Archivio tag: effetto

SAM_1883

Tangle Teezer Review – Capelli ricci

Ho pensato a lungo alle parole da poter usare per presentarvi la Tangle Teezer prima di recensirla, ma questa volta credo di poter by-passare l’incipit e partire a raffica nel parlarvene. Sì, perchè la sua fama la precede. Per mesi e mesi si è parlato in ogni blog e su ogni canale di queste rivoluzionarie spazzole sciogli nodi. Inizialmente io ero rimasta del tutto impassibile al loro fascino e con orgoglio esclamavo “non mi avranno mai”. Non so perchè, ma le immaginavo lontane anni luce dalle portatrici sane di chiome ricce come le mie. Tutti quei dentini stretti-stretti mi facevano venire la pelle d’oca al sol pensiero di spazzolarmi.

SAM_1883

Poi, complice uno sconto su qualche sito e una curiosità scimmiesca, ho deciso di acquistarla. Ed amore fu.

Questa rivoluzionaria spazzola, infatti, sembra nata per i miei capelli ricci. E io ho dei capelli estremamente fini ed estremamente boccolosi, che si annodano solamente a guardarli. Io, in genere, spazzolo i miei capelli solamente sotto la doccia, quando ho il balsamo in posa. Con tutte le altre spazzole e gli altri pettini, questo momento era una vera tortura medievale: nodi recidivi, capelli spezzati e dolore allucinante. Con la Tangle Teezer, invece, la situazione è migliorata del 90%; innanzi tutto ci metto molto meno tempo a sciogliere i nodi e poi riesco a spazzolarmi senza sentire alcun dolore.

SAM_1878

Il segreto credo siano i dentini della spazzola: morbidi, ravvicinati e di diverse lunghezze. Questo permette di “aggirare l’ostacolo” senza traumi. Ho notato, inoltre, che da quando uso questa spazzola perdo anche molti meno capelli in fase di lavaggio. La spazzola, quando incontra dei nodi sul suo percorso, arranca un po’ ed emette un rumore leggermente stridente. Quando, poi, ripassando sul medesimo punto alla seconda passata i nodi sono sciolti, il rumore diventa molto più consolante…qualcosa tipo “shhhhhhh”. Vi piacciono le mie descrizioni altamente tecniche ed onomatopeiche, vero???? 😛

SAM_1881

Anche la Tangle Tezzer ha dei difetti e per dovere professionale ve li elencherò tutti. Innanzi tutto non ha un manico, cosa che può renderla un po’ scomoda quando si hanno le mani bagnate (tende a scivolare un po’). I dentini, inoltre, sono molto morbidi e, coni vari utilizzi, si allargano leggermente verso il fondo. Il che non la rende una spazzola eterna (secondo me dopo un paio di anni deve essere sostituita). Infine, preparate una sacrosanta pazienza nel doverla pulire. Sì, perchè i capelli si incastrano tra i vari dentini, creando un reticolato simile ad un dedalo. Toglierli, non è di certo la cosa più facile nè più divertente di questo mondo! 😀

Nonostante questi piccoli difetti, mi sento di consigliare la Tangle Teezer a chiunque, in special modo a chi ha i capelli fini e facili ai nodi. Le ragazze dai capelli ricci, soprattutto, scopriranno un nuovo (e fantastico) modo di spazzolarsi senza traumi!

SAM_1880

La Tangle Tezzer costa circa 15 € e viene venduta on line (Amazon, Asos, BB Cream Italia e chi più ne ha più ne metta!) e, ultimamente, anche in diversi negozi fisici (da Sephora potete trovare la versione travel). Esiste in diverse fantasie (esce sempre qualche limited edition stagionale) e in diversi formati. Io possiedo quella standard e quella da viaggio, che relego al borsone della palestra o alla borsa da mare/piscina.

Avete provato anche voi questa rivoluzionaria spazzola? Anche voi avete riscontrato i medesimi benefici nel spazzolare le vostre fluenti chiome?

Alla prossima  recensione!

20140614_173917

Siero Effetto Reale L’erbolario – Review

Buongiorno a tutte fanciulle!

Il prodotto che vorrei recensirvi oggi è il siero Effetto Reale de L’Erbolario.

20140614_173917

Partirei, in questo caso, da qualche dato tecnico. Il flacone in vetro (pesantissimo!), con erogatore a pompetta (molto comodo e funzionale) contiene 30 ml di prodotto con pao di 12 mesi e costo di € 14,50. Il profumo del prodotto è molto delicato e ovviamente richiama il miele.

Dicono di lui: “siero riparatore per capelli, trattamento intensivo. Agli amminoacidi della Pappa Reale e all’olio di Babassu. Previene e riduce la formazione delle doppie punte”.

La descrizione riportata sulla scatola consiglia di applicare il prodotto a capelli asciutti; io sconsiglierei questo metodo di utilizzo per due motivi: il siero è composto esclusivamente da oli e burri, quindi da soli elementi grassi. Dunque, secondo me, sarebbe sicuramente preferibile apportare prima ai capelli un minimo di idratazione fornita dall’acqua. Il secondo motivo è la difficoltà di stesura uniforme del siero; sui capelli umidi si applica più facilmente, mentre su capelli asciutti tende ad accumularsi di più in certe zone rispetto ad altre. Stando sempre a quanto riportato sulla scatola, il prodotto andrebbe agitato prima dell’uso; peccato che sia praticamente solido e, anche utilizzando la forza di Hulk, riuscivo a shakerare i miei organi vitali, ma non il siero ù.ù

Questo è un prodotto estremamente idratante, che mi sento di consigliare ad una chioma molto secca, ma in dosi minime. Io, pur avendo i capelli ricci e disidratati, se esagero nelle dosi mi ritrovo con l’indesiderato effetto unto e appesantito alla chioma. Non voglio immaginare, dunque, quale potrebbe essere il risultato su capelli normali/lisci.

Inoltre tende a sporcare i capelli; quando lo utilizzo in modo continuativo, devo procedere al lavaggio con qualche giorno di anticipo.

Apporta indubbiamente una buona idratazione, soprattutto nel lungo termine, ma per la mia esperienza di utilizzo è un prodotto troppo grasso e dall’effetto troppo pesante.

20131103_182112

Consiglio, dunque, questo siero “con riserva” invitandovi a provarlo prima in campioncino (L’Erbolario è molto generoso da questo punto di vista!) e a valutare l’effetto desiderato; se avete capelli normali e cercate un prodotto per l’idratazione quotidiana, vi conasiglierei di orientarvi sul altri prodotti. Probabilmente potrebbe essere adatto a persone con capelli decolorati e sfibrati da agenti chimici, che necessitano di un’idratazione davvero strong.
Ricapitolando, i vantaggi sono:

  • idratazione
  • profumo
Gli svantaggi:

  • costo
  • flacone in vetro molto pesante
  • appesantisce e sporca i capelli (soprattutto se usato in grandi quantità o in modo quotidiano)
Spero che la mia recensione di utilizzo possa esservi utile. E voi quale prodotto per l’idratazione quotidiana dei capelli utilizzate? Vi affidate ad oli/burri o a prodotti già confezionati?
Un bacione e alla prossima review!
20130530_160041

Bottega Verde, Crema Contorno Occhi e Palpebre effetto Lifting – Review

Buon sabato a tutte!

La review di oggi riguarda la Crema Contorno Occhi e Palpebre effetto lifting di Bottega Verde.

20130530_155949

Prima premessa necessaria, identificare (per completezza di chi mi legge) il mio contorno occhi: non è eccessivamente secco e arido, non ho particolari problemi di borse nè di occhiaie, non ho grani di miglio, nè rughette (è vero, sono abbastanza fortunata, ma prima di suscitare le invidie e le ire delle mie lettrici, preciso che, in compenso, ho moltissimi problemi sul resto del viso con couperose e sensibilità estrema 😉 ).

Avevo acquistato questa crema in offerta a soli € 3,50 e devo ammettere di essere soddisfatta del rapporto qualità/prezzo.

E’ un contorno occhi idratante, dalla consistenza corposa (è una crema di colore bianco), ma al contempo di facile e rapido assorbimento.

20131109_123313

E’ molto delicata e, pur avendo io una pelle sensibile a qualsiasi prodotto aggressivo, non mi ha creato alcun problema di allergia, brufoli o grani di miglio.

Sul contorno occhi preferisco applicare sempre creme dalla texture leggera che non mi appesantiscano troppo lo sguardo e devo ammettere che, da questo punto di vista, il prodotto in questione mi ha lasciata soddisfatta.

20130530_160041

Ovviamente non ho riscontrato alcun effetto lifting (come promette il nome), ma esclusivamente idratante del contorno occhi. Ho provato altre creme contorno occhi ben più costose che, alla fine, regalavano il medesimo risultato.

Sicuramente non la pagherei € 22,90 (ovvero il prezzo di listino), ma la trovassi nuovamente in offerta a € 3,50 non me la farei scappare!

20130530_160007

E’, inoltre, un’ottima base per il correttore!

Ora qualche dato tecnico: il flacone contiene 15 ml di prodotto con PAO di 6 mesi ed è dotato di un pratico beccuccio in grado di erogare la giusta quantità di prodotto.

Alla prossima review, ciao!

20130814_183739

NPOTD: Kiko Sugar mat 634 Lilla

Buongiorno fanciulle e buona domenica!

Oggi vorrei farvi vedere l’effetto sulle unghie dello smalto che ho mostrato nel precedente haul-post, lo Sugar Mat numero 634 Lilla.

Premetto subito che la descrizione del colore data da Kiko non mi soddisfa molto; non mi sembra un vero e proprio Lilla, quanto più un rosa freddo con una puntina di blu all’interno.

20130814_183739

Inizialmente non avevo ceduto alla moda di questi smalti completamente opachi e dal finish ruvido, ma vedendoli in offerta a soli 1,50 € ne ho acquistato uno.

Innanzi tutto la stesura è facile e l’effetto “sabbioso” sarà visibile a smalto quasi asciutto. La coprenza è buona, tanto che ero indecisa se lasciare una sola passata o se farne due (alla fine ho ceduto alle due spennellate 😉 ).

L’effetto è carino, ma non mi fa propriamente impazzire; un po’ ricorda quell’inconveniente che mi si creava quando utilizzavo un pessimo top-coat su uno smalto non completamente asciutto (come piccole bollicine).

Diciamo che è un valido alleato per un effetto un po’ particolare o una nail-art di emergenza senza troppo tempo da dedicarvici.

Sul sito della Kiko suggeriscono di non stendere sopra alcun top-coat, ma io alla fine ho dato una passata del mio adorato Better Than Gel Essence; la foto che vedete, però, è antecedente alla stesura del top-coat 😉 Con lo smalto trasparente sopra l’effetto sarà meno marcato e più blando, ma ugualmente visibile; io ho preferito rinunciare ad un effetto zuccheroso esagerato per privilegiare qualche giorno di durata in più. In questo modo vi assicuro che mi sta durando intatto da mercoledì, senza nemmeno una piccola scalfitura!

Non so dirvi, però, quanto potrebbe durare senza top-coat sopra 😉

Il flacone contiene 11 ml di prodotto, esattamente come gli smalti in edizione permanente.

E voi, cosa ne pensate di questi smalti? Avete ceduto anche voi all’acquisto? Vi piacciono? Se siete interessate a provarli, vi suggerisco di affrettarvi e di approfittare del prezzo super scontato! 🙂

 

20130809_165311

Bottega Verde – Effetto Ice, crema al mentolo per i piedi

Buongiorno a tutte ragazze!

Oggi vi parlo di questo prodotto con uno stato d’animo un po’ risentito.

Ma andiamo per gradi; un mesetto fa circa ho acquistato la crema Bottega Verde effetto Ice per i piedi al prezzo di € 5 e mi sentivo al settimo cielo per il risparmio, in quanto a prezzo pieno questo prodotto dovrebbe costare € 13,99. Ebbene, vi basterà andare nella Home page dell’azienda per notare che in questi giorni la stessa crema è in promozione a € 2,99. Odio, detesto la politica di Bottega Verde! Con la loro mania di avere prezzi altissimi dei prodotti per poi applicare via via qualche sconto, finisce che alcune clienti ci rimettano e paghino di più rispetto ad altre. Non lo trovo affatto giusto.

20130809_165311

Ma oggi metterò da parte questo mio risentimento per parlare del prodotto in questione, in modo che, se qualche ragazza fosse interessata all’acquisto, potrà effettuarlo ad un prezzo molto basso sfruttando le promozioni di questi giorni.

La crema si presenta in un tubetto azzurrino con tappo a scatto al fondo e con contenuto di 100 ml. Fin dal nome del prodotto si capisce che i sovrani indiscussi degli ingredienti sono il mentolo (per un effetto rinfrescante, ice appunto) e il talco assorbente.

Queste due caratteristiche sono perfettamente mantenute: il talco c’è, comporta un leggero effetto assorbente, ma non è visibile e non lascia patine bianche come se applicaste il prodotto in polvere. Insomma, ne avrete i benefici, ma non gli inconvenienti 😉 Vi avviso però che la presenza del talco lascerà qualche residuo sul tappo e sul buco di fuoriuscita della crema.

Anche l’aspetto rinfrescante del mentolo è presente; non da subito, ma avvertirete un effetto molto piacevole 😀 Sicuramente il refrigerio è maggiore quando le temperature sono meno calde: nei giorni di afa intensa riuscivo ad avvertirlo solamente mettendo i piedi “incremati” davanti al ventilatore 😛

La crema vanta poi la presenza del Pronalen, che dovrebbe avere un effetto anti-fatica. Mah, qui secondo me l’hanno sparata grossa. L’effetto anti-fatica secondo me è dato dal mentolo e dal refrigerio che procura dopo una bella doccia rilassante…questo pronalen dubito ci metta del suo.

20130809_165325

Ora veniamo all’aspetto per me negativo: l’idratazione totalmente assente. Questa crema è la più inutile che abbia mai provato per andare ad idratare i piedi. Tutte desideriamo avere dei piedini morbidi, ben nutriti, senza effetto screpolato sui talloni; e per avere tutto ciò è fondamentale idratare i piedi dopo la doccia. Questo prodotto non idrata affatto, tanto che mi costringe ad utilizzare due creme: dapprima questa, poi (una volta che si è assorbita e che è svanito l’effetto fresco) una più idratante. Il che rende più macchinoso e più lungo il passaggio dell’idratazione del corpo post-doccia.

Ebbene, questa è la mia opinione sul prodotto…per 2,99 € la ricomprerei, anche solo per il piacevole effetto fresco che regala! Non ci spenderei di più però, data l’inutilità nell’idratazione.

Ciao a tutte ragazze!

 

20130704_190210

Arrabbiata con You Tube! Promossi e bocciati di Giugno

Oggi sono proprio nera… è la terza volta che provo a caricare il mio video dei “Promossi e bocciati” sul mio canale YT e per la terza volta il video viene caricato con l’audio che si interrompe a metà!

Che rabbia!!! Ma come è possibile una simile cosa? Per di più caricare un video significa avere il computer fuori uso per almeno 5 ore, quindi vedere tutti questi sforzi e sacrifici vanificati è proprio snervante.

Ora proverò a caricarlo di notte, sperando che la situazione non si ripresenti!

20130704_190210

Nel frattempo pubblico qui l’elenco dei prodotti che questo mese non mi sono piaciuti:

Balsamo labbra all’Uva reale dell’Erbario Toscano; ecco la review: http://storiediordinariabelta.altervista.org/balsamo-per-labbra-alluva-reale-di-erbario-toscano-una-sola-pazzesca/

20130530_155223

Niente, proprio non mi piace e per smaltirlo lo sto utilizzando alla sera per idratare le mie cuticole;

shampoo allla Rosa di Lavera; questo prodotto mi era stato regalato dal mio ex, ma non riesco bene ad utilizzarlo…lava poco e i miei capelli ricci dopo sono molto flosci e durano puliti al massimo 1 giorno. Non vedo l’ora di finirlo!

Un solo prodotto, invece, è Ni: il blush Sassy Salmon della Benecos (http://storiediordinariabelta.altervista.org/mini-haul-eccoverde/). Il colore è molto bello, estivo, nè rosato nè pescato, ma un perfetto mix tra entrambe le tonalità. Però è molto difficile da stendere, bisogna lavorarlo molto bene per evitare l’effetto “macchia” e una volta lavorato quasi scompare dalle gote, rimane appena percettibile. Però è bio, quindi non lo boccio, ma lo rimando a settembre 😉 20130610_132728

 

 

 

 

Promossissimi di giugno invece sono…..truuuuuu….rullo di tamburi:

Cartine sebo assorbenti della Essence: perfette, discrete, economiche ed efficaci…anche quando mi lucido per via del caldo loro sanno risolvere la situazione al meglio! http://storiediordinariabelta.altervista.org/essence-sun-club-oil-control-paper-cartine-sebo-assorbenti/

20130606_155609

Smalto Collistar Gloss effetto gel 578 rosso impulsiva: bello il colore, la durata è ottima e l’effetto sulle unghie mi piace molto 😉 Qui ne ho già parlato: http://storiediordinariabelta.altervista.org/collistar-smalto-gloss-effetto-gel-n-578-rosso-impulsiva/

Il colore alla luce naturale

Il colore alla luce naturale

E voi, cosa avete adorato ed amato?

20130607_183700

Kiko Soft Touch Blush numero 110

Oggi voglio presentarvi il mio migliore amico di questi giorni (finalmente estivi), il Kiko Soft Touch Blush numero 110.

20130607_183700

Si tratta di un blush rosa bambolina (Barbie per l’esattezza 😉 ) totalmente matte, in grado di donare sulle guance quell’effetto salute da tutte ricercato. L’acquisto di questo blush è stato una sfida; pensavo che non si sarebbe visto sulle gote. E anche se andrete a swatcharlo in negozio, non lasciatevi ingannare: sembra poco scrivente, ma sulle guance è in grado di donare perfettamente un effetto bonne mine.

Sarà il fatto che è completamente opaco, sarà che è di quel colore rosa così acceso, ma l’effetto che regala è superlativo: sembrerà che abbiate fatto una leggera corsa o che abbiate preso qualche ora di sole sulle guance.

Insomma, in questi giorni estivi io lo sto davvero adorando e lo uso praticamente tutti i giorni, quindi il consiglio che mi sento di darvi è di dargli una possibilità 🙂 Io lo stendo con il pennello da blush della Essence (che pur essendo economico, mi piace tantissimo!).

Inoltre non è per nulla polveroso e a me resiste diverse ore sulle guance, almeno 5 😉

20130607_183800

Io ovviamente ho la carnagione chiara, non posso quindi pronunciarmi sull’effetto che potrebbe avere sul viso delle fortunate ragazze un po’ più ambrate 😉

Il prezzo del blush è un po’ alto in effetti, costa (non in offerta) 7,90 € per 5 grammi di prodotto, ma per me è super promosso a pieni voti!

 

Ciao a tutte!

20130607_183708

20130606_155609

Essence Sun Club Oil Control Paper – cartine sebo assorbenti!

Buon lunedì a tutti 🙂

Oggi inizio bene la settimana parlando di un prodotto che si sta rivelando FONDAMENTALE nelle mie giornate, soprattutto ora che il caldo comincia ad arrivare. Parlo delle Essence Sun Club Oil Control Paper, ovvero le cartine sebo assorbenti super-economiche della Essence.

20130606_155609

La scatolina di cartone rosa e gialla contiene ben 50 cartine.

Le ho acquistate a maggio e ho già quasi finito il primo pacchetto; io tendo a lucidarmi (durante la giornata) molto sul naso (anche perchè sono costretta ad “incremarmi” con una protezione solare, come già vi avevo accennato 😉 ) e questo prodotto si sta rivelando un valido aiutante. Innanzi tutto perchè è molto discreto e riesco ad utilizzarlo anche comodamente seduta alla scrivania del mio ufficio in un piccolo momento di distrazione del mio collega dirimpettaio, inoltre perchè (piegando in due una cartina) riesco ad utilizzarla due volte con notevole risparmio di prodotto, in più sono estremamente economiche (le ho pagate 2.49 € alla Coin) e infine per la loro efficacia: riescono realmente ad eliminare la lucidità dal mio naso senza intaccare il trucco al di sotto.

E’ vero, a tal scopo esiste anche la cipria…ma è, a mio avviso, più macchinoso: bisogna avere anche la spugnetta, bisogna andare necessariamente in bagno e si rischia di rovinare un po’ la base make-up.

Insomma, sono davvero entusiasta di questo prodotto e ne ho già ricomprata una scatola di scorta, non si sa mai…lo stand Essence viene spesso preso di mira 😉

Alla prossima review…ciao!

Il colore alla luce naturale

Collistar, smalto gloss effetto gel n. 578, rosso impulsiva

Eccomi qui a parlarvi, oggi, di uno smalto… precisamente lo smalto Collistar gloss effetto gel, che io possiedo nella colorazione numero 578, Rosso impulsiva.

Questo smalto è un auto-regalo per il compleanno; ogni volta che entravo in qualsiasi profumeria o centro commerciale, vedevo sempre l’espositore di questi nuovi mini smalti della Collistar in prima vista e alla fine ho deciso di acquistarne uno. Sono stata molto ardita, perchè credo che il rosso sia un colore “difficile” per uno smalto, ed è test di ingresso molto arduo. E’ però, a mio avviso, uno dei colori più eleganti e raffinati da avere sulle unghie, a patto che la qualità dello smalto sia alta.

Ho letto varie opinioni di questo prodotto sul web, alcune positive e altre decisamente negative…e ora vi rivelerò la mia! 😉

Ma prima, adempiamo a qualche formalità “anagrafica” del prodotto; innanzi tutto io l’ho acquistato presso la profumeria I Limoni, al costo di € 5,95 per un flacone da 6 ml. Dunque la quantità di smalto nella boccetta non è molta, ma considerando che spesso gli smalti si seccano prima dell’esaurimento del prodotto, direi che meno prodotto potrebbe anche significare meno spreco.

La gamma di colori è molto ampia, c’è solo l’imbarazzo della scelta! Io comunque sono molto soddisfatta di aver acquistato questa tonalità, diciamo che la prova di ingresso dello smalto è stata superata a pieni voti con uno dei colori più difficili/impegnativi.

Il rosso, come potete vedere dalle foto, è molto intenso (e vi confesso di aver fatto un’unica passata di colore a causa dei tempi strettissimi che avevo a disposizione!) e luminoso, dalla finitura cream, quindi senza brillantini o glitter o pagliuzze e riflessi. Semplicemente rosso 😉

La stesura è stata molto semplice, anche se il pennellino è un po’ troppo piccolo per i miei gusti, preferisco sicuramente l’applicatore dei nuovi smalti Essence per intenderci. L’effetto gel non è utopia o pura pibblicità, effettivamente lo smalto crea uno strato molto alto sull’unghia (che spero di essere riuscita a fotografare) che aumenta notevolmente con un top coat (io ho utilizzato il better than gel della Essence 😉 ) al di sopra.

Ma la cosa che mi ha stupito di più è stata la durata di questo smalto; il rosso è un colore (a mio avviso) molto delicato, che si sbecca facilmente in poche ore. Ebbene una sola passata di questo prodotto Collistar è durata INTATTA, senza sbeccature per ben 3 giorni interi!!! Al terzo giorno è venuto via un angolino piccolo nel dito medio sinistro, ma nulla che mi obblighi alla rimozione dello smalto, anzi… non si vede nemmeno!!! Infatti lo toglierò questa sera, ma solo perchè ho voglia di cambiare, altrimenti potrei continuare ad indossarlo per un altro giorno almeno.

Dunque sono rimasta piacevolmente soddisfatta e contenta dell’acquisto e non posso fare che consigliarvelo; io, inoltre, credo proprio che acquisterò presto un nuovo colore, magari un lilla che visto sull’espositore mi ispirava molto! 🙂

Spero di esservi stata utile con questa mia opinione…a presto, ciao!!!

ecco lo smalto alla luce artificiale

ecco lo smalto alla luce artificiale

 

L'INCI dello smalto

L’INCI dello smalto

Il colore alla luce naturale

Il colore alla luce naturale

SAM_1284SAM_1285

il pennellino

il pennellino

l'effetto gel sulle unghie

l’effetto gel sulle unghie