Archivio tag: minerale

20130703_193142

Primo mese di utilizzo: fondotinta Bare Minerals Ready spf 20

Vi avevo fatto vedere qui il mio acquisto impulsivo/compulsivo del Fondotinta Bare Minerals Ready (compatto) con spf 20, approfittando di uno sconto da Sephora.

Ebbene, ormai è circa un mese che lo utilizzo e posso darvi qualche impressione…io ho bisogno di tempo per capire realmente un prodotto, quindi questa non sarà una review definitiva, ma un’elenco delle mie impressioni dopo quasi 30 giorni in sua compagnia 😉

20130703_193034

Partirei con l’elenco dei pregi:

– è comodo, compatto…non c’è bisogno di versare il prodotto nel tappo come invece è necessario per i fondotinta in polvere libera;

– è coprente, anzi…coprentissimo! Si avvicina molto al fondotinta Buff’d 😉

– contiene ben 14 grammi di prodotto: tantissimo. A distanza di un mese non ho nemmeno scalfito la cialda!

–  la colorazione (R170, sottotono neutro) è perfetta per me. Ed inoltre, altro punto a suo favore, il poter visionare in negozio i tester rende più facile la scelta del tono giusto 😉

– non è polveroso e non noto una dispersione di polvere sulla confezione;

– bellissima confezione con uno specchio bello grande;

– è acquistabile in negozio e non solo on-line;

– mi dura sulla pelle tutto il giorno e riesce a contrastare perfettamente la lucidità del viso (che per me è inevitabile mettendo tutti i giorni, sotto il fondotinta, una protezione solare con spf 50+); quando lo metto rimango opaca sul naso per almeno 6 ore (senza applicare la cipria dopo il fondo)!

– ha un spf 20…ottimo direi 😉

20130703_193142

 

E ora veniamo ai suoi difetti…

– innanzi tutto il costo: 28,90… però in questi giorni c’è lo sconto del 20% da Sephora, quindi si può risparmiare un po’;

– essendo un fondotinta coprente, si vede…soprattutto sul naso, tutti si accorgeranno che avete il fondotinta, mentre sul resto del viso, lavorandolo un po’ col pennello, si fonde meglio con l’incarnato (probabilmente devo ancora trovare il pennello giusto per lavorarlo sul naso);

– contiene Boron Nitride e potrebbe causare allergia o fastidio a pelli sensibili (io non ho rilevato questo inconveniente fortunatamente!).

20130703_193236

Secondo me l’applicazione migliore è con un pennello Flat Top, esattamente come consigliano le commesse, ma state lontane da quello che vi suggeriscono loro, il numero 43 di Sephora, perchè è un pennello che non vale ciò che costa. Ma questa è un’altra review, quindi dovrete aspettare il prossimo capitolo! 😉

In definitiva sono soddisfatta di questo acquisto, mi sta piacendo molto, anche se è presto per dichiarargli amore…è meno di un mese che stiamo insieme 😉

Qui potete ascoltare le mie impressioni su You Tube!

Buona serata a tutte!

20130710_090548

Fondotinta minerale Buff’d

Buongiorno ragazze e buona domenica a tutte!

In questi giorni di caldo leggo che molte altre ragazze, come me, si stanno affidando ad una base polverosa (fondotinta minerale) che opacizzi la pelle lucida e non opprima con una sensazione di caldo. Io adoro i fondotinta in polvere libera e, anche d’inverno, provo qualcosa di più cremoso, ma torno poi sempre al minerale.

In questo periodo sto sperimentando il fondotinta compatto della Bare Minerals, ma da un anno ormai mi ero affidata a quello in polvere libera della Buff’d.

Faccio giusto qualche premessa a proposito del marchio…è una ditta canadese che spedisce in Italia tramite semplice lettera (io non ho mai avuto problemi di dogana, nè di perdite della lettera) a dei prezzi molto vantaggiosi. Spedendo via lettera, però, non potrete ordinare i prodotti in jar, ma solamente i refill in bustine, il che non mi dispiace anche per un discorso di ecologia. Troverei interessante un discorso simile anche a proposito delle ditte italiane: perchè ordinare sempre prodotti in jar, quando si potrebbero risparmiare confezioni e soldi (i refill sono più economici!)? 😉

Inoltre potrete acquistare anche i sample a prezzi molto bassi (sempre in bustine) e ve lo consiglio davvero: io la prima volta ho preso qualche sample di varie colorazioni per capire quella più adatta a me. Preparatevi, però, ad impazzire nella scelta! Il sito, infatti, offre tre tipologie di consistenza del fondotinta (light, original e concealer) e ben sei diversi sottotoni…quindi non sarà facile scegliere.

Il prezzo di un refill (di abbondante quantità, ve lo posso assicurare!) è di circa 11 €, mentre un sample costa circa 1 € o poco meno (anche questi sono molto generosi, riuscirete a provare il prodotto per diversi giorni).

Io mi trovo molto bene con la tipologia Light (consistenza del fondotinta) nelle colorazioni (mischiate) Light Medium e Medium, sottotono Neutral. Forse la prossima volta ordinerò soltanto il Light Medium, per schiarire un po’ (ormai non posso prendere sole in viso, quindi è difficile che io mi abbronzi), anche se mi sento di consigliarvi di prendere una colorazione leggermente più scura di quella a cui siete abituate. Io sono chiara (il correttore NW20 Select Cover Up mi macchia un po’, ci vorrebbe una colorazione più chiara, per farvi capire 😉 ) e non di certo Medium, ma i loro colori sono veramente chiari 😉

20130710_090548

Quanto al fondotinta in sè, io ho provato (per il momento) soltanto la consistenza Light, quindi la più leggera e la meno coprente, e posso assicurarvi che è il fondotinta in polvere più coprente che abbia mai provato, perfino paragonato a quelli liquidi! Quindi non oso immaginare come potrebbero essere le altre consistenze 😉

E’ un fondotinta molto “cremoso” (concedetemi il termine, pur trattandosi di un minerale), perchè a contatto con la pelle si fonde e la avvolge senza lasciare la patina polverosa che io detesto. L’applicazione migliore, per me, è quella umida, con una leggera spruzzata di acqua termale sul pennello già impregnato di prodotto.

20130710_090739

Qui ho cercato di applicare il prodotto in grande quantità nella parte più chiara del mio corpo per farvi vedere lo swatch 😉 Sul dorso della mano non si sarebbe viso nulla…

Il pennello che rende, poi, meglio giustizia è senza dubbio il 45 di Sephora per le polveri minerali: la coprenza sarà assicurata e, inoltre, la forma piccola e densa del pennello aiuta molto a lavorare e scaldare perfettamente il prodotto sul viso.

Insomma, concludendo questa lunga review, non posso che consigliarvi caldamente questo prodotto…tra tutti i minerali è il migliore che io abbia mai provato! Certo, non è sempre comodo da utilizzare quando si è di fretta, per via dell’inevitabile maneggiamento di jar, pennello e acuqa termale, ma secondo me ne vale la pena in termini di performance  😉

Buona domenica a tutte…ciao!

Link al sito: http://www.buffd.com/

 

20130710_090104

La cipria più longeva del mondo, Hollywood – Neve Cosmetics

Buongiorno a tutti 🙂

Oggi vorrei parlarvi di un prodotto auto-rigenerante, probabilmente il risultato di un complesso esperimento genetico che gli permette di riprodursi da sola durante la notte. Sto parlando della mini size della Cipria Hollywood di Neve Cosmetics, che io possiedo dal dicembre del 2011. Ebbene sì, avete letto benissimo, tra qualche mese questa confezione piccola compirà ben due anni e ancora non mi ha abbandonata.

L’ho utilizzata tutte le mattine per mesi e mesi, l’ho portata con me in borsa e ne ho anche rovesciata un’ingente quantità nella mia make-up bag, eppure lei c’è, è ancora lì e non da segni di volersene andare molto presto. Ormai è una questione di principio, siamo in un duello, io contro di lei per vedere chi rimarrà fino alla fine. Non ho progetti di smaltimento prodotti in corso, tranne che per lei: la Hollywood DEVE finire, costi quel che costi, piuttosto me la mangio a colazione, ma i due anni non deve compierli.

Scherzi a parte, mai acquisto è stato più proficuo, una semplice mini taglia da € 3,90 che dura per così tanto tempo; se volete risparmiare, se volete ottime prestazioni in termine di durata nel tempo, non posso che consigliarvela. Ma dubito che la ricomprerò. L’acquisto era stato “indotto” dalla prima edizione del programma di Clio su Real Time e dal suo uso continuo della HD di Mufe; io ovviamente ho cercato l’alternativa più simile al prezzo più basso. Però non mi hai soddisfatto tantissimo.

20130710_090043

Sto parlando dunque di una cipria HD, in pura silica molto fine, che costa € 12,90 nella jar in full size. Sembra bianca, ma l’effetto sulla pelle non si vede, diventa perfettamente trasparente.

20130710_090104

Innanzi tutto ci tengo a precisare che non mi secca la pelle; io la utilizzo prevalentemente sulla zona T (che in questo periodo è diventata una zona T-U-V-Z-X-Y, insomma, mi lucido  ovunque!) e non mi ha dato alcun fastidio a livello di epidermide. Non la amo semplicemente perchè (e qui forse sto per dire un’eresia e partiranno quintalate di pomodori lanciati verso di me!) non mi opacizza come vorrei. Trovo che quella compatta di Essence (la Compact Poweder Translucent) mi opacizzi molto di più, forse perchè mi da l’impressione di rimanere di più sulla mia pelle. La Hollywood è così impalpabile, così fina, così leggera, che la sento sparire dalla mia pelle. E probabilmente se ne va davvero perchè quando uso lei dopo solo un paio di ore mi lucido.

Ora vorrò sperimentare nuove ciprie, ma non prima della sua dipartita… ho già ordinato la Complexion Perfection di Elf e la Minerla Booster Sheer, poi vorrò provare quella in polvere libera di Essence tanto decantata (ma che è sempre a base di Silica come la Hollywood, per questo ancora non ho ceduto al suo acquisto).

 

20130708_093958

La mia base trucco estiva

Buon lunedì a tutte ragazze!

20130708_093958

Oggi voglio parlarvi della mia base trucco estiva…quali prodotti sto utilizzando in questo periodo per il make-up del viso. Premetto innanzi tutto che, a causa della mia couperose, devo sempre uscire con una crema a schermo totale, quindi la base dovrà poi contenermi il lucido perchè col caldo, una crema così filmante, non aiuta di certo a rimanere fresca 😉 La crema solare che utilizzo è quella dell’Avene di cui vi ho parlato qui: http://storiediordinariabelta.altervista.org/avene-tres-haute-protection-crema-solare-viso-spf-50/

20130708_094035

Il fondotinta che ho utilizzato di più in questo periodo (almeno prima dell’acquisto del Bare Minerals) è il fondotinta minerale di Sephora in polvere libera. L’avevo acquistato con i saldi l’anno scorso senza poter provare la colorazione e infatti l’avevo sbagliata: il colore 25 medio è troppo scuro per me, così l’ho mescolato ad un sample del fondo Avorio di Mineralepuro, ma rimane comunque una colorazione inadatta e quindi sto proprio cercando di terminarlo con un utilizzo intensivo. Lo applico con il pennello 45 di Sephora per le polveri minerali.

Quando applico il fondotinta minerale cerco di mettere prima la cipria (per evitare macchie sul viso) e in questo caso utilizzo la Hollywood di Neve Cosmetics, che ho da troppo tempo e voglio terminare.

20130708_095438

Alla sera, invece, per un effetto più performante del mio incarnato, utilizzo la BB Cream Garnier per pelli miste nella colorazione Light (perfetta!) e in tal caso applico poi sopra (nella zona T) la cipria Essence compact powder Translucent.

Quanto al correttore per le occhiaie utilizzo ilo mio preferito: Kiko Full Coverage nella colorazione 3: copre alla perfezione le mie occhiaie, senza andare nelle pieghette 😉

Il mio blush preferito per questo periodo estivo è sicuramente Hot Mama di The Balm: pare sia un dupe di Orgasm di Nars, ma io lo amo a priori… un color pescato satinato con riflessi sul dorato molto luminoso e perfetto per la bella stagione! 🙂

Infine cerco sempre di fare un po’ di Contouring e per questo scopo mi piace molto la terra di Catrice, Sun Glow deep bronze, che è abbastanza fredda, anche se ancora non sono riuscita a trovarne una VERAMENTE fredda…a tal proposito accetto suggerimenti 😉

Ciao a tutti!

 

20130703_193034

Ho ceduto all’acquisto… Bare Minerals fondotinta Ready spf 20 ^-^

Buongiorno a tutte!

Devo fare un’ammissione di colpa, ci sono cascata e ho ceduto al fondotinta compatto Bare Minerals ready spf.20 colore R170; dopo un lungo girovagare per blog, video, articoli, alla disperata ricerca di un fondotinta “minerale” che fosse però compatto e comodo da utilizzare al mattino (non che quello in polvere libera non lo fosse, ma al mattino non ho mai molta voglia di maneggiare jar, jarrettine e quant’altro), dopo aver considerato anche il Flat Perfection di Neve Cosmetics (ma che ho scartato perchè avevo realmente paura di sbagliare colorazione), mercoledì ho fatto la spesa folle da Sephora e l’ho acquistato. Avevo uno sconto del 10% e così l’ho pagato € 26,01 (mi piace quel centesimino messo lì, dopo i 26 euro! 🙂 ).

20130703_193034

Ho per circa una settimana provato i tester di Sephora per capire la colorazione giusta per me e alla fine mi sono orientata sul numero R170 che è una tonalità neutra: il rosa era troppo rosa perfino per me che ho il sotto-tono freddo (sembravo la sorella di Peppa-pig 😛 ), mentre la tonalità calda mi faceva sembrare la quarta figlia (illegittima) di Homer! La tonalità neutra è forse un po’ troppo giallognola, ma mi posso accontentare 🙂 E’ molto chiaro, quindi perfetto per una pelle da fantasmino come la mia.

Ovviamente non possedevo un pennello adatto per stenderlo (la commessa consigliava un flat) e così ho comprato anche il pennello a setole piatte, marca Sephora Professional (che accidenti, perde peli!!!!!!).

Il packaging è molto bello, compatto, sottile, robusto e con un’ampio specchio; simpaticissima, poi, la pellicola con scritto “Hello” che mi ha salutata di prima mattina 😀

Questa, ovviamente, non è una review, ma una “prime impressioni” dal momento che l’ho utilizzato soltanto oggi 😉

Un primo pregio, questa mattina, è stato in effetti la facilità di applicazione…basta appoggiare il pennello a setole piatte (se ne avete uno che non perde peli forse farete anche prima…arggg!) sulla superficie del fondo e poi applicare il prodotto sul viso. Come primo utilizzo non mi è sembrato nemmeno troppo polveroso e la coprenza è stata ottima (l’ho utilizzato asciutto), ha coperto perfettamente la mia couperose.

E’ stato ottimo anche in fatto di controllo della lucidità perchè in tutta la mattina non ho dovuto utilizzare le cartine sebo-assorbenti…insomma, come primo utilizzo è andato bene, diciamo che oggi non mi sono auto-flagellata per aver fatto questo acquisto 😉 ma mi riservo di cambiare idea!

Vi terrò sicuramente aggiornate per una review più accurata dopo qualche mese di utilizzo 😉

Ciao!

Prodotti terminati di maggio!

Ciao a tutti!

Eccomi col mio primo articolo, oltre alle (dovute) presentazioni 😉

Questo mese non sono riuscita a terminare molti prodotti, anche se per me non è mai facile terminare tanti prodotti…ne faccio un uso consapevole, non esagerato e loro sembrano riprodursi durante la notte (la quantità si moltiplica) 😀 Il che però non è un lato poi così negativo, almeno per il mio portafogli!

Bando alle ciance, questo è il video dei miei prodotti finiti: http://www.youtube.com/watch?v=Mpeg4BUs6KY

Ho terminato, innanzi tutto, l’Acqua di Rose Robert’s; è un prodotto che adoro e che infatti ho già riacquistato. Trovo che sia un tonico delicato, con un ottimo rapporto qualità/prezzo (2.60 € per 300 ml. di prodotto!). Certo, non ha un buon INCI, ma non si può avere tutto dalla vita, giusto? 😉

Altro prodotto terminato è un vecchio Burro Corpo Olivo di Bottega verde…me l’avevano regalato anni fa, ma io l’avevo accantonato (e dimenticato!) intatto in un angolo del mio armadio e così l’ho aperto soltanto di recente. Il profumo limonoso non mi ha fatto impazzire, ma per un prodotto regalato ci passo sopra; non mi ha entusiasmato però nemmeno l’idratazione, che dovrebbe essere l’unico obiettivo di questo prodotto, almeno non paragonabile ad altri burri corpo. Non credo proprio di ricomprarlo!

Altra crema corpo smaltita è quella dell’Esselunga (linea natura) all’aloe e passiflora; ottima idratazione, ottimo profumo, ottimo prezzo, ottimo inci…insomma, promossa a pieni voti! Fa forse un po’ di scia bianca nell’applicazione, ma massaggiando qualche secondo in più scompare facilmente.

Terminati i miei adorati dischetti di cotone della Carrefour discount… ottimi davvero! Costano circa 90 centesimi, ma sono morbidi e soffici, ormai compro soltanto questi!

Finalmente ho finito la mini size di un vecchio fondotinta minerale Neve Cosmetics, tonalità Light Neutral, ancora nella vecchia formulazione poco coprente…non mi è piaciuto tantissimo, appunto perchè poco coprente! Dovrò senz’altro provare la nuova formulazione 😉

Due prodotti da “borsetta” terminati: il gel igienizzante mani Amuchina (prodotto che non manca mai nella mia borsa e che ho già ricomprato) e le salviettine deodoranti Sensurè. Quest’ultime le adoro e già le ho ricomprate. E’ vero, non hanno ottimi ingredienti (anzi!) però, in caso di necessità, da tenere in borsetta per una veloce e pratica rinfrescatina nelle zone “sensibili” alla sudorazione, specialmente nel periodo caldo, sono ottime! Costano circa 1 euro e assolvono al loro dovere…;-) Io le compro in una parafarmacia della mia città.

Ecco, questi sono tutti i prodotti che ho terminato…vi invito a guardare il mio video correlato!

A presto, ciao!