Archivio tag: non

Gatto_occhi_dolci

TAG – Vorrei ma non posso!

Buongiorno a tutte fanciulle!

Oggi, dopo essere stata taggata da Mela del Blog A Fish-flavoured apple, rispondo al Tag “Vorrei, ma non posso” mostrandovi tutti quei prodotti che desidero alacremente, ma che non posso concedermi per i motivi più disparati (economici, intolleranti, prodotti non più disponibili e via di seguito). Partiamo subito perchè la mia wish-list è molto lunga 😉

UN COSMETICO PER LA SKINCARE

m46610_P28929_princ_hero

Non ho alcun dubbio, il Take the day off cleansing balm di Clinique. Al momento non posso concedermelo per due motivi: il prezzo non propriamente irrisorio (circa 27 €) e una marea di prodotti da smaltire. Però ho fatto una promessa a me stessa: quando avrò terminato il latte dergente (un flacone da 500 ml, sigh 🙁 ), i due struccanti bifasici ancora nuovi in attesa di essere utilizzati (maledetti sconti che mi costringono ad accumulare roba!) e un’acqua termale (da 750 ml, nuovamente sigh 🙁 ), allora potrò acquistarlo. Ergo, la prossima vita. Brava Monique, credici!

UN PRODOTTO MAKE-UP PER LA BASE (CORRETTORI, FONDOTINTA, CIPRIA, PRIMER)

m1350665_172275_hero

In questo sarò poco originale e copierò Mela citando l’Erase Paste Benefit nel colore più chiaro. Ogni volta che entro da Sephora lo swatcho sulla mano e mi scende una lacrimuccia per quanto lo vorrei. Ma il prezzo alto e i numerosi correttori da smaltire non mi consentono (per il momento) l’acquisto.

QUALCHE ELEMENTO PER IL CONTOURING (BLUSH, TERRA, ILLUMINANTE)

m1353140_90996_hero

Il primo prodotto che mi è venuto in mente è sicuramente la terra Hoola di Benefit che reputo perfetta per il contouring. Quando terminerò i prodotti che sto utilizzando al momento (anche in questo caso, probabilmente la prossima vita!) e avrò un 20% da Sephora che mi avanza, credo che potrei regalarmela 😉

UN MASCARA

191210_a_LARGE

Che domande, ovviamente Le Volume di Chanel! Ne ho sentito tessere lodi in lungo e in largo, ma il prezzo non propriamente economico non mi consente di provare l’effetto sulle mie ciglia sfigate (e se poi non facesse la differenza?). Al momento mi accontento del mio Miss Manga da 9 € 😉

MATITE O EYELINER

m6250731_272842_la

Proverei volentieri una matita 24/7 Glide-on Pencil di Urban Decay. In questo caso, con il 20% di sconto da Sephora della scorsa settimana, sono stata molto tentata di regalarmene una (il prezzo, di 17 € non è così proibitivo); però ero terribilmente indecisa sul colore, quindi ho rimandato l’acquisto. Quando mi deciderò, allora procederò con l’acquisto (e se, nel frattempo, riuscissi anche a smaltire qualche matita non sarebbe poi così male!).

UN OMBRETTO O UNA PALETTE

original

Eh, questa domanda è difficile! La mia wish-list brulica di palette; potrei citare la Naked 3, la Chocolate Bar o la Duochrome di Neve Cosmetics che, quando è uscita, non ho potuto acquistare perchè ero all’estero (e in questo caso non potrò mai rimediare). Ma la vincitrice assoluta delle mie bramosie, che da smacco a tutte le altre in ogni categoria, è sicuramente la Narsissist. Non posso acquistarla perchè è una limited edition, è terribilmente costosa e nei negozi Sephora della mia città non è nemmeno arrivata. Una sorta di miraggio, purtroppo.

UN ROSSETTO O UN GLOSS

b_339102_3605533007877

Anche questa domanda mi mette in crisi: quale cito???? Credo che i più desiderati siano i nuovi gloss di Lancome Lip Lover. Li ho visti ieri da Sephora e me ne sono innamorata per la pigmentazione, il packaging (adoro!) e i colori. Però, c’è un però….26 € di gloss. Troppo. Ma li desidero così tanto! Sono adorabili *.*

UN ACCESSORIO PER IL MAKE-UP O LA CURA DEL VISO

614njkjbehL._AA1500_

Da mesi ormai giro attorno all’Expert Face Brush Real Techniques. In questo caso a frenarmi non è il prezzo (in fondo non è di fascia così alta), ma il fatto che per noi italiani sfigati sia acquistabile solo su internet (con relative spese di spedizione da ammortizzare con altri acquisti inutili) e l’elemento aggiunto di non avere più posto dove mettere i tantissimi pennelli che possiedo (e il manico dell’Expert occuperebbe molto, molto spazio!). In fondo ho il pennello di Sephora per le polveri minerali che ha la forma molto simile, quindi per il momento rimando l’acquisto.

UN PRODOTTO PER IL CORPO

download

In questo caso cito la linea di prodotti Soap and Glory che mi incuriosisce molto, ma che, ovviamente, non è venduta in Italia. Potrei acquistare su internet, ma si ripresenterebbe il problema delle spese di spedizione e dei costi da ammortizzare.

UNO SMALTO

Proverei volentieri la marca Zoya, che dalle mie parti è introvabile.

Bene, il tag è terminato e spero di avervi tenuto compagnia! Io ne approfitto per taggare due mie amiche blogger che spero vogliano condividere le loro wish-list:

Sara del blog Le divagazioni di una fatina arancione

Sara del blog Non solo shopping.

Un bacione!

Le immagini di questo post sono state tutte prese dal web.

20130922_125007

Matita kajal nera Dolomia (Unifarco) – Review

Questa mattina, approfittando di uno sprazzo di sole, sono riuscita a fare qualche foto per il blog, ergo, posso recensire qualche prodotto 🙂

Inizierei subito dalla mia matita occhi nera preferita; una premessa però è d’obbligo, non utilizzo questo prodotto nella rima interna (la cosiddetta water line), in quanto trovo che tutte le matite, applicate lì dentro, mi rimpiccioliscano gli occhi (che già non sono propriamente molto grandi, purtroppo 🙁 ). La mia recensione di oggi, quindi, sarà per un uso esterno (concedetemi il termine 😉 ), da applicare come eyeliner o da sfumare leggermente per definire la rima cigliare superiore o inferiore.

20130922_125007

Detto questo, ora vi parlerò del prodotto, che avevo acquistato qualche mese fa nella mia farmacia di fiducia, in un cofanetto mascara+matita. Ammetto di essere partita prevenuta: “una matita occhi comprata in farmacia non avrà mai la stessa resa e le stesse qualità rispetto a quelle vendute in profumeria!”, pensavo. E ammetto di essermi sbagliata alla grande!

Tenete conto che quando ho iniziato ad utilizzarla ero reduce da un periodo di I Love Rock di Essence (che peraltro ancora possiedo e non so come finire…suggerimenti?), matita molto nera, ma altrettanto “mobile” e “ballerina” in quanto, quando la applicavo sugli occhi, me la ritrovavo, dopo poco tempo, colata in qualsiasi posto del viso! Questa matita della Dolomia, invece, pur avendo un tratto nero ben marcato e molto intenso, rimane lì dove la metto, senza depositarsi e sgretolarsi dispettosa sulle rughette del mio contorno occhi.

E’, inoltre, facilmente sfumabile (al fondo della matita c’è uno sfumino molto comodo) e molto morbida (non “gratta” affatto la zona delicatissima della palpebra). Sono molto soddisfatta di questo prodotto e sicuramente lo ricomprerò una volta terminato (e quando sarò riuscita anche a far fuori finire la mia I Love Rock).

20130922_125059

Una sola passata di matita

20130922_125122

Matita sfumata grazie allo sfumino in dotazione

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ora qualche dato tecnico:

– il colore è il numero 91, seppia;

– il marchio Dolomia fa parte della Unifarco, quindi è venduto nelle farmacie;

– il costo dovrebbe aggirarsi intorno ai 7/8 €, anche se, avendola acquistata in un kit con mascara, non posso essere più precisa;

– il PAO è di 36 mesi;

– la matita è in legno, dunque temperabile.

Vi consiglio dunque di dare un’occhiata a questo prodotto, io ne sono rimasta piacevolmente colpita!

Buona domenica a tutti!

TAG – Tanto non lo comprerò mai!

Buongiorno ragazze!

Ho visto in giro questo Tag che mi è piaciuto davvero tanto, quindi mi sono divertita a dare le mie risposte….

Hai mai comprato…..

Il sapone di Aleppo? Sì, qualche anno fa e me ne sono pentita alla grande: non è adatto alla mia pelle sensibile e couperosica. L’ho riciclato per lavare i pennelli 😉

 Il Cleanse&Polish Liz Earle?  Ho sentito parlare molto di questo marchio, ma cerco di evitare il più possibile gli acquisti on-line, quindi no.

L’Elicina? Non mi ispira affatto l’idea di spalmarmi la bava della lumaca sulla pelle….bleah! Ovviamente è un no 😉

Lo struccante bifasico “Fior di Magnolia”? I miei occhi sensibili non amano i bifasici, quindi mi oriento sulle acque micellari… quindi no.

Gli ombretti Neve make up? Sì, ne ho diversi e mi piacciono tutti: geisha, wasabi, liquid mirror, camaleonte, ombra di luna, solo per citarne alcuni…ma l’elenco sarebbe ancora lungo 😉

Una BBCream? Ebbene sì, ho ceduto a quella di Garnier per pelli miste che però ho scoperto che mi fa venire i brufoli; così ora la uso solo quando esco la sera.

Il Primer Potion Urban Decay? Sì, ed è davvero ottimo, ora capisco appieno la sua fama.

Almeno una delle due Naked Palette di Urban Decay? Desidero da una vita la Naked 2, aspetto solo il momento giusto per acquistarla e sarà mia (suona un po’ come una minaccia, me ne rendo conto!)

Le 24/7 di Urban Decay? No, per il momento non mi ispirano…ho tante matite da terminare. Però so di cosa si tratta, il che mi avvicina terribilmente all’acquisto compulsivo dettato da qualche momento di sconforto/malinconia che potrò mai avere. Fortuna che la Sephora che frequento io non vende UD, il portafoglio per il momento è salvo.

 Una palette di Urban Decay che non sia la Naked? No, ma come detto sopra sbavo sulla Naked 2 da anni ormai.

La Too Faced Shadow Insurance?  Ne ho provato un campioncino che mi hanno gentilmente preparato da Sephora, ma alla fine ho optato per il primer blasonato di UD.

L’olio indiano Forsan? No, non mi ispira proprio l’idea di togliermi le impurità con un olio; ho paura dell’effetto cotoletta panata con contorno di patatine fritte direttamente sul mio viso. 

Un prodotto Elf?  Sto aspettando l’arrivo del mio primo ordine (pare ci sia stato qualche inconveniente non meglio identificato o per lo meno non ho capito quale problema mi abbia tirato fuori il servizio clienti) che spero arrivi prima della mia menopausa; potrebbero esserci fondate speranze, non temete.

L’henné o una qualsiasi erbetta lavante?  Faccio con soddisfazione l’hennè tutti i mesi e ho anche l’Amla, maledetta me…mai acquisto più inutile! Secondo voi posso utilizzarla per farci un budino? Argggg!

Gli shampoo della linea gabbiano dell’Esselunga? Sì, ho usato per diversi mesi quello per capelli secchi; poi ho notato che non era eccezionale. E poi a me piace cambiare!

  La linea skincare ViviVerde di Coop? Non vado quasi mai alla Coop, è scomoda e io sono pigra. E non ho la macchina. E poi credo di poterne fare a meno per il momento. Quando andrò alla Coop, però, proverò qualcosa! 😉

 Un qualsiasi prodotto Fitocose? No, come detto prima cerco di evitare il più possibile i cosmetici che si ordinano on-line!

 Una collezione o qualche pezzo di una collezione Essence? Maggggaaaari! Quando arrivo io ci sono solo i tester. Anzi, a volte nemmeno più quelli. Ma secondo voi, la gente dorme fuori dalla Coin per accaparrarsi i pezzi limitati? O le commesse li rivendono al mercato nero? Mah, io comunque non ne ho e invidio terribilmente chi riesce ad averne.

Prodotti Essence? Ehm, qui casca l’asino. Sì, ne ho, anzi, credo di essere la loro azionista numero uno… ho quasi tutto, o meglio: quasi tutto quello che ho è della Essence 😉

Qualche prodotto Catrice? E qui ri-casca l’asino. Sì, ho un blush, la matita per sopracciglia, due ombretti, una terra, smalti, ombretti cremosi, rossetti…. Trovo che siano prodotti di ottima qualità a prezzi giusti. Forse, per certi prodotti, preferisco la Catrice alla Essence, pur facendo parte entrambe della stessa casa madre, la qualità è, secondo me, differente.

I long lasting stick eyeshadow di Kiko? Ne ho uno che poverino si sente solo, così a breve credo che di comprargli compagnia, sperando che di notte facciano gli sporcaccioni e si moltiplichino regalandomi tanti piccoli stick! 😛

  Il rossetto Russian Red di MAC? No, ma mi orienterei più volentieri su Ruby woo!

 Il rossetto Creme d’Nude di MAC? No, non è il genere di nude che mi dona. Preferisco i MLBB, che presto vedrete in un post 😉

Il MAC Fluidline Blacktrack? No, mi trovo bene con quello della Essence (vedi la risposta circa i prodotti Essence)

Il 217 di MAC o un altro pennello, magari famoso? Ho il pennello da cipria (graditissimo regalo), ma non mi fa impazzire, perde il colore nero.

Un paint pot di MAC? No, ma mi ispirano molto…chissà 😉

 Le palette Zoeva (o cinesissime) da 120 colori, 88 colori e compagnia bella? No, troppi colori, finirei per non usarli…prediligo i trucchi Nude (ecco spiegato il motivo della mia bramosia per la Naked 😉 )

Un prodotto I Provenzali? Uno??? burro cacao, olio di semi di lino, burro di karitè, sapone corpo, saponetta al karitè, maschera per capelli, ehm, avrò sicuramente dimenticato qualcosa! 😉

Uno smalto color fango? Sì, due: uno di Kiko e uno di Lepo.

Il gel d’Aloe?  Sì, lo utilizzo con soddisfazione in molte occasioni!

Un prodotto Lavera? Un rossetto (che mi piace) e lo shampoo alle rose che non so come finire…lo detesto!

Uno smalto OPI? Preferisco smalti più economici!

I Lip Tar OCC? Posso chiedere l’aiuto del pubblico???? Non so cosa sia. E’ grave?

Le ciglia finte? Sì, a ciuffetti…della……….Essence!

La cipria HD di Make up forever? No, ce l’ho della Neve Cosmetics e non vedo l’ora che finisca (come spiegato nel mio post precedente!)

Le palette Sleek? Ne ho ben tre e le A-D-O-V-V-V-V-O! Ho la Au Naturel, La Ultra matte vol. 2 e la Showstoppers.

Le palette Inglot? No, non ho rivenditori della Inglot nei paraggi (Evvai, il mio portafogli è nuovamente salvo!)

Qualche prodotto Madina? No, come sopra…non ho rivenditori Madina nei paraggi (Evvai, il mio portafogli è nuovamente/nuovamente salvo!)

I pennelli Sigma? No, mi ispirano, ma non ne ho ancora, mi sembrano però un po’ cari…

I pennelli Zoeva? Idem con patate, come sopra

Il blush Coralista di Benefit? No, troppo costoso.

Il blush Orgasm di NARS? Nooo, per carità, ancora più costoso…vade retro! Però ho un dupe dalla The Balm, Hot Mama 😉

Il Lemon Aid di Benefit? No, ho resistito 😉

Gli smalti Eyeko?  No, non so dove li vendano… sono un caso irrecuperabile se ammetto di non averne sentito parlare?

Qualche prodotto LUSH? Andrò controcorrente: NO. E lo dico con orgoglio: troppo costosi per i miei gusti!

La beauty Blender? No, ma vorrei provare il dupe economico di H&M.

Gli Illusion d’Ombre di Chanel? No, non ne ho mai sentito la necessità perchè mi trovo molto bene con gli ombretti in crema di Catrice. E io uso di rado gli ombretti in crema (prediligo le polveri), quindi credo che potrò farne a meno. Certo che se qualcuno me ne regalasse uno lo accetterei volentieri 😛

Gli smalti Chanel? No, come detto sopra cerco smalti più economici 😉

Un primer viso per i pori?  Ho diversi campioncini che mi hanno regalato da Sephora e li tengo con parsimonia per le (poche) occasioni speciali, così non devo comprare (per il momento) la confezione grande. Sono piemontese…chissà perché ci taggano come tirchi!?!? Ahahahah! 😛

Gli Aqua Cream di MUFE? No, per il momento!

Un fondotinta minerale? Uno???? Allora…ho quello compatto di Bare Minerals, una vagonata di quello Buff’d che finirò la prossima vita, una confezione sigillata di Sephora mineral in polvere libera e una già aperta 🙂

Una palette di colori naturali (davvero, no shimmer!)? Mmmmm…vale la Ultra matte darks vol.2 della Sleek? Sono tutti matte e (quasi) tutti colori naturali…

La Duochrome di Neve Cosmetics?  Non mettiamo il dito nella piaga…ero in Corsica quando è uscita…argggg! Ma perché non la ripropongono? La vorrei tanto! Ora piango, vi avviso! Uèèèèèèèè!

L’Erase paste di Benefit? No, troppo pastoso per i miei gusti…vade retro!

Uno smalto Shaka? Per il momento non ho nulla di questo marchio. Per il momento 😉

I pennelli Real Techniques? No. Sono stata tentata di acquistarli mille volte, ma mi serve una scusa per andare a Londra… quindi aspetterò di poterli comprare di persona 😉

Qualcosa di TheBalm? Sì, il dupe di Orgasm, il blush Hot Mama (Stupendoooo!)

La Primed and Poreless Too Faced? No, troppo costosa per essere una cipria.

Il mascara They’re real! di Benefit? No, troppo costoso per essere un mascara.

Il mascara Pupa Vamp? No, ma voglio provarlo presto!

Il mascara I love extreme di Essence? Come detto prima sono la prima azionista di Essence…secondo voi potrebbe mancarmi? Figuriamoci, certo che ce l’ho!! 🙂

I rossetti “Kate” di Rimmel? Ne ho ben quattro e li amo tutti alla follia…sono tutti figli miei, non potrei mai preferirne uno all’altro 😉

Una beauty box qualsiasi?  No, preferisco spendere i soldi per prodotti che scelgo io di comprare, non mi piace che scelgano loro!

Una Z palette o almeno una palette per compattare e depottare? La scatola degli assorbenti vale????

Un ombretto cremoso Astra? Sì, il numero 8, che uso come eyeliner

Almeno uno smalto con effetto particolare? No, e non mi ispirano affatto!

 

Ecco le mie risposte…e voi, cosa rispondereste? Siete tutte taggate, sono curiosissima 🙂

20130704_190210

Arrabbiata con You Tube! Promossi e bocciati di Giugno

Oggi sono proprio nera… è la terza volta che provo a caricare il mio video dei “Promossi e bocciati” sul mio canale YT e per la terza volta il video viene caricato con l’audio che si interrompe a metà!

Che rabbia!!! Ma come è possibile una simile cosa? Per di più caricare un video significa avere il computer fuori uso per almeno 5 ore, quindi vedere tutti questi sforzi e sacrifici vanificati è proprio snervante.

Ora proverò a caricarlo di notte, sperando che la situazione non si ripresenti!

20130704_190210

Nel frattempo pubblico qui l’elenco dei prodotti che questo mese non mi sono piaciuti:

Balsamo labbra all’Uva reale dell’Erbario Toscano; ecco la review: http://storiediordinariabelta.altervista.org/balsamo-per-labbra-alluva-reale-di-erbario-toscano-una-sola-pazzesca/

20130530_155223

Niente, proprio non mi piace e per smaltirlo lo sto utilizzando alla sera per idratare le mie cuticole;

shampoo allla Rosa di Lavera; questo prodotto mi era stato regalato dal mio ex, ma non riesco bene ad utilizzarlo…lava poco e i miei capelli ricci dopo sono molto flosci e durano puliti al massimo 1 giorno. Non vedo l’ora di finirlo!

Un solo prodotto, invece, è Ni: il blush Sassy Salmon della Benecos (http://storiediordinariabelta.altervista.org/mini-haul-eccoverde/). Il colore è molto bello, estivo, nè rosato nè pescato, ma un perfetto mix tra entrambe le tonalità. Però è molto difficile da stendere, bisogna lavorarlo molto bene per evitare l’effetto “macchia” e una volta lavorato quasi scompare dalle gote, rimane appena percettibile. Però è bio, quindi non lo boccio, ma lo rimando a settembre 😉 20130610_132728

 

 

 

 

Promossissimi di giugno invece sono…..truuuuuu….rullo di tamburi:

Cartine sebo assorbenti della Essence: perfette, discrete, economiche ed efficaci…anche quando mi lucido per via del caldo loro sanno risolvere la situazione al meglio! http://storiediordinariabelta.altervista.org/essence-sun-club-oil-control-paper-cartine-sebo-assorbenti/

20130606_155609

Smalto Collistar Gloss effetto gel 578 rosso impulsiva: bello il colore, la durata è ottima e l’effetto sulle unghie mi piace molto 😉 Qui ne ho già parlato: http://storiediordinariabelta.altervista.org/collistar-smalto-gloss-effetto-gel-n-578-rosso-impulsiva/

Il colore alla luce naturale

Il colore alla luce naturale

E voi, cosa avete adorato ed amato?