Archivio tag: durata

20131026_210411

Haul del sabato pomeriggio in centro…

Buonasera a tutte ragazze!

Quali sono i due nemici principali di un periodo di smaltimento e austerity? Il 20% di sconto da Kiko (se ancora non ne avete approfittato, affrettatevi…è sufficiente mettere “mi piace” alla pagina Facebook dell’azienda per ricevere lo sconto!) e lo stand della Essence quasi completamente fornito.

20131026_210411

Era da tempo che giravo intorno ai nuovi rossetti entrati a far parte della linea permanente della Essence, ma ogni volta trovavo l’espositore vuoto (e in un certo senso mi rincuoravo per l’evitata spesa); oggi, invece, complice un pomeriggio soleggiato e una passeggiata in centro con un’amica, i rossetti c’erano tutti e così ne ho approfittato acquistando il numero 09 Wear Berries, un rosa con sottotono freddo leggermente violaceo (stay tuned per lo swatch e una prima impressione di utilizzo). Costo € 2,89.

20131026_210530

Sono poi entrata nello store Kiko, semplicemente per dare un’occhiata e con il buon proposito di far scadere lo sconto del 20% senza approfittarne; poi mi sono messa (sempre con la mia amica, ovviamente 😉 ) a swatchare tutti i nuovi ombretti Infinity e alla fine ho ceduto all’acquisto del numero 219 Rosa metallico. Prezzo intero € 4,90, scontato €3,92.

20131026_210440

Ovviamente non ho acquistato alcuna palette (sebbene la commessa, alla cassa, volesse propinarmela), ma intendo utilizzarlo così com’è, con il suo coperchietto di plastica; effettivamente ho il terrore di fare pasticci e di frantumarlo, ma per il momento va bene così.

Anche di questo acquisto non ho ancora fatto gli swatch (le luci della sera non mi aiuterebbero), ma presto integrerò con un nuovo articolo!

E voi, cosa avete acquistato di bello in questo periodo? Per me, ora, basta…dovrò realmente rimandare ulteriori acquisti a smaltimento ultimato!

20131019_162418

Essence Liquid Ink eyeliner waterproof – Review

Buon sabato a tutte fanciulle!

Oggi vorrei parlarvi di una tipologia di prodotto che adoro: gli eyeliner. E’ stato il primo oggetto di make up che ho iniziato ad utilizzare nell’adolescenza (lo so, dovrebbe essere uno dei più complicati da applicare, ma, come si suol dire, chi ben comincia è a metà dell’opera… 😉 ) ed è ancora quello che compro con più soddisfazione. Adoro vedere il mio occhio contornato da una riga di questo cosmetico, credo che lo renda molto seducente e accattivante.

Io ho sempre utilizzato gli eyeliner liquidi con applicatore in feltro, mentre qualche anno fa mi ero adagiata sulla comodità di quelli in gel (che, essendo più solidi, se già avete un minimo di manualità, sono molto più facili da applicare!) che però non mi soddisfano tantissimo e continuo a preferire quelli liquidi che ritengo essere più intensi.

Spinta dal mio amore per questa tipologia di prodotto, sono caduta nell’acquisto dell’Eyeliner liquid ink waterproof di Essence. 

20131019_162418

Il packaging è nero e con tappo celeste, contiene 3 ml di prodotto con pao di 6 mesi e costa circa 3 euro. In genere preferisco sempre acquistare gli eyeliner waterproof o a lunga tenuta per evitare l’inconveniente della riga che si stampa (a mia insaputa, purtroppo!) in modo antiestetico sulla palpebra superiore fissa.

La prima cosa che devo dire di questo prodotto è che ho il dubbio di avere acquistato una confezione già aperta; ecco, ci risiamo…un altro prodotto Essence inesorabilmente saccheggiato e vandalizzato! Infatti ho notato subito del prodotto secco sui bordi del tappo,  cosa che dovrebbe capitare aprendo la confezione (non mi ripeto nuovamente cercando di insegnare la morale a quelle ragazze che aprono prodotti che poi non comprano, ma dico solo che questo è un atteggiamento altamente maleducato!). Il prodotto comunque non sembra essersi danneggiato ed è ancora bello liquido anche dopo qualche mese di utilizzo.

Il tratto è molto intenso e il colore ben pigmentato: la riga sarà lucida nei primi minuti di applicazione, poi diventerà opaca ma molto nera.

20131019_162655

La durata è molto alta: non ho mai riscontrato sbavature, nè trasferimenti di colore sulla palpebra fissa, ma non mi sento di dire che sia davvero waterproof, in quanto riesco a struccarlo con la mia adorata acqua micellare Bioderma, senza insistere più di tanto. Preciso, inoltre, che il prodotto si strucca in modo uniforme, senza venire via a pezzettini come altri suoi colleghi 😉

L’applicatore è in setole e qui cominciano i difetti: questi tanti peletti tutti vicini sono, a mio avviso, troppo lunghi per essere precisi; il tratto, infatti, tende ad essere un po’ più spesso di quello che si potrebbe ottenere con un applicatore a feltro conico.

20131019_162635

Il riduttore iniziale (quello che, posto nell’imboccatura iniziale del flacone, serve ad evitare di prendere troppo prodotto) è troppo stretto e per tirare fuori il pennellino bisogna esercitare molta forza, col risultato che, alla fine, il prodotto schizza ovunque. Diverse volte sono stata costretta a rifare la base per gli schizzi provocati da questo eyeliner.

Infine, ma questo non è un vero e proprio difetto, avrei preferito una pallina all’interno del flacone per permettermi di agitare meglio il prodotto.

Tirando le conclusioni, dunque, questo è un eyeliner molto economico, che mi sento di consigliare a persone che amano i tratti spessi e non troppo precisi; per il prezzo che ha (solo 3 euro) e la durata sulla palpebra è un prodotto comunque accettabile. Ma se amate la precisione e la facilità di utilizzo, allora vi consiglio di orientarvi su altro 😉

Alla prossima review…ciao a tutte!

 

SAM_1343

Rossetto Rimmel Kate Moss n. 12

SAM_1344Buongiorno a tutte fanciulle!

Oggi sono qui a parlarvi di uno dei miei cosmetici preferiti, la mia, senza ombra di dubbio, rivelazione del 2013 (ebbene sì, ho ceduto solo con l’anno nuovo 🙂 ), sto parlando dei Rossetti Rimmel firmati Kate Moss, che io possiedo in ben 4 colorazioni (il rosso numero 10, il rosa numero 4, il nude numero 8), ma che oggi vi presento con la rappresentanza diretta dell’ultimo arrivato, il numero 12, rosso corallo.

Agognavo questa colorazione da mesi, ma non riuscivo mai a trovarla, finchè…finalmente, un bel giorno, eccolo lì, solo soletto e ultimo rappresentante della sua “categoria”, nello stand Rimmel presso la Coin della mia città. L’ultimo rossetto numero 12, così a lungo desiderato, avrebbe potuto rimanere ancora lì senza entrare in mio possesso? Assolutamente no, e così…eccolo qui tra le mie mani e sulle mie labbra! 🙂

L’ho pagato € 7,90, come tutti gli altri esemplari che già possedevo!

Prima descrizione: stupendo! E’ un rosso corallo per eccellenza, dal finish cream (come tutti i suoi fratellini della linea con confezione nera), senza sberluccichii o glitter, PIGMENTATISSIMO (tanto che è sufficiente una sola passata sulle labbra per avere il perfetto colore dello stick) e duraturo (almeno 4 ore intatto, ovviamente senza mangiare 😉 ). E’ il colore perfetto per questa stagione e penso che l’avrei già terminato se la primavera non avesse ritardato così tanto quest’anno! Ma mi piace così tanto, che ammetto di averlo utilizzato anche in giornate di brutto tempo.

Io adoro davvero i rossetti di questa linea, sono uno più bello dell’altro e non escludo di acquistarne qualche altra colorazione, anche se non ho capito ancora una cosa: ma sono in edizione limitata? Oppure entreranno di diritto nella collezione permanente della Rimmel? Inutile sottolinearvi che spero in una risposta positiva alla seconda domanda 😉

E voi, quali colorazioni avete? Li adorate esattamente come li amo io?

A presto, un bacio a tutte!!!SAM_1342SAM_1343

Il colore alla luce naturale

Collistar, smalto gloss effetto gel n. 578, rosso impulsiva

Eccomi qui a parlarvi, oggi, di uno smalto… precisamente lo smalto Collistar gloss effetto gel, che io possiedo nella colorazione numero 578, Rosso impulsiva.

Questo smalto è un auto-regalo per il compleanno; ogni volta che entravo in qualsiasi profumeria o centro commerciale, vedevo sempre l’espositore di questi nuovi mini smalti della Collistar in prima vista e alla fine ho deciso di acquistarne uno. Sono stata molto ardita, perchè credo che il rosso sia un colore “difficile” per uno smalto, ed è test di ingresso molto arduo. E’ però, a mio avviso, uno dei colori più eleganti e raffinati da avere sulle unghie, a patto che la qualità dello smalto sia alta.

Ho letto varie opinioni di questo prodotto sul web, alcune positive e altre decisamente negative…e ora vi rivelerò la mia! 😉

Ma prima, adempiamo a qualche formalità “anagrafica” del prodotto; innanzi tutto io l’ho acquistato presso la profumeria I Limoni, al costo di € 5,95 per un flacone da 6 ml. Dunque la quantità di smalto nella boccetta non è molta, ma considerando che spesso gli smalti si seccano prima dell’esaurimento del prodotto, direi che meno prodotto potrebbe anche significare meno spreco.

La gamma di colori è molto ampia, c’è solo l’imbarazzo della scelta! Io comunque sono molto soddisfatta di aver acquistato questa tonalità, diciamo che la prova di ingresso dello smalto è stata superata a pieni voti con uno dei colori più difficili/impegnativi.

Il rosso, come potete vedere dalle foto, è molto intenso (e vi confesso di aver fatto un’unica passata di colore a causa dei tempi strettissimi che avevo a disposizione!) e luminoso, dalla finitura cream, quindi senza brillantini o glitter o pagliuzze e riflessi. Semplicemente rosso 😉

La stesura è stata molto semplice, anche se il pennellino è un po’ troppo piccolo per i miei gusti, preferisco sicuramente l’applicatore dei nuovi smalti Essence per intenderci. L’effetto gel non è utopia o pura pibblicità, effettivamente lo smalto crea uno strato molto alto sull’unghia (che spero di essere riuscita a fotografare) che aumenta notevolmente con un top coat (io ho utilizzato il better than gel della Essence 😉 ) al di sopra.

Ma la cosa che mi ha stupito di più è stata la durata di questo smalto; il rosso è un colore (a mio avviso) molto delicato, che si sbecca facilmente in poche ore. Ebbene una sola passata di questo prodotto Collistar è durata INTATTA, senza sbeccature per ben 3 giorni interi!!! Al terzo giorno è venuto via un angolino piccolo nel dito medio sinistro, ma nulla che mi obblighi alla rimozione dello smalto, anzi… non si vede nemmeno!!! Infatti lo toglierò questa sera, ma solo perchè ho voglia di cambiare, altrimenti potrei continuare ad indossarlo per un altro giorno almeno.

Dunque sono rimasta piacevolmente soddisfatta e contenta dell’acquisto e non posso fare che consigliarvelo; io, inoltre, credo proprio che acquisterò presto un nuovo colore, magari un lilla che visto sull’espositore mi ispirava molto! 🙂

Spero di esservi stata utile con questa mia opinione…a presto, ciao!!!

ecco lo smalto alla luce artificiale

ecco lo smalto alla luce artificiale

 

L'INCI dello smalto

L’INCI dello smalto

Il colore alla luce naturale

Il colore alla luce naturale

SAM_1284SAM_1285

il pennellino

il pennellino

l'effetto gel sulle unghie

l’effetto gel sulle unghie