Archivio tag: psp

20140205_160900

Prodotti terminati di gennaio!

Buongiorno a tutte fanciulle!

Ecco finalmente il post sui prodotti che ho terminato nel mese scorso che, a dire il vero, sono veramente pochi! Non so come mai, ma sono riuscita a smaltire pochissimo.

Nel dettaglio ho terminato:

20140205_160805

– Essex Crema Base; non mi dilungo più di tanto su questo prodotto che acquisto in farmacia e che utilizzo sulla dermatite che, a periodi, arriva sulle mie braccia. Questa pomata non contiene alcun principio attivo e aiuta solamente a rinfrescare la parte e a sollevare la sensazione di prurito. Ovviamente ne ho già acquistata una nuova confezione! Costo, 9 € in farmacia.

– Casino Brume d’eau pure; questo era il mio ultimo flacone di scorta delle acque spray francesi. Non capisco perchè non vengano vendute anche nei nostri supermercati! Sono economiche (1 € o poco più) e assolutamente comparabili a prodotti simili di brand più costosi. Per il momento sono tornata all’acqua termale Avene, ma in primavera, non appena tornerò in Francia, ne farò sicuramente scorta 😉

– Carrefour Discount dischetti di cotone; i miei preferiti che vi ho già recensito qui e che vedete spesso tra i miei prodotti preferiti! 0,99 centesimi per 120 discetti.

20140205_160900

– Naturaverde crema fluida corpo restitutiva; acquistata in offerta presso il supermercato di quartiere, l’ho utilizzata con piacere. Non era idratante come un burro (ovviamente 😉 ), ma svolgeva egregiamente il suo lavoro! Aveva un profumino delicato “di pulito” e si assorbiva bene senza lasciare la scia bianca. Se devo trovarle un difetto, conteneva diossido di titanio e lasciava, a volte, qualche residuo bianco sulla pelle. Ad ogni modo mi è piaciuta abbastanza e credo che, in offerta, potrei riacquistarla. Prezzo circa 2 €.

I Provenzali stick alla mandorla dolce; l’ho usato con soddisfazione per mesi e mesi, ma ora mi è venuto un po’ a noia, infatti sto cercando di provare qualcosa di nuovo 😉 Ve l’avevo già mostrato qui.

Avene antiroujeurs fort; siero anti-rossori e couperose che mi era stato prescritto dal medico a giugno. Mi era piaciuto davvero tanto soprattutto nel periodo estivo: era abbastanza leggero da poter essere utilizzato come base trucco anche in associazione ad un filtro solare 50+ (che sono obbligata ad utilizzare quotidianamente con l’arrivo della bella stagione) e calmava molto i rossori della mia pelle. Pur avendo utilizzato in inverno un’altra crema (sempre su consiglio del dermatologo) ho terminato questa nei giorni in cui la mia pelle appariva più stressata e quindi più rossa. Con il freddo, però, risultava un po’ troppo leggera, ma pur sempre un ottimo prodotto! Contenuto 30 ml al prezzo di 18 € circa.

20140205_160954

Essence Gel Eyeliner 02 London Baby; dopo avervelo mostrato continuamente nei miei progetti di smaltimento e nei miei post settimanali di uso consapevole dei miei trucchi, sono costretta a cestinarlo perchè completamente secco. Sono però soddisfatta di averlo utilizzato quotidianamente per quasi quattro mesi e di essere riuscita a terminare gran parte del prodotto contenuto. Ovviamente non lo riacquisterò più in quanto fuori produzione…bye bye baby!

– Essence pennello smoky eyes; getto via questo attrezzo infernale che perde setole solamente a guardarlo! Possiedo due esemplari di questo pennello: quello più vecchio è ancora perfetto e lo utilizzo con soddisfazione, questo acquistato successivamente, invece, ha dimostrato fin da subito una qualità dimezzata e ovvi difetti di fabbricazione. Addio!

Bene fanciulle, questi erano tutti i miei prodotti terminati; come potrete ben vedere è stato un mese un po’ deludente dal punto di vista dello smaltimento.

E voi, cosa avete terminato?

Ciao a tutte!

 

20131102_175351

Prodotti terminati di Ottobre!

Buongiorno ragazze,

eccomi qui con un nuovo capitolo sui prodotti terminati! E’ sempre una bellissima soddisfazione terminare cosmetici e mi sembra un’ottima occasione per discutere con voi  sulla soddisfazione che mi hanno procurato nell’utilizzo 😉

20131102_175351

– Dischetti di cotone Carrefour discount; ve li ho già mostrati in più di un’occasione, quindi non mi soffermo molto, ma QUI trovate la recensione.

– Saponetta al taglio all’olio di argan; l’avevo acquistata in un negozio della mia città (che nel frattempo ha chiuso i battenti), ma più che all’argan, aveva uno spiccato profumo di mandorle. Diffido sempre un po’ di prodotti sfusi di cui non posso leggere gli ingredienti (e, in effetti, mi chiedo perchè l’avessi acquistata) e in questo caso credo che di argan ce ne fosse davvero poco. L’ho utilizzata per le mani e tutto sommato non era malaccio, ma non la ricomprerei.

– Crema per le mani Bottega Verde Manicureve ne avevo già parlato QUI e confermo quanto già detto: non mi piace affatto! Ho fatto fatica a finirla e non riusciva ad idratarmi a sufficienza le mani nemmeno in estate, quindi non oso immaginare cosa avrebbe fatto in inverno! Assolutamente non la ricomprerò.

– Ultra Dolce balsamo all’olio di avocado e burro di karitè; è un prodotto che mi piace molto, ve ne avevo già parlato in questo post. Districa bene, è nutriente, è economico e di facile reperibilità. Al momento vorrei sperimentare altro, quindi non lo ricomprerò, ma non escludo di tornare a lui in futuro.

– Detergente intimo Roberts alla camomilla; l’ho trovato un po’ aggressivo, quindi non credo di ricomprarlo, ma tutto sommato il suo lavoro lo faceva.

– Deodorante Breeze Perfect Beauty; comprato in offerta a soli 1,99 €, era molto delicato e dalla profumazione femminile e piacevole. Il suo lavoro lo faceva, ma in qualche occasione mi ha un po’ “delusa”, quindi, quando finirò l’altra confezione (l’offerta valeva solo con l’acquisto di due prodotti) credo proprio che cambierò. Non so come mai, ma con i deodoranti non riesco a trovare pace!

– Sephora Mineral in 25 Moyen; l’avevo acquistato in offerta (due confezioni a 5 €), ma non c’erano i tester, così mi ero gettata su due colori a caso, azzeccandone solo uno (l’altro che ho finito tempo fa, ovvero il colore 15 Clair). Così, per non buttarlo, ho cominciato a mischiarci dentro l’impossibile: Avorio di Minerale Puro, Light Neutral di Neve Cosmetics, due colorazioni chiarissime di Buff’d e alla fine è diventato un minestrone cosmetico sempre troppo scuro per la mia pelle, ma dall’effetto non propriamente entusiasmante! Il prodotto in sè mi piace tanto (nella colorazione giusta però 😉 ) e quando lo trovo in offerta da Sephora con i saldi lo acquisto volentieri; a prezzo pieno, invece, ha un prezzo proibitivo, tanto varrebbe acquistare marche più blasonate come Bare Minerals!

– Mustela Lait de toilette; ve ne ho già parlato QUI e confermo quanto già detto, lo adoro per struccarmi il viso la sera, non posso davvero rimanere senza! Infatti ne ho già iniziata una nuova confezione da 500 ml.

– Lycia salviettine intime protezione lenitiva; queste sono state una piacevole scoperta! Le avevo acquistate da Tigotà al prezzo convenientissimo di 0,99 centesimi per 12 salviette e le tenevo fisse in borsa per le mani o per rinfrescarmi; le ho davvero adorate!

Bene, per questo mese è tutto, questi sono i prodotti che ho terminato; e voi, cosa siete riuscite a finire?

Un bacione!

20131021_215950

Piccolo progetto di smaltimento…

E’ proprio vero, ogni make-up addicted ha i suoi “cadaveri” nella collezione, ovvero quei prodotti che non danno segni di cedimento e che sembrano rigenerarsi durante la notte; spesso sono prodotti anche carini, ma che sono stati soppiantati da altri più nuovi e più “di moda”, altre volte (e qui il gioco si fa duro…) sono odiatissimi e non si desidererebbe altro che finirli.

Dunque inizia il mio piccolo progetto di smaltimento per liberarmi ehm, terminare tre prodotti che stanno per scadere e che non mi va di gettare via integri.

20131021_215950

Il primo a sinistra è un ombretto che ho depottato da non so più dove un anno fa, in preda alla furia di crearmi palette personalizzate. Furba come sono non ho lasciato nè un nome nè una marca, quindi non so dirvi da dove venga. So però che lo possiedo da almeno tre anni, quindi è arrivato il momento di dargli degna fine. Il colore non è nemmeno male, ricorda lontanamente Satin Taupe di MAC, dunque è un colore grigio/talpa/marrone. La pigmentazione è buona e la durata (con un primer sotto) anche.

Il secondo prodotto è il gel eyeliner Essence in London Baby; mi è sempre piaciuto molto e non saprei dire perchè l’ho accantonato in un angolo del mio cassetto. Sta di fatto che sta per seccarsi e vorrei terminarlo prima di allora.

Infine, eccola lì… la Hollywood di Neve Cosmetics, la cipria più longeva del mondo, porca miseria! Non mi piace, non mi opacizza e non vedo l’ora di terminarla! Su di lei non c’è dubbio alcuno: si rigenera. Non è possibile che una mini size duri così tanto pur utilizzandola ogni giorno, è un fatto che sovverte le normali regole della fisica. Basta, deve andarsene…o lei o me 😉

Ho anche elaborato un piano strategico di smaltimento: utilizzerò questi prodotti tutte le mattine prima di andare al lavoro; li smaltirò con un uso quotidiano, proprio nel momento in cui mi metto sugli occhi le prime cose che capitano in preda al sonno e al nervosismo per la sveglia presto. Sono colori (l’ombretto e l’eyeliner) anche facilmente abbinabili tra loro, quindi il risultato non è malaccio.

Ci rivediamo qui tra un paio di settimane per monitorare i progressi nello smaltimento 😉 E se sarò abbastanza brava, terminati questi cadaveri prodotti, mi concentrerò su altri, nella speranza di fare un po’ di pulizia nella mia make-up collection 😉

20130913_175204

Prodotti terminati di Agosto!

Con estremo ritardo riesco a pubblicare il post sui miei prodotti terminati di agosto; sono abbastanza soddisfatta dello smaltimento fatto, anche se (anche questo mese) non ci sono prodotti di make-up finiti, quindi il prossimo mese dovrò impegnarmi di più!

20130913_175204

Iniziamo con la scatola di strisce depilatorie Lycia Delicate touch; le ricompro sempre (infatti in bagno c’è già una confezione nuova ad aspettarmi!), soprattutto quando le trovo in offerta e mi piacciono molto. Così come ho scritto nella review le reputo delicate ed efficaci!

Ho poi terminato la Crema per Piedi secchi e screpolati della Akileine; ho davvero adorato questo prodotto! Idratava a fondo i piedi, si assorbiva rapidamente e li lasciava piacevolmente profumati di timo a lungo. Quando avrò finito un po’ di prodotti accumulati credo proprio che la ricomprerò; peccato però per il prezzo, intorno ai 10 € (a me questa, nello specifico, era stata regalata da mia mamma).

Dischetti levatrucco LD; non mi sono affatto piaciuti! Sottili, ruvidi e aggressivi. Li avevo acquistati in un momento di necessità, quando non riuscivo a trovare i miei dischetti preferiti; mai più!

Olio ai semi di lino I Provenzali; questo prodotto non è finito, ma lo getto via in quanto ha creato una patina gialla intorno al dosatore e sospetto che sia andato a male (anche l’odore non è dei migliori! 🙂 ). Ce l’ho, in effetti, da parecchi anni e l’ho utilizzato anche abbastanza (più di metà confezione); lo utilizzavo con soddisfazione come impacco pre-shampoo oppure ne applicavo una quantità minima sulle punte dei capelli umidi. I miei capelli ricci e secchi adorano gli oli, ma per il momento ne ho tanti altri da terminare, quindi  non lo ricomprerò.

Detergente intimo Saugella Idraserum; avevo acquistato questo detergente spinta dal fatto che contiene solo ingredienti approvati dal biodizionario, di origine naturale e l’avevo pagato ben 10 €. L’ho odiato alla follia! Non mi lasciava quella sensazione di fresco che pretendo da tali prodotti, quindi preferisco comprare detergenti intimi dall’inci peggiore (anche perchè non sono una talebana dell’ecobio…anzi! Molti dei miei prodotti più amati sono la fiera del siliconico 😛 ) e più economici. Bocciatissimo!

20130913_175227

Deodorante Yves Rocher Hamamelisa questo punto propongo un minuto di silenzio per la scomparsa dell’ultimo esemplare della sua specie. Ancora non mi rassegno al fatto che abbiano tolto di produzione questo prodotto fantastico e che ne abbiano cambiato gli ingredienti. Ora sto sperimentando altro (e presto ne farò una review!), ma lui mi manca…davvero! 🙁

Latte corpo Bottega Verde Vaniglia e Cardamomo; era una mini-taglia da 30 ml che mi avevano regalato molto, molto tempo addietro. Finalmente l’ho provato e devo ammettere che mi è piaciuto molto, soprattutto la profumazione: dolce e speziata. Se trovassi questo prodotto in offerta non ne escludo l’acquisto 😉

Deodorante Equilibra all’aloe; altro prodotto odiato che finalmente sono riuscita a smaltire. L’odore era terribile e il mio naso non lo tollerava affatto; l’efficacia era pari a zero, anzi meno se possibile (e un deodorante DEVE funzionare!); il prezzo era spropositato (intorno ai 7 €) e la pompetta si intasava sempre. Sono riuscita a terminarlo applicandolo a casa, dopo la doccia, quando sapevo di non dover uscire. Addio, a mai più, au-revoire!

Yes to baby Carrots shampoo+ body wash; avevo acquistato questo prodotto in offerta da Sephora spinta dalla pompetta per mousse. Ma in effetti non ho saputo per cosa utilizzarlo: per il viso era troppo aggressivo, per i capelli troppo poco, alla fine l’ho terminato utilizzandolo come sapone da mani. Era uno di quei prodotti Highlander, che non ne vogliono sapere di terminare e che ci si ritrova sulle mensole del bagno per mesi, anni, decenni; finalmente sono riuscita a smaltirlo e non lo riacquisterò mai più, anche perchè credo sia fuori produzione.

Eccoci fanciulle, questi sono tutti i miei prodotti terminati del mese di agosto…il mio progetto di smaltimento procede alla grande e non vedo l’ora di eliminare ancora qualche scheletro nell’armadi..etto del bagno 😉

Ciao a tutte e buon sabato!

20130724_112603

Prodotti terminati di luglio!

Buongiorno a tutte ragazze e buon sabato!

Ah, quanta soddisfazione mi da scrivere il post sui prodotti terminati! E’ sempre bello smaltire confezioni accumulate da tempo e utilizzarne il contenuto fino alla fine 🙂

Ecco i prodotti che ho terminato questo mese:

20130724_112603

– Acqua di rose Robert’s; questo è stato il secondo flacone terminato degli ultimi mesi. Io la utilizzavo come tonico e non mi dispiaceva affatto: ottimo profumo, delicata ed economica. Certo l’inci non è dei migliori, ma se un prodotto mi piace, sorvolo sugli ingredienti 😉 Al momento sto utilizzando l’acqua Termale Avène, quindi non l’ho riacquistata, ma non escludo di farlo in futuro. Costo: 2,60 €

– Dischetti di cotone Carrefour Duo; adoro questi dischetti, sono economici e molto morbidi! Ultimamente però ho trovato difficoltà nel reperirli (e poi ho scoperto che gli hanno cambiato la confezione, quindi suppongo che la difficoltà era dovuta al restyling) e infatti il prossimo mese ne vedrete smaltita una confezione di altra marca. Quando li trovo però, li ricompro con piacere! Costo: 0,96 centesimi per 120 pezzi.

– Lierac Prescription crema per pelli sensibili; avevo comprato questa crema secondo consiglio della farmacista per la mia pelle delicata/sensibile e con couperose. Ma ammetto che non mi ha fatto impazzire, o meglio…non era male, ma il costo è eccessivo e mi sono trovata meglio con altri prodotti più economici, quindi non la riacquisterò. Costo: 35 € in farmacia.

– Acqua termale Avène confezione mini da 50 ml; qui ho già fatto la review di questo prodotto che compro e ri-compro ogni volta, quindi non mi dilungo più di tanto. Questa era la confezione piccola da borsetta, ora sto utilizzando quella maxi da 300 ml (che vendono, in offerta, accoppiata ad un’altra confezione mini come questa).

– Olio di Argan Aroma-zone; io adoro gli oli vegetali e gli oli essenziali di questo sito, quindi quando posso faccio volentieri un ordine per rifornirmi, trovo che siano validi prodotti, ma a prezzi accessibili. Al momento però ho diversi oli da smaltire, quindi non penso di fare un ordine per un po’ di tempo. Uso con piacere l’olio di Argan come impacco pre-shampoo sui capelli (e lo adoro per questo scopo!) o come leave-in (in dosi infinitesimali) sui capelli umidi e infine come idratante dopo la doccia sulla pelle ancora umida. costo: 11,50 € sul sito Aroma-zone.

Olio di Mandorle Dolci, I Provenzali; anche questo prodotto lo utilizzo come idratante dopo la doccia sulla pelle umida o bagnata, soprattutto in estate quando non ho voglia di impiastricciarmi con le creme. Come dicevo poco fa ora ho altri oli da smaltire, ma in futuro credo proprio che lo riacquisterò! Costo: 5/6 € al supermercato.

– Avène Hydrance optimale légère; anche su questo prodotto non mi dilungo più di tanto in quanto trovate qui la recensione. Costo: 22 € in farmacia.

Questi sono tutti i prodotti che ho terminato…e voi cosa avete smaltito in questo mese? 🙂

Vi lascio anche il link al mio video You Tube…ciao!