Archivio tag: doccia

20160124_112822

Speedy Review – Lush The Comforter, Crema da Doccia

Oggi inauguro sul mio blog una nuova tipologia di post di recensione, dedicata a prodotti che non necessitano troppe parole e destinata ad un pubblico che non ha troppo tempo per leggere. Ovviamente aspetto i vostri feedback nei commenti!

20160124_112822

Inizio parlando della crema da doccia The Comforter di Lush; il prodotto è contenuto nel classico flacone del brand, ed è una crema rosa tempestata di brillantini che diventano invisibili nel momento dell’utilizzo. La profumazione ai frutti di bosco è la medesima del mio adorato Spumante da Bagno Flutti di Bosco (recensione presto su questi schermi) ed è davvero persistente, sia sulla pelle che nell’ambiente del bagno. E’ sufficiente poco prodotto (io lo applico sulla spugna) per avere una densa schiuma rosa (adoro!) profumatissima. Il bagnoschiuma è molto delicato e non ha mai creato fastidi nemmeno ad una pelle sensibile come la mia.

Il prezzo non è propriamente economico (7,95 Euro per il flacone da 100 grammi), ma io ho avuto la fortuna di trovarlo scontato al 50%. In conclusione, mi piace tantissimo la profumazione e la resa della crema da doccia The Comforter, ma potrei ricomprarlo solo trovandolo nuovamente in saldo. E’ possibile leggere gli ingredienti direttamente sul sito di Lush.

Avete mai provato questo prodotto? Vi piace la profumazione?

20151031_134214

Parole di Burro, Lush – Review

Buonasera a tutti e benvenuti ad una nuova recensione sul mio blog.

Oggi voglio parlarvi di un prodotto che o scoperto l’anno scorso e del quale non posso più fare a meno. Si tratta di Parole di Burro, un burro corpo idratante in forma solida. Ve l’ho mostrato recentemente sulla mia pagina Facebook e, visto il vostro riscontro positivo, ho deciso di dedicargli un post sul mio blog.

20151031_134214

Ho deciso di acquistare questo prodotto per ovviare ai momenti di pigrizia, quando dopo la doccia non ho voglia/tempo di applicare la crema idratante. Parole di Burro si è rivelato perfetto per questo scopo: è molto pratico e veloce da utilizzare e idrata perfettamente la mia pelle secca.

Ecco come lo utilizzo: senza uscire dalla doccia, ancora con la pelle bagnata (cerco di fare l’ultimo risciacquo con acqua molto calda, in modo da preparare bene la pelle) passo sul corpo Parole di Burro, come fosse una saponetta. Poi lo ripongo e con le mani inizio a massaggiare l’emulsione che si viene a creare, insistendo sulle zone più secche. Dopo di che sono pronta per indossare l’accappatoio e per vestirmi immediatamente.

SAM_2083

Dopo l’utilizzo è importante riporre il burro in un luogo arieggiato, per permettergli di asciugarsi correttamente.

Parole di burro è molto idratante e si scioglie immediatamente a contatto col calore del corpo, ma non lascia assolutamente la pelle unta come con l’utilizzo degli oli. E’, infatti, possibile vestirsi immediatamente dopo averlo utilizzato. Quando la mia pelle è particolarmente stressata e squamata lo applico quotidianamente prima di un’altra crema idratante; il lavoro congiunto di due prodotti diventa un toccasana!

SAM_2081

Il profumo è molto delicato e naturale; so che a non tutti piace, ma io personalmente lo trovo poco invasivo e adatto ad essere associato ad una spruzzata di profumo 😉

Ora veniamo alle note dolenti di questo prodotto: si consuma davvero rapidamente e non è per nulla economico. Sul sito di Lush (dove potete anche leggere gli ingredienti) o in qualsiasi bottega del brand, il panetto costa 9,95 € per 75 grammi. Non so se sia un problema del prodotto oppure se la colpa sia mia che lo uso troppo spesso, ma vi assicuro che si consuma molto, molto rapidamente. Ad occhio e croce direi che un panetto dura per una decina di applicazioni.

Nelle botteghe vendono anche una scatola in latta quadrata adatta alla conservazione di Parole di Burro; io personalmente ho scelto di non acquistarla e lo ripongo comodamente in un portasaponetta (quelli da viaggio, con delle fessure sul fondo che permettono il passaggio dell’aria).

In conclusione sto adorando questo balsamo solido di Lush e, sebbene non sia un prodotto economico, lo ricomprerò sicuramente (magari alternandolo a creme corpo meno costose).

Voi l’avete mai provato? Cosa ne pensate dei prodotti Lush? Cosa mi consigliereste di provare?

20131216_175628

Eucerin – Gel Doccia Dermoprotettivo ph5, Review

Buonasera a tutte fanciulle!

Oggi sono stata molto titubante all’idea di pubblicare la review di questo prodotto; pensavo fra me e me: “che utilità potrebbe avere, per la società, la recensione di un bagnoschiuma?”. Poi, però, ho pensato che qualche mese fa ho acquistato questo flacone totalmente ignara delle sue prestazioni; dal momento che è un prodotto dal prezzo non propriamente economico, potrebbe essere utile dirvi le mie impressioni al riguardo, per aiutare chi è alla ricerca di un bagnoschiuma delicato.

20131216_175628

Ho acquistato il Gel Doccia Dermoprotettivo Eucerin un mese fa, disperata per una dermatite che, periodicamente mi compare sul gomito (mi torna il prurito al sol pensiero!). Mi sono recata nella mia parafarmacia di fiducia e, detto francamente, ho portato a casa il flacone più economico. Ebbene sì, l’elemento scatenante del mio acquisto è stato vedere questo bagnoschiuma in offerta a € 4,90.

Il prodotto è abbastanza denso, non propriamente un gel (come lo definisce il suo nome), ma per nulla liquido.

Il colore è giallino e il profumo non molto femminile (si presta benissimo ad un uso unisex). Ecco, a tal proposito, se siete alla ricerca di un prodotto dalle note olfattive accattivanti e zuccherose, lasciate questo bagnoschiuma lì dove si trova! A me ricorda vagamente l’acqua di colonia maschile. Ad ogni modo tale fragranza non permane a lungo sulla pelle.

Il bagnoschiuma (che io applico sulla mia spugna retata) non produce molta schiuma, ma ha comunque un ottimo potere lavante. La sua delicatezza è fenomenale: non solo io l’ho utilizzato con estrema soddisfazione durante il periodo della dermatite, ma ancora oggi faccio fatica ad accantonarlo! E’ un prodotto adatto alle pelli sensibili e secche che non reca quella brutta sensazione di “pelle che tira” una volta terminato il lavaggio.

Per abitudine applico sempre un idratante dopo la doccia, ma utilizzando questo bagnoschiuma (nel periodo invernale) potrei davvero farne a meno.

In conclusione, mi sento di consigliare questo prodotto a tutte quelle persone che siano alla ricerca di un detergente corpo delicato, che non secchi troppo la pelle, adatto per un uso frequente quotidiano.

20131216_175706

Il flacone contiene 200 ml di prodotto con Pao 12 mesi per un costo di € 4,90 (in offerta).

Spero di esservi stata utile…ciao!

20130601_105453

Bagnodoccia Bottega Verde al Frangipane

Buongiorno a tutti e buon lunedì!

Oggi vi voglio parlare di un mio caro amico in questi giorni di calura estiva… il Bagnodoccia al Frangipane di Bottega Verde.

20130601_105453

Possiedo questo prodotto da diversi mesi e lo adoro alla follia, tanto che al mio compleanno una mia amica (probabilmente stanca di sentirmene parlare bene 😉 ) me ne ha regalato un ulteriore flacone! http://storiediordinariabelta.altervista.org/tanti-auguri-a-me-regali-di-compleanno/ Qui potrete vedere l’elenco di tutti i regali che avevo ricevuto 😉

Innanzi tutto mi piace molto la confezione:

-apprezzo il flacone da 400 ml (taaaaantissimo prodotto!)

– apprezzo il tappo a scatto utile sotto la doccia con foro non troppo grande, nè troppo piccolo

– apprezzo il fatto che l’etichetta non si bagni o non si stacchi anche a contatto con l’acqua.

Altro elemento positivo è sicuramente il prezzo: soltanto € 2,99 per quasi mezzo litro di bagnoschiuma!

Ma il suo pregio più grande è il profumo: a dir poco paradisiaco! Mi ricorda un po’ il Monoi, anche se è meno dolce (forse si avverte meno il cocco) o il tiarè, ma è molto più avvolgente. Farsi la doccia con questo prodotto diventa quasi un appuntamento di aromaterapia, in cui le note dolci e fiorite del bagnoschiuma vi solleveranno il morale dopo una giornata stancante!

Inoltre è un prodotto molto delicato; io lo utilizzo tranquillamente tutti i giorni, senza che la mia pelle subisca danni. Certo non la idrata (ma per questo esistono le creme 😉 ), ma nemmeno la secca, anzi! Io ne spargo una piccola quantità sulla mia spugna retata, così da essere invasa di morbida schiuma. Vi posto comunque una foto degli ingredienti del bagnodoccia:

20130601_105506

Non posso, dunque, che consigliarvene l’acquisto, o anche solo una snasata nel negozio per essere spedite col pensiero su spiagge esotiche 😉

Ciao!

gommage

Si è ufficialmente aperta la stagione della cura del corpo :-P

Oggi solo qualche piccola considerazione… è ufficiale, sono andata in fissa con la cura del corpo. Vado a periodi, a volte mi concentro sul make-up, a volte sui capelli e ora, sul corpo.

Il tutto nasce dal fatto che il caldo è arrivato è ho voglia di mettere le gonne senza calze e mostrare quei lembi di pelle ben curati; il che, innanzi tutto, significa dichiarare la guerra a quei maledettissimi peli incarniti. Sarà che io ne sono soggetta per natura (una sorta di condanna, insomma), sarà che mi depilo col Silk Epil (non dovrei, lo so…lo so…ma è tanto comodo! Lo attacchi alla corrente e, voilà, il gioco è fatto!), ma ho le gambe davvero costellate.

Così ho tirato fuori dalla mia scatola dei campioncini una minitaglia di Scrub per il corpo al cocco di Bottega Verde che mi avevano regalato tempo fa nel negozio; lo tenevo lì per il classico principio del “non-si-sa-mai-lo-tengo-da-parte-casomai-lo-voglia-portare-via”, ma è ancora qui dopo un anno quindi è arrivato il momento di utilizzarlo a casa, è evidente che la mia voglia di inserirlo in qualche valigia è mancata fin’ora e mancherà ancora. Ce n’è poco, per una/due o tre applicazioni, così questa mattina, prima di andare al lavoro, ho fatto tappa da Sephora (lavoro vicino alla stazione e lì i negozi aprono alle 7.30 😉 ) e ho sfruttato la vendita privata col 20% di sconto per acquistare il Gommage Corps Lissant al tè verde. Avrei voluto qualcosa di mentolato per unire anche la funzione anticellulite e ristabilire la circolazione, ma non c’era. Così ho preso questa profumazione che mi sembra molto fresca e adatta alla stagione estiva. L’ho pagato 6,32 € invece che 7,90, rimane pur sempre caro, ma non eccessivo (e comunque non avrei avuto tempo di cercare di meglio in altri negozi, purtroppo!).

gommage

Una cosa è certa, mi sono orientata su un prodotto in tubetto perchè detesto gli scrub in vasetto…non ci posso far nulla, li trovo scomodi! Non so dove appoggiare un vasetto ingombrante, mi scoccia intingere il prodotto con le mani bagnate e se c’è una spatolina in dotazione, mi scoccio ad usarla. Mentre è molto più facile con i prodotti in tubetto: apri il tappo, schiacci e ….il gioco è fatto 😉

Ora devo solo trovare la costanza di farlo…questo è il problema! Ma quando spendo soldi sono poi più motivata a non lasciare il flacone intonso nell’armadietto del bagno.

Sono poi fissata anche con i bagnoschiuma…vorrei trovare la profumazione perfetta che mi inebri sotto la doccia, ora che (complice il caldo) mi lavo con altissima frequenza… ma non ho trovato ancora nulla di perfetto, quindi la ricerca continua! Forse potrei comprare quel bagnoschiuma che si usa molto in questo periodo, il Petit Marseillais ai fiori d’arancio, vedremo. Per il momento sto utilizzando il Bagnodoccia di Bottega Verde al frangipane e non mi dispiace, anzi!

Bene, in sostanza è ufficialmente aperta la stagione della cura del corpo…si faccia avanti chiunque abbia suggerimenti da darmi 😉

20130607_152611

Piantiamo un albero con Yves Rocher – Haul

Che bella sensazione piantare un albero senza fatica!

20130607_152611

Oggi sono stata per commissioni al centro commerciale della mia città e sono andata anche nel negozio di Yves Rocher per acquistare un deodorante che agognavo da tempo. Ma per non perdere il timbrino sulla mia carta fedeltà, che viene apposto soltanto con 5 € di acquisto, ho deciso di acquistare un altro prodotto, partecipando all’iniziativa “piantiamo un albero per il pianeta”.

Ma vado con ordine e comincio parlandovi del primo acquisto, il deodorante Hamèmelis, per pelli sensibili, senza parabeni e sali di alluminio e con estratto di hamamelis bio. Curiosando qua e là sul web (compreso il forum di Lola, che è un sito che consulto spesso), ho letto che questo deodorante, oltre ad essere delicato e senza alluminio, dovrebbe essere anche molto efficace (cosa fondamentale dato l’avvicinarsi della stagione calda 😉 ) e ho deciso di acquistarlo. Il prezzo scontato, inoltre è di soli 2,95 € per 50 ml di prodotto, quindi anche economico. Vi farò sicuramente avere presto una recensione di utilizzo, dal momento che il deodorante che sto usando al momento, è quasi finito (e vi parlerò presto anche di questo!).

20130607_152649

20130607_152701

 

 

 

 

 

 

 

 

Per non spendere meno di € 5, appunto, ho deciso di comprare un altro prodotto “utile” e già da qualche giorno guardavo sul web recensioni sui bagnodoccia; così la scelta è ricaduta sul Crema doccia nutriente al Burro di Karitè BIO con il 99% di ingredienti di origine naturale e certificazione Ecocert. Devo essere sincera: avrei voluto quello al cacao (di cui ho sentito parlare benissimo!), ma ahimè non c’era…e così ho preso questo che ha comunque una profumazione molto dolce e invitante. Per di più, oggi, acquistando un prodotto della linea BIO si contribuiva a piantare un albero…siccome mi è sembrata un’iniziativa utile nei confronti del pianeta, ho deciso di orientarmi su questa linea di prodotti. Il bagnodoccia contiene 200 ml. di prodotto e l’ho pagato 2,95 €.

20130607_152621

 

20130607_152636

 

 

 

 

 

 

 

 

Adoro entrare nei negozi Yves Rocher e ogni volta è difficile trattenermi dagli acquisti, quindi non escludo di tornarci presto per qualche altra piccola incursione!

Caio fanciulle!!!