Archivio tag: giugno

SAM_2474

I prodotti bye bye di Sara e Monique #28

Dopo un piccolo periodo di pausa dal blog, dettato da alcuni sconvolgimenti (positivi!) che ci sono stati nella mia vita, ricomincio subito con uno dei post più apprezzati, quello in collaborazione con la dolcissima Fatina (del blog Le Divagazioni di una Fatina Arancione) a proposito dei prodotti terminati nell’ultimo periodo.

Questa volta i prodotti sono tanti, quindi…bando alle ciance, comincio subito a parlarvene.

SAM_2474

– Cien Care burrocacao; burrocacao senza infamia e senza lode. Acquistato alla Lidl, è molto economico (un pacchetto da tre pezzi costa poco più di un euro) ma scarsamente idratante. Utilizzabile nel periodo estivo, secondo me è altamente sconsigliato in inverno.

Yves Rocher bagnoschiuma Monoi de Tahiti; come si può notare dal vecchio packaging, l’avevo acquistato tantissimo tempo fa. E’ un ottimo bagnoschiuma: economico, delicato ma lavante, dal profumo inebriante. A casa ho moltissimi prodotti simili da terminare, quindi nell’immediato non lo ricompro, ma non è escluso che io scelga di acquistarlo la prossima estate. Il prodotto è indicato anche per i capelli, ma ammetto di averlo utilizzato esclusivamente sul corpo. Se vi piace il profumo al Monoi, allora dovete assolutamente provarlo!

– Merci Handy gel antibatterico mani; questo gel per le mani compare spesso nei miei post sui prodotti terminati. Mi piace moltissimo il suo profumo vanigliato, ma odio il suo prezzo non propriamente economico. Così per il momento ho scelto di non ricomprarlo e di utilizzare qualcosa di meno costoso. Urge vostro consiglio: quale è, secondo voi, il miglior gel detergente / disinfettante per le mani?

SAM_2481

Shampoo Ultra Dolce Garnier Ricette di Provenza alla Lavanda ed estratto di Rosa; tra le linee di prodotti per capelli da supermercato, la Ultra Dolce è sicuramente quella che prediligo. E anche questo shampoo non ha fatto eccezione: delicato, lavante, dal profumo piacevole. Aveva una consistenza in gel bella densa, che non scivolava via dalle mani; il profumo era dolce, ma non stucchevole (la lavanda preponderate, ma si percepiva bene anche la rosa). Al momento sto cercando di terminare tutti i prodotti che ho nel bagno (uno dei quali mi sta piacendo molto, stay tuned), ma al prossimo giro mi piacerebbe provare la nuova linea all’Avena.

Yves Rocher Pur Bluet Struccante Bifasico; ormai sapete che è il mio struccante preferito che finisco e ricompro. Vi rimando alla recensione per ogni ulteriore dettaglio.

SAM_2482

Invisibobble; non ho resistito e ho voluto mostrarvi la barbara fine che ho fatto fare ad un povero Invisibobble 😀 Non chiedetemi come sia successo, ma mentre mi legavo i capelli si è aperto ed è partito a mò di shuttle schiantandosi miseramente contro il muro del bagno. Insomma, l’effetto molla ha funzionato a meraviglia….. ahahah!

Sephora Top Coat Effetto Gel; è un buon top coat, ma secondo me potrebbe essere migliorato. Innanzi tutto si secca alla velocità della luce (infatti il flacone non è finito, ma è diventato totalmente inutilizzabile). L’effetto gel c’è ed è visibile, ma a volte notavo che tendeva a far sfogliare lo smalto al di sotto. Diciamo che è un prodotto discreto ad un prezzo accessibile (circa 5 €), ma al momento ho scelto di provare il blasonato Top Coat Abricot di Dior.

Clinique All About Eyes; questo è sicuramente il mio contorno occhi preferito – evah. Lo so che contiene un tripudio di siliconi, ma lo amo alla follia. Nonostante ciò ho deciso di fare una piccola pausa da lui e di provare altro. Così mi sono lasciata tentare dal contorno occhi alla Melagrana della Cien; ovviamente vi farò sapere se è stato in grado di spodestare il mio adorato Clinique dal primo gradino del podio.

SAM_2477

Sephora Scrub Corpo Tè Verde; non so per quale motivo mi ero lasciata tentare da questo prodotto. Secondo me è quasi totalmente inutile! I granelli sono troppo pochi e troppo delicati per esfoliare adeguatamente la pelle, perfino quella sensibile come la mia. Usarlo o non usarlo era davvero la stessa cosa! Al momento sto terminando una confezione monodose del Thalasso scrub della Geomar, che adoro. In seguito utilizzerò quello all’albicocca di Yves Rocher, che mi è stato gentilmente omaggiato in bottega al completamento della tessera punti.

Deodorante Auchan; ed ecco a voi l’ultimo esemplare rimasto sulla faccia della terra del mio deodorante della vita. Purtroppo la ditta ha scelto di non produrlo più, con mio sommo dispiacere. Era efficace, economico e molto delicato; riuscirò mai a farmene una ragione? 🙁

Yves Rocher Gel Disinfettante mani alla calendula; a proposito di gel per le mani, ecco che compare un altro flacone vuoto. In mia discolpa devo ammettere di utilizzare quotidianamente i mezzi pubblici, quindi sono totalmente dipendente da questa tipologia di prodotto. Questo di Yves Rocher non è male, ha un buon profumino ed è anche tutto sommato idratante. Però non mi sembra molto disinfettante….

SAM_2484

Cotonet quadrotti di cotone; senza dubbio i miei preferiti per struccare il viso. Già ricomprati!

Carrefour e Floralys Papier Toilette Umide; stessa tipologia di prodotto (salviette umide che, all’occorrenza, possono essere utilizzate anche in zone intime), ma marchi differenti. Quelle della Floralys (acquistate alla Lidl) non mi sono piaciute affatto: la linguetta aveva perso la sua proprietà adesiva dopo un paio di utilizzi, così tutto il liquido di cui erano imbevute le salviette si era disperso nella mia borsa. La confezione, inoltre, si era tagliata in un angolo, procurandomi un nuovo insozzamento del contenuto della mia borsetta. Infine, le salviette sembravano davvero di carta, tanto che si strappavano letteralmente solamente passandole sulle mani. Insomma, vi consiglio di starne alla larga! Altamente approvate ed adorate, invece, quelle della Carrefour.

Ed eccomi giunta alla fine della carrellata di prodotti terminati; per questo mese direi che non posso lamentarmi 😉

Ora chiedo a voi: cosa avete terminato ultimamente? Abbiamo prodotti in comune?

 

SAM_1978

Un mese in 5 punti!

Che ci crediate oppure no, questo mese sono riuscita ad essere puntuale! Il che è un evento più unico che raro, paragonabile soltanto all’elezione di una papessa donna o ad un barattolo di Nutella senza calorie. Quindi gioite con me, mi raccomando! 😉

Prima di partire a raffica raccontandovi i cinque punti che hanno caratterizzato il mio mese di giugno, vi ricordo che il post è in collaborazione con la simpaticissima Bridget del blog L’eleganza del riccio Beauty Blog e che *qui* potrete trovare il suo post del mese.

  • Sephora Colorful Blush n. 05 Sweet on You!

SAM_1984

Come ben saprete, giugno è stato il mese delle vendite private di Sephora. Un giorno, recatami nel punto vendita vicino al mio ufficio per acquistare (una volta tanto!) una cosa che mi serviva davvero, ho visto, vicino alle casse i nuovi blush della linea di Sephora. Da quanto ho capito ne hanno riformulato la composizione, hanno cambiato leggermente il packaging e hanno aggiunto qualche tonalità a quelle che erano già presenti. Dunque, in coda alle casse ho swatchato il tester di questo blush e amore fu. Anche perchè era esattamente la tonalità che cercavo dopo aver visto qualche puntata dell’ultima serie di Sex And The City; Carrie, infatti, ha sempre delle gote bellissime, con blush dai toni pescati e molto luminosi (ma mai brillantinati).

 

carriemakeupmain

Fonte: http://the-toast.net/2013/07/17/contouring-and-sex-and-the-city/

Io, che sono facilmente influenzabile, ho cercato in lungo e largo una tonalità simile, fino a quando ho trovato lui. Vi assicuro che la durata è ottima (lo strucco praticamente intatto alla sera) e il colore meraviglioso: luminoso, ma per nulla esagerato e senza brillantini visibili. Insomma, è stato il blush del mese e qualcosa mi dice che sarà anche il protagonista della mia estate 😉

  • Pennello Real Techniques Stippling Brush

SAM_1815

Facciamo un piccolissimo passo avanti e parliamo del pennello con cui mi sto trovando benissimo a stendere i blush (compreso quello di cui vi ho parlato poc’anzi). E’ piccolino, il che lo rende perfetto per la zona delle guance; è un duo-fibre, pertanto evita delle applicazioni troppo “cariche”, ma permette di stratificare bene il prodotto raggiungendo l’intensità desiderata; infine è rosa….devo aggiungere altro? 😛

  • Sephora Ombre à paupieres & Crayon Colorful Matte n. 33 Secret Boudoir

SAM_1978

Siori e siore, vi presento un altro figlio delle vendite private di Sephora di giugno…yeah! Ero alla disperata ricerca di un ombretto in crema matte e dalla tonalità neutra, che potessi utilizzare per il famosissimo “makeup no makeup” e per neutralizzare il rossore perenne delle mie palpebre. Sì perchè, dovete sapere, che io sono bianca lattea, ma le mie palpebre raggiungono sfumature di rosso che neanche le fragole di stagione. Dunque ho scelto questo matitone da applicare “in scioltezza” la mattina, abbinandolo ad una semplice riga di matita marrone e al mascara. Innanzi tutto vi dico subito che, senza primer al di sotto, non dura niente (almeno, questo è ciò che succede sulle mie palpebre estremamente oleose). Abbinandolo ad un primer, però, mi piace davvero molto: il colore (perfetto per il mio incarnato) regala un aspetto sano e riposato alle mie palpebre, perfetto per i trucchi rapidi del mattino.

  • Kitchen, Banana Yoshimoto

20150607_132851

Avevo questo libro in libreria da quasi un anno, ma non so per quale motivo solo a giugno mi sono decisa a leggerlo. E’ il secondo libro che leggo di questa autrice ed entrambe le volte sono rimasta affascinata dal suo stile di scrittura: leggiadro, elegante ed efficace. In questo romanzo (che in realtà racchiude due racconti lunghi), la Yoshimoto affronta temi importanti, quali la morte, la famiglia e l’omosessualità. Il tutto viene narrato senza pregiudizi o preconcetti e in modo estremamente delicato. Ho già provveduto ad acquistare un ulteriore romanzo della scrittrice giapponese, vedremo se mi trasmetterà le medesime sensazioni piacevoli 😉

  • Monique al mare!

20150621_123121

A giugno ho finalmente potuto fare il primo bagno della stagione al mare. Che, per una come me che abita a Torino, è un evento importante, da segnare sul calendario e da trascrivere negli annali. In questa occasione ho potuto sperimentare i miei nuovi solari 2015, rimanendone estremamente soddisfatta (quest’anno punto su La Roche Posay per il corpo, Vichy per il viso e Lancaster per i capelli). Voi, bellissime pulzelle che mi leggete e che abitate in una città di mare, sappiate che vi invidio tantissimo -.-

Bene, ecco il mio mese di giugno raccontato in cinque punti. Com’è stato il vostro? Avete anche voi cominciato ad andare in spiaggia?

Ma soprattutto vi chiedo: avete altri romanzi di Banana Yoshimoto da consigliarmi?

Alla prossima!

 

20140706_175356

I prodotti bye bye di Sara e Monique #5

Buongiorno a tutte fanciulle e benvenute al consueto appuntamento dei prodotti terminati in collaborazione con la dolcissima e bravissima Sara del blog Le Divagazioni di una Fatina Arancione!

Il mese di giugno è stato per me abbastanza prolifico dal punto di vista dello smaltimento; per la legge del contrappasso, i mesi prossimi probabilmente terminerò giusto qualche dischetto levatrucco!

Parto subito con il mostrarvi le mie confezioni vuote (con un po’ di orgoglio, direi :-P)

20140706_175356

– Phytocolor tinta 6 AC biondo mogano ramato; questa è la seconda confezione che termino e non posso far altro che confermare il mio amore per questo prodotto! Il prezzo (in offerta) è tutto sommato accessibile e la qualità è ottima!

– Yves Rocher shampoo Reparation; non mi dilungo più di tanto in quanto l’ho già recensito *qui*. Secondo me è un’ottimo shampoo ad un prezzo onestissimo!

– Simply Exotic bagnoschiuma; l’avevo acquistato in offerta al supermercato e devo dire di essere rimasta piacevolmente colpita da questo prodotto. Era delicato, faceva molta schiuma e aveva una piacevolissima profumazione speziata con una leggera nota fruttata (forse un po’ troppo autunnale). Ne ho ancora una confezione, ma è comunque un prodotto che ricomprerei subito!

– Vichy deodorante sensitiv; anche qui non mi dilungherò a parlarne più di tanto, ma vi rimando alla review (entusiasta) già fatta *qui*

– L’erbolario crema per il corpo all’olio di argan; propongo un minuto di silenzio per onorare la prematura scomparsa di questo prodotto meraviglioso. Mi era stata regalata dal mio ex (forse l’unica cosa giusta che ha fatto! :-P) nel 2013 (quello che si chiama, in termini tecnici, un regalo “pilotato”) e l’ho utilizzata per circa un’annetto, con piccola pausa nello scorso periodo estivo (la profumazione è, secondo me, poco estiva). L’ho davvero adorata! La utilizzavo solo sulla parte alta del busto dopo la doccia e aveva una consistenza densa, ma si assorbiva facilmente senza faticare troppo. Il potere idratante era ottimo e la profumazione….ah, la profumazione…..mi mandava letteralmente in brodo di giuggiole *.* Se non avesse un prezzo così alto (circa 25 €) la ricomprerei seduta stante. Credo che inizierò fin da subito a pilotare qualche altro regalo, sì sì. Il barattolo contiene 250 ml di prodotto. Arrivederci!

20140706_175500

– Biokap shampoo antiforfora, campioncino; lo scorso mese (causa un po’ di stress) ho avuto qualche problema di forfora e ho deciso di provare questo campioncino che giaceva inutilizzato nel cassetto. Aiuto, vade retro! Aveva una profumazione così balsamica, ma così balsamica, che, mentre mi lavavo i capelli, i miei occhi hanno cominciato a lacrimare a più non posso. Sarà anche rinfrescante, ma bisogna utilizzarlo come minimo indossando una maschera da sub. Bocciato!

– Salviette speedy care igiene bimbo; semplicissime salviette da tenere in borsa, le avevo acquistate da Tigotà pagandole circa 70 centesimi. Sono grandi piccole in modo imbarazzante (vedete quella sorta di origami bianco poco più in basso? Ecco quella è una salvietta nella sua interezza!) e si sono seccate nell’arco di pochi giorni. Si è capito che non mi sono piaciute? 😛 Saranno anche delle salviette “da emergenza”, ma allo stesso prezzo esiste sicuramente di meglio!

– Yves Rocher pur bluet struccante bifasico; mi sono accorta solo ora di non aver fatto ancora una review di questo fantastico struccante. Male, molto male. Dovrò rimediare! Mi è piaciuto molto: strucca bene, non è troppo unto e non brucia gli occhi (le altre informazioni me le riservo per la recensione, eheheheh!). Il flacone contiene 150 ml di prodotto, da agitare prima dell’utilizzo. L’ho già ricomprato, seppure in questo momento io non lo stia utilizzando; l’estate preferisco orientarmi su acque micellari che mi lasciano, dopo l’utilizzo, una sensazione di maggiore freschezza. Promosso!

– L’oreal mascara Miss Manga; con mio grande rammarico sono stata costretta a gettare questo mascara ancora pieno a causa di una brutta congiuntivite batterica. Ho preferito non rischiare il ri-contagio 🙁 Tutto sommato non era male e col passare del tempo aveva assunto anche una consistenza migliore rispetto all’apertura. Sono rimasta, però, perplessa fino all’ultimo a causa dello scovolino troppo mobile. Al momento ho altri mascara da finire, e non so se lo ricomprerei. Ai posteri l’ardua sentenza!

– Avene fondotinta compatto oil free; finalmente è finito! Ne avevo fatta la review *qui* e l’ho utilizzato ininterrottamente e tutti i giorni da ottobre fino a ieri. Il prodotto non è affatto male, ma all’ultimo mi ero un po’ stancata proprio del suo pregio principale: la coprenza. E’ vero, la mia pelle non è perfetta e la couperose si manifesta in modo irruento, però ora sono nella fase “ecchissenefrega” e quindi cerco di privilegiare texture più leggere e meno coprenti. Chissà, magari un giorno cambierò di nuovo idea e lo riacquisterò, ma per il momento sono felice di averlo terminato 😉

– Cotonet maxi quadrati; ottimi per struccare il viso, già ricomprati 😉

Bene, questi sono tutti i miei prodotti terminati: sono stata brava, vero? E voi, cosa avete finito? Avete usato anche voi uno dei prodotti che ho citato?

Ora corro a leggere il post della mia amica Sara!

Un bacione

20140702_085512

Usati del mese, uso consapevole dei miei trucchi #5

Buongiorno fanciulle e benvenute all’appuntamento del mese di giugno con i prodotti più utilizzati!

Ormai credo che ogni precisazione su questo progetto sia inutile come la data di scadenza sulla Nutella (eheheheh, le golosone come me capiranno!), ma partirei subito elencandovi le mie bellissime compagne di avventura, ovvero tutte quelle blogger che ogni mese decidono di usare i loro trucchi in modo consapevole 😉

Sara del blog Le divagazioni di una fatina arancione,

Alessia del blog Shopping a tutto tondo

Alessia del blog Vis à Vis,

Elisa del blog Glamourcoma

Elisa del blog My magic wonderland,

Milena del blog EmmeMe: Make up& beauty,

Alice del blog Make up non solo

Mela Lazyfish di A fish-flavoured apple

Per me giugno è stato il mese della congiuntivite e quindi i miei trucchi occhi sono stati semplici e sporadici. Purtroppo, tra l’altro, sono stata anche costretta a gettare via prodotti non ancora terminati (il mascara e un eyeliner) per evitare il ricontagio batterico 🙁

TRUCCO VISO

20140702_083555

– Fondotinta Avene compatto oil-free (review); bene, credo proprio che non lo vedrete più! Alla fine ho vinto io, tiè!

– Correttore Kiko Full Coverage per le occhiaie

– Correttore Mac Studio Finish per le imperfezioni

– Cipria Essence compact powder (review)

Blush H&M numero 18 sweet rose (review). Amo sempre di più questo blush: è economico, duraturo, per nulla polveroso e le mie guance assumono subito l’aspetto del “baciata dal sole”. Tanto ammmmore per lui!

Catrice Sun Glow Matt Bronzing Powder colore 020 deep bronze. Questo mese, grazie al trucco occhi scarno e semplice, al mattino ho avuto più tempo per dedicarmi al contouring. E devo ammettere che la differenza è notevole e, con un velo di terra nei punti giusti, i miei zigomi sembrano quasi esistere! Bene, d’ora in poi questo step diventerà necessario e fondamentale per evitare l’effetto faccia-pesce-palla 😛 Questa terra di Catrice non mi dispiace affatto; non è troppo aranciata e, nonostante il nome “deep bronze” è sufficientemente chiara da non creare macchie sulla mia pelle cadaverica.

TRUCCO OCCHI

20140702_085512

Primer Potion (immancabile, soprattutto col caldo!)

– Ombretto Pupa Vamp numero 100 per uniformare leggermente la palpebra e cancellare l’effetto rossiccio degli occhi un po’ gonfi. Devo ammettere che il colore mi piace molto, a metà tra un pescato e uno champagne… insomma, un color Bellini 😛

– Matita Lancome Le crayon Khole marrone e Kiko Glamorous Eye Pencil numero 404

– Mascara Deborah Milano Limited Edition Definitive Volume & Curl. Questo è un acquisto dell’anno scorso (ho le mie scorte in casa! :-P) che avevo pagato solo 4,99 €. Non so, per il momento non mi ha convinta, ma gli concedo ancora qualche altra chance.

Ecco, questi sono i miei prodotti più utilizzati del mese di giugno; come avrete notato sono davvero pochi, ma sono felice di poter affermare di aver smaltito un fondotinta…yeahhh!

Mando un bacione a tutte le mie compagne di avventura e corro a leggere i loro post….venite con me? 😉

 

Iniziano i saldi da Kiko…

Ciao a tutti!

Oggi sono cominciati i saldi da Kiko, un momento topico e catartico per ogni beauty girl che si rispetti 🙂 Fiondarsi in negozio, cercare nei cesti, sperare di trovare ancora un articolo del prodotto ricercato, litigare con la vicina sul chi l’ha visto prima (fatto…ebbene sì, questa esperienza non manca nel mio curriculum 😛 ), insomma…un momento desiderato da mesi!

Per una volta, però, la mia wishlist è molto scarna e misera…le ultime collezioni non mi sono piaciute molto, ho fatto follie soltanto per la Lavish Oriental (anche se ancora sono triste per non essermi riuscita ad accaparrare nessun blush in crema 🙁 ) che mi era piaciuta veramente molto…

Così ho deciso di pubblicare qui i prodotti che domani penso di comprare:

– un ombretto (collezione permanente, ma sono in sconto a € 2,90 in questi giorni), credo il numero 121 o 122 o 124…o tutti e tre? 😛

– l’acqua profumata per il corpo della collezione Fierce Spirit in saldo a € 4,90

– magari un gloss extra volume della collezione Colour in Yhe World in saldo a € 3,90.

Pensavo anche alle palette, ma no…dovrò resistere! Sono già piena di palette e devo risparmiare per acquistarmi (finalmente) la Naked 2 🙂

E voi, cosa pensate di prendere con i saldi da Kiko?

20130704_190210

Arrabbiata con You Tube! Promossi e bocciati di Giugno

Oggi sono proprio nera… è la terza volta che provo a caricare il mio video dei “Promossi e bocciati” sul mio canale YT e per la terza volta il video viene caricato con l’audio che si interrompe a metà!

Che rabbia!!! Ma come è possibile una simile cosa? Per di più caricare un video significa avere il computer fuori uso per almeno 5 ore, quindi vedere tutti questi sforzi e sacrifici vanificati è proprio snervante.

Ora proverò a caricarlo di notte, sperando che la situazione non si ripresenti!

20130704_190210

Nel frattempo pubblico qui l’elenco dei prodotti che questo mese non mi sono piaciuti:

Balsamo labbra all’Uva reale dell’Erbario Toscano; ecco la review: http://storiediordinariabelta.altervista.org/balsamo-per-labbra-alluva-reale-di-erbario-toscano-una-sola-pazzesca/

20130530_155223

Niente, proprio non mi piace e per smaltirlo lo sto utilizzando alla sera per idratare le mie cuticole;

shampoo allla Rosa di Lavera; questo prodotto mi era stato regalato dal mio ex, ma non riesco bene ad utilizzarlo…lava poco e i miei capelli ricci dopo sono molto flosci e durano puliti al massimo 1 giorno. Non vedo l’ora di finirlo!

Un solo prodotto, invece, è Ni: il blush Sassy Salmon della Benecos (http://storiediordinariabelta.altervista.org/mini-haul-eccoverde/). Il colore è molto bello, estivo, nè rosato nè pescato, ma un perfetto mix tra entrambe le tonalità. Però è molto difficile da stendere, bisogna lavorarlo molto bene per evitare l’effetto “macchia” e una volta lavorato quasi scompare dalle gote, rimane appena percettibile. Però è bio, quindi non lo boccio, ma lo rimando a settembre 😉 20130610_132728

 

 

 

 

Promossissimi di giugno invece sono…..truuuuuu….rullo di tamburi:

Cartine sebo assorbenti della Essence: perfette, discrete, economiche ed efficaci…anche quando mi lucido per via del caldo loro sanno risolvere la situazione al meglio! http://storiediordinariabelta.altervista.org/essence-sun-club-oil-control-paper-cartine-sebo-assorbenti/

20130606_155609

Smalto Collistar Gloss effetto gel 578 rosso impulsiva: bello il colore, la durata è ottima e l’effetto sulle unghie mi piace molto 😉 Qui ne ho già parlato: http://storiediordinariabelta.altervista.org/collistar-smalto-gloss-effetto-gel-n-578-rosso-impulsiva/

Il colore alla luce naturale

Il colore alla luce naturale

E voi, cosa avete adorato ed amato?