unta, ma molto fresca e delicata, adatta a tutti gli occhi sensibili.

Io la uso per struccarmi esclusivamente gli occhi e mi ci trovo benissimo: mi è sufficiente appoggiare un dischetto di cotone imbevuto di prodotto sull’occhio, attendere qualche secondo e rimuovere il tutto con movimenti molto delicati. Io, per abitudine, non utilizzo mascara waterproof, ma posso assicurarvi che rimuove alla perfezione quelli normali. E’, inoltre, perfettamente in grado di eliminarmi perfino gli ombretti Soul Color di Astra che, come saprete, non vanno via nemmeno con le cannonate! 🙂

Il prezzo secondo me è perfettamente accessibile e proporzionato alla qualità: io pago 13,90 € un bottiglione da 500 ml che, utilizzato solo sugli occhi, mi dura veramente tanto!

Dunque non posso che consigliarvi questa acqua micellare e affiancarmi a tutte le blogger entusiaste di questo prodotto 😉

20130615_095959

Ciao a tutte!