Archivio tag: empty

SAM_2474

I prodotti bye bye di Sara e Monique #28

Dopo un piccolo periodo di pausa dal blog, dettato da alcuni sconvolgimenti (positivi!) che ci sono stati nella mia vita, ricomincio subito con uno dei post più apprezzati, quello in collaborazione con la dolcissima Fatina (del blog Le Divagazioni di una Fatina Arancione) a proposito dei prodotti terminati nell’ultimo periodo.

Questa volta i prodotti sono tanti, quindi…bando alle ciance, comincio subito a parlarvene.

SAM_2474

– Cien Care burrocacao; burrocacao senza infamia e senza lode. Acquistato alla Lidl, è molto economico (un pacchetto da tre pezzi costa poco più di un euro) ma scarsamente idratante. Utilizzabile nel periodo estivo, secondo me è altamente sconsigliato in inverno.

Yves Rocher bagnoschiuma Monoi de Tahiti; come si può notare dal vecchio packaging, l’avevo acquistato tantissimo tempo fa. E’ un ottimo bagnoschiuma: economico, delicato ma lavante, dal profumo inebriante. A casa ho moltissimi prodotti simili da terminare, quindi nell’immediato non lo ricompro, ma non è escluso che io scelga di acquistarlo la prossima estate. Il prodotto è indicato anche per i capelli, ma ammetto di averlo utilizzato esclusivamente sul corpo. Se vi piace il profumo al Monoi, allora dovete assolutamente provarlo!

– Merci Handy gel antibatterico mani; questo gel per le mani compare spesso nei miei post sui prodotti terminati. Mi piace moltissimo il suo profumo vanigliato, ma odio il suo prezzo non propriamente economico. Così per il momento ho scelto di non ricomprarlo e di utilizzare qualcosa di meno costoso. Urge vostro consiglio: quale è, secondo voi, il miglior gel detergente / disinfettante per le mani?

SAM_2481

Shampoo Ultra Dolce Garnier Ricette di Provenza alla Lavanda ed estratto di Rosa; tra le linee di prodotti per capelli da supermercato, la Ultra Dolce è sicuramente quella che prediligo. E anche questo shampoo non ha fatto eccezione: delicato, lavante, dal profumo piacevole. Aveva una consistenza in gel bella densa, che non scivolava via dalle mani; il profumo era dolce, ma non stucchevole (la lavanda preponderate, ma si percepiva bene anche la rosa). Al momento sto cercando di terminare tutti i prodotti che ho nel bagno (uno dei quali mi sta piacendo molto, stay tuned), ma al prossimo giro mi piacerebbe provare la nuova linea all’Avena.

Yves Rocher Pur Bluet Struccante Bifasico; ormai sapete che è il mio struccante preferito che finisco e ricompro. Vi rimando alla recensione per ogni ulteriore dettaglio.

SAM_2482

Invisibobble; non ho resistito e ho voluto mostrarvi la barbara fine che ho fatto fare ad un povero Invisibobble 😀 Non chiedetemi come sia successo, ma mentre mi legavo i capelli si è aperto ed è partito a mò di shuttle schiantandosi miseramente contro il muro del bagno. Insomma, l’effetto molla ha funzionato a meraviglia….. ahahah!

Sephora Top Coat Effetto Gel; è un buon top coat, ma secondo me potrebbe essere migliorato. Innanzi tutto si secca alla velocità della luce (infatti il flacone non è finito, ma è diventato totalmente inutilizzabile). L’effetto gel c’è ed è visibile, ma a volte notavo che tendeva a far sfogliare lo smalto al di sotto. Diciamo che è un prodotto discreto ad un prezzo accessibile (circa 5 €), ma al momento ho scelto di provare il blasonato Top Coat Abricot di Dior.

Clinique All About Eyes; questo è sicuramente il mio contorno occhi preferito – evah. Lo so che contiene un tripudio di siliconi, ma lo amo alla follia. Nonostante ciò ho deciso di fare una piccola pausa da lui e di provare altro. Così mi sono lasciata tentare dal contorno occhi alla Melagrana della Cien; ovviamente vi farò sapere se è stato in grado di spodestare il mio adorato Clinique dal primo gradino del podio.

SAM_2477

Sephora Scrub Corpo Tè Verde; non so per quale motivo mi ero lasciata tentare da questo prodotto. Secondo me è quasi totalmente inutile! I granelli sono troppo pochi e troppo delicati per esfoliare adeguatamente la pelle, perfino quella sensibile come la mia. Usarlo o non usarlo era davvero la stessa cosa! Al momento sto terminando una confezione monodose del Thalasso scrub della Geomar, che adoro. In seguito utilizzerò quello all’albicocca di Yves Rocher, che mi è stato gentilmente omaggiato in bottega al completamento della tessera punti.

Deodorante Auchan; ed ecco a voi l’ultimo esemplare rimasto sulla faccia della terra del mio deodorante della vita. Purtroppo la ditta ha scelto di non produrlo più, con mio sommo dispiacere. Era efficace, economico e molto delicato; riuscirò mai a farmene una ragione? 🙁

Yves Rocher Gel Disinfettante mani alla calendula; a proposito di gel per le mani, ecco che compare un altro flacone vuoto. In mia discolpa devo ammettere di utilizzare quotidianamente i mezzi pubblici, quindi sono totalmente dipendente da questa tipologia di prodotto. Questo di Yves Rocher non è male, ha un buon profumino ed è anche tutto sommato idratante. Però non mi sembra molto disinfettante….

SAM_2484

Cotonet quadrotti di cotone; senza dubbio i miei preferiti per struccare il viso. Già ricomprati!

Carrefour e Floralys Papier Toilette Umide; stessa tipologia di prodotto (salviette umide che, all’occorrenza, possono essere utilizzate anche in zone intime), ma marchi differenti. Quelle della Floralys (acquistate alla Lidl) non mi sono piaciute affatto: la linguetta aveva perso la sua proprietà adesiva dopo un paio di utilizzi, così tutto il liquido di cui erano imbevute le salviette si era disperso nella mia borsa. La confezione, inoltre, si era tagliata in un angolo, procurandomi un nuovo insozzamento del contenuto della mia borsetta. Infine, le salviette sembravano davvero di carta, tanto che si strappavano letteralmente solamente passandole sulle mani. Insomma, vi consiglio di starne alla larga! Altamente approvate ed adorate, invece, quelle della Carrefour.

Ed eccomi giunta alla fine della carrellata di prodotti terminati; per questo mese direi che non posso lamentarmi 😉

Ora chiedo a voi: cosa avete terminato ultimamente? Abbiamo prodotti in comune?

 

SAM_1946

I prodotti Bye Bye di Sara e Monique #16

Buongiorno a tutti e benvenuti ad un nuovo appuntamento con i prodotti terminati, nell’arco dello scorso mese, da me e dalla dolcissima Sara del Blog Le Divagazioni di una Fatina Arancione.

Perdonate la mia assenza dell’ultimo periodo, ma purtroppo ho attraversato un mese di maggio un po’ difficile; tanti impegni, pigrizia e un po’ di morale a terra. Ma ora mi sono ripresa e sono pronta a riaffrontare i miei adorati impegni bloggiferi 😉

Bando alle ciance, vi mostro subito che cosa ho terminato nell’arco dello scorso mese.

SAM_1946

 

– Fria Utility salviette struccanti. Acquistate in offerta a 99 centesimi da Tigotà, in realtà le ho utilizzate in borsa per pulirmi le mani. Diciamo che sono stata costretta a questo uso alternativo in quanto l’adesivo della chiusura, durante il tragitto negozio-casa, aveva già iniziato ad aprirsi. Dunque ho dovuto abbandonare l’idea di conservarle per agosto (mese di vacanza) e ho dovuto sfruttarle subito, per evitare che si seccassero. Dunque le boccio per via dell’adesivo troppo poco aderente.

– Essence compact powder. Finalmente è finita! Ho odiato terribilmente questa cipria per la sua capacità di disintegrarsi da sola, così come vi avevo accennato nella review che le avevo dedicato *qui*. Volete sapere la brutta notizia? Ne ho ancora una confezione intatta nel cassetto. Io e le mie manie di comprare cose in quantità multiple quando le trovo scontate…..

– Blistex Daily lip conditioner. Questo balsamo labbra mi è piaciuto davvero molto! Aveva un profumo mentolato con un retrogusto dolciastro (io ci sentivo soprattutto la menta, mentre mia madre, ad esempio, ci sentiva soprattutto la vaniglia. I misteri della vita -.-) e mi riparava molto bene le labbra. Ovviamente non è bio, ma se non prestate particolare attenzione all’inci, velo consiglio davvero. Costo: 5 € in parafarmacia.

– Essence I love Extreme mascara. Per il prezzo che costa, è un ottimo mascara, non c’è dubbio. Però….però…lo scovolino è davvero troppo grande e più volte, al mattino (a.k.a. assonnata e rincretinita) ho rischiato di accecarmi e mi sono sporcata la palpebra. In più, cosa che odio dei mascara Essence, non ho mai la certezza, quando li compro, che siano davvero “intonsi”. Dunque, alla fine della fiera, sono tornata al Pupa Vamp.

– Lycia strisce depilatorie viso. Ne ho fatto la review *qui*; sono ottime e, quando le trovo in offerta, le compro sempre.

– Veressenze profumo simil J’Adore. Finalmente è finito, alleluia. Secondo me con J’Adore non aveva alcuna somiglianza, ma mi ricordava un deodorante per il bagno >.< Preferisco di gran lunga i profumi di equivalenza della marca Yodeyma!

SAM_1947

– Papier toilette Carrefour. Salviette umide economiche, che tengo sempre nel cassetto dell’ufficio, anche per improvvisare una detersione intima d’emergenza.

– Salviette Pampers Sole e Luna. Queste salviette sono rimaste nella mia borsa per più di un mese. Le avevo comprate per il Cosmoprof, per pulirmi le mani dagli swatches. Erano delle salviette molto piccole, che per le mani andavano bene, ma che non avrei mai utilizzato sui sederini dei bimbi. Inoltre, erano così bagnate che lasciavano una patina unticcia e appiccicosa per diverso tempo. Insomma, sono economiche e per le mani possono andare bene, ma mi sentirei di sconsigliarle alle mamme.

– Clinique All about eyes. Senza dubbio il mio contorno occhi preferito. Mi rendo conto di non avergli ancora dedicato una review qui sul blog, quindi dovrò senza dubbio rimediare 😉 Io lo trovo ottimo: idratante, si asciuga all’istante e regala un leggero effetto tensore al contorno occhi. Ora sto smaltendo un po’ di cose che mi erano state regalate, ma credo che tornerò presto a lui.

– Kiehl’s Creamy Eye Treatment Avocado. Dopo aver terminato il contorno occhi di Clinique ho voluto testare questo campioncino che mi era stato regalato nel corner Kiehl’s della Coin. Non è male come prodotto, però mi lasciava la parte troppo unta e per troppo tempo. Probabilmente è un prodotto più adatto alla stagione invernale che a quella estiva, sta di fatto che per il momento la scintilla non è scoccata. Probabilmente è troppo idratante per il mio contorno occhi.

SAM_1949

Dischetti di cotone Carrefour DiscountSono terribilmente triste perchè non riesco più a trovare questi dischetti. Li avranno mica tolti dal commercio? E io ora come farò?????? 🙁 Vi prego…consolatemi…ditemi che voi li trovate ancora!

– Natura Amica, deodorante all’allume di rocca, profumo al Talco. Pur essendo totalmente bio, questo deodorante non è affatto male. Per il momento non lo ricompro perchè a prezzo pieno lo reputo troppo caro, ma quando lo troverò di nuovo in offerta non me lo lascerò scappare. Peccato solo che la profumazione al talco non sia molto persistente…

– Neutrogena crema mani. La mia crema mani (per l’inverno) preferita. Ora, complice la bella stagione, sto utilizzando qualcosa di meno performante, ma con l’autunno la ricomprerò sicuramente.

– Candeline Tea Light. Ho finito, infine, un prodotto non beauty, ma che ho pensato comunque di mostrarvi, ovvero un pacco di candele Tealight che utilizzo per bruciare le mie Tart della Yankee Candle. Queste le avevo pagate pochissimo al discount, ma ho scelto di non ricomprarle. Ultimamente, infatti, sono piuttosto attenta a bruciare solamente candele sicure, con ingredienti non dannosi. Pertanto ho scelto di comprare proprio quelle della Yankee Candle 😉

Ebbene, ecco i prodotti che sono riuscita a terminare lo scorso mese. Direi che lo smaltimento è andato piuttosto bene, vero?

Abbiamo qualche prodotto in comune? Avete qualche consiglio da darmi?

Ora corro a leggere cosa è riuscita a terminare la mia amica fatina…venite con me? 😉