Archivio tag: matita

20140112_175317

Si SALDI chi può! :-P

Buonasera fanciulle!

Oggi vorrei pubblicare un post Haul, un articolo praticamente inutile, ma che io amo tanto leggere quando le altre blogger ne pubblicano uno!

In questo caso vi mostrerò qualche acquisto che ho fatto durante questi giorni di saldi.

Non si può parlare di saldi senza citare Kiko; credo che questo brand abbia, ultimamente, alzato troppo i prezzi, il che mi costringe ad acquistarne i prodotti solo quando in promozione. Dall’inizio della stagione bramavo la palette di ombretti della collezione limitata Dark Heroine nella colorazione 01 Lounge Warm Tones. I colori (tre matte e tre shimmer) sono molto pigmentati e forse (è ancora presto per esprimere opinioni) un po’ polverosi. L’ho pagata € 8,40.

20140112_175317

Sempre facente parte della stessa LE, ho acquistato anche la matita Twinkle Eye Pencil colore 03, un bellissimo marrone con micro-glitter bronzo. L’ho pagata € 4,80 per 0,5 grammi di prodotto.

20140112_175234

Ultima polemica della giornata riguarda Sephora; voi cosa ne pensate dei saldi di quest’anno? Io, per il momento, non ho trovato nulla di allettante, niente che mi abbia entusiasmata e invogliata a spese pazze. L’unico prodotto che ho acquistato è stato uno smalto Essi nella colorazione 21 Flawless: un rosa barbie che penso di utilizzare con soddisfazione in primavera. Nel 2013 sono rimasta piacevolmente colpita dalla qualità degli smalti di questo brand, così non mi sono lasciata scappare questo bellissimo colore in offerta a 5 € (invece che 12,90!).

20140112_175141

Ultima tappa doverosa con i saldi è, senza dubbio, in una bottega Lush; sono stata molto parsimoniosa e ho acquistato esclusivamente il mio labbrasivo preferito Labbra da Cinema. Il suo profumo mi manda davvero in visibilio e con il 50% ne approfitto sempre per acquistarne una jar.

20140112_220237

Per il momento sono stata morigerata e non mi sono gettata in grandi acquisti, anche perchè in questo periodo sono meno attratta da prodotti di fascia low-cost, mentre sto provando a puntare maggiormente sulla qualità di brand un po’ più professionali (meno acquisti, ma più ragionati 😉 ).

E voi, cosa avete acquistato con i saldi?

Un bacione a tutte!

20130922_124133 - Copia

Catrice EyeBrow Pencil – matita sopracciglia colore 30 Brow-n-eyed Peas

Buongiorno a tutte fanciulle!

La mia recensione di oggi riguarda un prodotto che utilizzo da molti mesi ormai e che ho già acquistato due volte. Sto parlando della matita per sopracciglia Catrice Eye Brow nel colore 30 Brow-n-eyed Peas.

20130922_124133 - Copia

Questo è il colore più scuro dei tre disponibili ed è perfetto per me: non è troppo caldo e nemmeno troppo freddo, ma un perfetto punto di marrone che ben si adatta alle mie sopracciglia. Parlando subito della colorazione mi sento di sconsigliarne l’utilizzo alle bionde (ovviamente, ma c’è un colore molto chiaro) e a chi ha i capelli scuri ma sul tono “cenere” (freddo, quindi. In tal caso forse sarebbe meglio il colore intermedio); io, ad esempio, ho i capelli naturali proprio tendenti a questo colore, ma facendo mensilmente l’hennè sono riuscita ad ottenere dei bellissimi riflessi rossi, dunque l’utilizzo della matita si intona perfettamente a tale risultato.

20130922_124146

20130922_124214 - Copia

 

 

 

 

 

 

 

 

Ho iniziato a “ritoccarmi” le sopracciglia solamente qualche hanno fa, quando ho scoperto che non erano uguali l’una all’altra e che presentano dei buchetti (termine estremamente tecnico, eheheh!) nella parte iniziale. Inizialmente utilizzavo una classica matita per occhi, ma poi mi sono spinta all’acquisto di questo prodotto.

Altra piccola premessa (poi smetto, giuro!) è che non ho mai utilizzato le polveri a tal scopo perchè, fondamentalmente sono una persona pigra e non ho sempre voglia di terminare il ritocco con il gel trasparente.

La matita in questione mi piace davvero tanto: una volta applicata, e sfumata leggermente con il comodo scovolino al fondo) dura a lungo senza colare o migrare in altri (non desiderati) posti del mio viso.

Essendo, però, così duratura, ha una consistenza molto cerosa che necessita di scaldarsi un po’ per scrivere alla perfezione; il primo tratto, infatti, sarà quasi inesistente, ma già al secondo (ormai la punta è scaldata a sufficienza) scriverà benissimo e il tratto durerà a lungo.

La durata è ottima anche quando vince la mia pigrizia rispetto alla voglia di apparire al meglio e non applico il gel trasparente 😉

Un difetto da tenere in considerazione, però, è la mancanza di tester negli stand Catrice, quindi potrebbe risultare difficile trovare la colorazione giusta.

Il prezzo è molto economico (circa 3 €) e la quantità di prodotto abbastanza elevata, 1.6 grammi.

In conclusione mi sento di consigliare questo prodotto per l’ottimo rapporto qualità/prezzo!

20130922_125007

Matita kajal nera Dolomia (Unifarco) – Review

Questa mattina, approfittando di uno sprazzo di sole, sono riuscita a fare qualche foto per il blog, ergo, posso recensire qualche prodotto 🙂

Inizierei subito dalla mia matita occhi nera preferita; una premessa però è d’obbligo, non utilizzo questo prodotto nella rima interna (la cosiddetta water line), in quanto trovo che tutte le matite, applicate lì dentro, mi rimpiccioliscano gli occhi (che già non sono propriamente molto grandi, purtroppo 🙁 ). La mia recensione di oggi, quindi, sarà per un uso esterno (concedetemi il termine 😉 ), da applicare come eyeliner o da sfumare leggermente per definire la rima cigliare superiore o inferiore.

20130922_125007

Detto questo, ora vi parlerò del prodotto, che avevo acquistato qualche mese fa nella mia farmacia di fiducia, in un cofanetto mascara+matita. Ammetto di essere partita prevenuta: “una matita occhi comprata in farmacia non avrà mai la stessa resa e le stesse qualità rispetto a quelle vendute in profumeria!”, pensavo. E ammetto di essermi sbagliata alla grande!

Tenete conto che quando ho iniziato ad utilizzarla ero reduce da un periodo di I Love Rock di Essence (che peraltro ancora possiedo e non so come finire…suggerimenti?), matita molto nera, ma altrettanto “mobile” e “ballerina” in quanto, quando la applicavo sugli occhi, me la ritrovavo, dopo poco tempo, colata in qualsiasi posto del viso! Questa matita della Dolomia, invece, pur avendo un tratto nero ben marcato e molto intenso, rimane lì dove la metto, senza depositarsi e sgretolarsi dispettosa sulle rughette del mio contorno occhi.

E’, inoltre, facilmente sfumabile (al fondo della matita c’è uno sfumino molto comodo) e molto morbida (non “gratta” affatto la zona delicatissima della palpebra). Sono molto soddisfatta di questo prodotto e sicuramente lo ricomprerò una volta terminato (e quando sarò riuscita anche a far fuori finire la mia I Love Rock).

20130922_125059

Una sola passata di matita

20130922_125122

Matita sfumata grazie allo sfumino in dotazione

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ora qualche dato tecnico:

– il colore è il numero 91, seppia;

– il marchio Dolomia fa parte della Unifarco, quindi è venduto nelle farmacie;

– il costo dovrebbe aggirarsi intorno ai 7/8 €, anche se, avendola acquistata in un kit con mascara, non posso essere più precisa;

– il PAO è di 36 mesi;

– la matita è in legno, dunque temperabile.

Vi consiglio dunque di dare un’occhiata a questo prodotto, io ne sono rimasta piacevolmente colpita!

Buona domenica a tutti!

20130817_103644

Mini Haul da Kiko

Buongiorno a tutte fanciulle e buon sabato 🙂

Mercoledì ho passeggiato nel centro della mia città e non potevo esimermi da una capatina da Kiko! Mi sono contenuta e ne sono uscita con un piccolo bottino di tre prodotti 😉

20130817_103644

20130816_181710

Innanzi tutto ho comprato la Invisible lip liner, ovvero la matita trasparente da applicare sul contorno labbra per evitare che i rossetti cremosi fuoriescano. Non l’ho ancora provata, ma vi farò sicuramente sapere recensioni di utilizzo! Prezzo: € 5,90

Ho acquistato anche la 3in1 white della linea curativa di smalti, per utilizzarla esclusivamente come base (preferisco i top coat effetto gel e non ho letto opinioni entusiastiche su quello Kiko); la mia base Essence sta infatti giungendo al termine e sebbene l’abbia letteralmente adorata, vorrei provare qualcos’altro per fare un confronto. Ho letto, dunque, ottime opinioni su questa base sbiancante (tra cui vi segnalo l’opinione di Ere K.’s Beauty, che mi ha proprio convinta!) e dal momento che in questo periodo è in saldo (come gli altri curativi per le unghie 😉 ) a € 2,50 ho deciso di acquistarla. Aspetterò, però, di terminare quella della Essence prima di aprire questa.

Nel frattempo dovrei acquistare anche un top coat effetto gel (il mio della Essence comincia a diventare filamentoso) e sono tentata di provare quello di Sephora…qualcuna me ne saprebbe consigliare uno valido? 🙂

Torniamo a noi e al mio ultimo acquisto da Kiko. Maledetto marketing e i suoi studi di mercato…ma perchè hanno messo gli smalti Sugar Mat proprio dove si fa la coda alle casse? A quel prezzo poi, come potevo resistere? Soltanto 1,50 € per lo smalto più chiacchierato del momento! Ammetto che i colori erano proprio pochi (probabilmente sono andati a ruba) e quindi ho scelto un colore che non avessi già in un altro finish, qualcosa di nuovo, insomma. E così sono stata attirata dal colore 634, che sul sito è definito Lilla, ma secondo me è un rosa baby con una punta di blu all’interno. Un colore, ad ogni modo, molto estivo. Ovviamente l’ho subito provato, ma vedrete il risultato in un prossimo post 😉

Un bacione ragazze!