Archivio tag: stick

20140803_204106

Haul misto…di tutto un po’!

Buongiorno fanciulle!

Dopo un piccolissimo sondaggio lanciato sulla mia pagina Facebook, il blog-post di oggi sarà dedicato ad un piccolo haul cosmetico dell’ultimo periodo. Nei prossimi giorni seguirà quello dedicato esclusivamente all’abbigliamento, soprattutto in saldo (sto lavorando anche alle foto dei capi indossati!).

20140803_184257

Innanzi tutto ho acquistato i miei primi prodotti Wjcon; questa catena non si è ancora decisa ad aprire qui a Torino, così (con una mia amica) abbiamo fatto un ordine cumulativo. Io ho acquistato uno dei famosissimi ombretti in crema Soft Mousse Eyeshadow (numero 09) e il matitone labbra Simplyred Bourlesque nel colore 05. L’unico problema degli ordini digitali è, ovviamente, la scelta dei colori, ma sono rimasta tutto sommato contenta delle scelte effettuate.

20140803_185902

In farmacia ho acquistato questi integratori per capelli della Phyto in offerta (due flaconi a 26 €, ovvero tre mesi di terapia); quando il mio parrucchiere mi ha detto che sto perdendo troppi capelli, ho preferito correre ai ripari e provare a risolvere il problema dall’interno. Ero indecisa tra questi e quelli Bioscalin, ma alla fine ha vinto il rapporto quantità/prezzo!

20140803_204106

E’ entrata nella mia collezione anche la matita labbra Sfilata di Neve Cosmetics; alla mia amica non piaceva e così l’ho acquistata da lei. E’ un peccato lasciare inutilizzati i prodotti di makeup e le amiche servono anche a questo, a racattare ciò che non piace 😛 Non vedo l’ora di utilizzarla, ma credo sia un colore più adatto all’autunno.

Con i saldi di Kiko, quest’anno, mi sono concessa un unico acquisto: il blush Cheeky Colour Creamy Blush numero 02 al costo di € 4,10. Ero troppo curiosa di provarlo, più che altro spinta dalla forma bombata (simile alla limited edition di Guerlain della scorsa primavera).

resize

Approfittando di uno sconto da Sephora, ho acquistato la famosissima (probabilmente ero l’ultima persona a non averla ancora provata!) CC Cream Collistar per capelli colore rosso paprika. Spero mi aiuti a far passare più tempo tra una tinta e l’altra (tingendo i capelli tutti i mesi si stanno rovinando molto) e a mascherare la ricrescita. A tal proposito sto facendo un vero e proprio servizio fotografico ai miei capelli (anche a quelli bianchi) per potervi mostrare poi l’effetto e il risultato qui sul blog.
Fondotinta_illuminante
LastingFinishMatte_ok
Infine, un piccolo ordine da Asos. Innanzi tutto vi segnalo che le spese di spedizione non sono più gratuite, ma che c’è una soglia limite di spesa di 15 € (sigh, sob!). Io ho ordinato il fondotinta Rimmel Wake Me Up nella colorazione Light Porcelaine (non venduta in Italia….ovviamente!) e il rossetto della linea matte di Kate Moss nella colorazione 107. Quest’ultimo era in wish list da tantissimo tempo e, dato che dovevo raggiungere le spedizioni gratuite, finalmente l’ho acquistato. Avrei provato volentieri una delle “nuove” colorazioni della linea sheer (quella con tubo nero), ma non erano disponibili, quindi ciccia.
Bene, questi sono stati i miei ultimi acquisti; effettivamente ho esagerato abbastanza, dunque mi aspettano mesi di duro risparmio!
Avete opinioni riguardo ai prodotti che vi ho mostrato? E voi, avete acquistato voi di bello? Vi aspetto nei commenti! 😉 Un bacione!
20131019_131851

I Provenzali – stick labbra extra dolce Arancia – Review

Buonasera fanciulle e buon sabato a tutte!

Oggi vorrei farvi la review dello stick labbra de I Provenzali Extra dolce all’Arancia. In questo post vi avevo già parlato di un burrocacao della marca I Provenzali, con il quale mi sono sempre trovata benissimo.

20131019_131851

Un giorno, però, da Tigotà mi sono imbattuta in questo stick in offerta (che non avevo mai provato) e decisi di comprarlo, convinta dalla confezione che lo descriveva come un prodotto barriera contro il freddo.

Ebbene, continuo a pentirmi amaramente di questo acquisto e voglio mettere in guardia chi mi legge (e chi mi crede) da questo malefico burrocacao.

Partiamo dal primo e più fastidioso difetto che possiede: la profumazione. Voi potreste giustamente obiettare “Eh va beh, è un elemento soggettivo!” e avreste ragione, ma vi assicuro che ho fatto annusare questo stick a ben tre mie colleghe, nonchè ad un’amica e a mia mamma e tutte, ripeto TUTTE, abbiamo riscontrato che odora di SVELTO per i piatti. Ebbene sì, ogni volta che me lo applico, faccio una terribile smorfia sul viso perchè mi sembra di aver appena sniffato il detersivo per il lavaggio delle stoviglie.

Siccome è un prodotto che, per definizione, rimane sotto al mio naso, questo fattore del terribile odoraccio per me è già sufficiente a bocciarlo.

Come se non bastasse, però, sulla superficie ha anche dei fastidiosissimi puntini in rilievo (che ho provato a fotografarvi) che mi fanno pensare ad un prodotto non propriamente integro (ma qui potrebbe essere anche colpa del punto vendita e della sbagliata conservazione in uno stand troppo caldo e luminoso, che potrebbe aver alterato qualche ingrediente).

20131205_091538

20131205_091611

Infine, dulcis in fundo, questo prodotto non è per nulla idratante come il suo fratellino precedentemente linkato; appeno lo applico sulle labbra rilascia una patina lucida che, quando scompare, porta via con sè tutta l’idratazione che le mie labbra avevano. Insomma, non so se sia possibile, ma la sensazione è che questo burrocacao non solo non apporti idratazione, ma addirittura secchi le mie labbra!

Inutile precisare che boccio senza riserva questo stick, il peggiore che abbia mai provato (il profumo dei petroliferi Labello, per lo meno, mi piaceva!).

Il costo dello stick dovrebbe aggirarsi intorno ai 2 € (pagato in offerta 1,89 €) e contiene 5,7 ml di prodotto, con PAO 24 mesi.

E voi, avete mai provato questo burrocacao? Avete avuto le mie stesse considerazioni?

A presto e buon fine settimana a tutte!

cosmic-beauty_cover-collezione_163515

Haul Pupa Limited Edition Cosmic Beauty autunno – inverno 2013

Buon pomeriggio a tutti!

Da qualche giorno è uscita la nuova collezione Cosmic Beauty in edizione limitata  autunno-inverno firmata Pupa.

cosmic-beauty_cover-collezione_163515

Devo ammettere di essere rimasta piacevolmente sorpresa da questa LE, in quanto adoro i finish metallici e dall’effetto duochrome, elementi caratterizzanti di alcuni prodotti della collezione.

Nel particolare ho già ceduto all’acquisto di due prodotti:

20130923_160202

Iridescent Pigment 001 (iridescent silver); un ombretto in polvere libera lilla con riflessi blu, verdi e argento. E’ molto difficile scattare foto realistiche di questo pigmento, in quanto assume iridescenze diverse a seconda della luce. Sono rimasta estasiata da questo splendido colore e non ho potuto resistere! Il prezzo (da Sephora) è di € 9,90 per 4 grammi di prodotto in jar, ma io ho diviso l’acquisto con una mia amica e alla modica cifra di 5 € a testa abbiamo avuto ben 2 grammi di ombretto 😉

20130923_155900

– Long Lasting Eye Stylo, colore 001 (nebula Taupe); questo è un ombretto in stick (sulla falsariga di quelli, famosissimi, di Kiko) dal colore tortora con base viola e iridescenze bronzee e argentee (sono pessima a descrivere i colori…lo so! 🙁 ) molto particolare e adattissimo ad un trucco da tutti i giorni, soprattutto per una persona pigra come me che la mattina, prima di andare al lavoro, riesce ad usare solo ombretti in crema o in stick per la facilità e rapidità di applicazione -.- Lo stick contiene 1,4 grammi di prodotto al costo di € 11,90 (sempre da Sephora). Come prima impressione di questo ombretto posso dire che la durata è discreta, ma non di certo Long Lasting come dice il nome: è sufficiente passare un dito sull’applicazione per sparpagliare i brillantini a destra e manca e far perdere l’intensità del tratto. E non c’è certo bisogno di uno struccante bifasico per rimuoverlo, ma è sufficiente l’acqua micellare!

20130923_155927

Long Lasting Eye Stylo 001

 

a sinistra Iridescent Pigment  001

a sinistra Iridescent Pigment 001

La collezione comprenderebbe ancora un illuminante in penna (ma non ho ancora avuto modo di vederlo di persona), tre matitoni/rossetto sulla falsariga dei Chubby Stick (molto belli, ma devo pormi un freno!), e quattro smalti iridescenti che però non mi hanno ispirata particolarmente.

E voi cosa ne pensate di questa nuova Limited Edition? Avete già acquistato qualcosa?

 

20130813_093023

Labello Fruity Shine, Strawberry – review

Buonasera fanciulle!

Eccomi tornata con un nuovo post…perdonate la latitanza dal mio blog (che, detto per inciso, mi manca tantissimo, non vedo l’ora di rituffarmici dentro a piè pari!), ma il tempo scarseggia e fino a martedì dovrò stringere i denti ed evitare il più possibile le distrazioni, tutte le distrazioni.

La review di oggi riguarda il burrocacao Labello, Fruity Shine oggi qui nel suo rappresentante alla fragola. Proprio in questo periodo non si fa che parlare dei Babylips di Maybelline (che non vedo l’ora di provare, quando finalmente potrò concedermi qualche ora di shopping per acquistarne almeno uno!) che come concetto assomigliano molto a questo prodotto Labello: dei balsami labbra leggermente colorati che, oltre all’idratazione, possono regalare anche un velo di colore sulle labbra.

20130813_093023

Questo prodotto ha diversi pregi, il primo fra tutti è proprio il velo di colore che regala. E’ comodo e utile, a volte, stendere un balsamo labbra leggermente colorato anche senza specchio davanti…così, all’improvviso, magari perchè alla fermata del bus si avvicina un ragazzo carino e vogliamo mettere le labbra in evidenza.

20130813_092748

Volete mettere la comodità dell’estrarre un unico prodotto discreto, senza specchietti, ed essere le ragazze più veloci del West a ritoccarvi le labbra? Come se non bastasse è in stick, quindi niente pennellini da maneggiare 😉

Il lato negativo è sicuramente la durata, perchè rimarrà sulle labbra il tempo necessario per pronunciare “ciao”, poi svanirà completamente nel nulla. Ma, d’altronde, è un semplice burrocacao, quindi non possiamo pretendere troppo da lui!

Quanto all’idratazione…beh, vi basti sapere che ho provato di meglio. Non lo utilizzerei come unico idratante, ecco; per la sera (prima di coricarmi) o quando le mie labbra sono molto secche mi oriento su altri prodotti.

A questo punto non posso non menzionare il discorso INCI: se siete attente agli ingredienti, non vi consiglio questo prodotto. Non contiene paraffina o petrolati (a differenza del fratellino Maybelline), ma sicuramente non è un prodotto bio.

20130813_093041

Questo burrocacao è uno di quei prodotti che non mancano mai nella mia borsa: lo utilizzo con soddisfazione al lavoro o per la strada quando necessito di un rapido ritocco alle labbra.

La linea comprende anche altri colori/gusti: ciliegia (che però ultimamente faccio fatica a trovare) dal colore rosso intenso; pink guava (non chiedetemi che frutto sia…non ne ho idea! 😛 ), tendente al rosato; melograno (una punta di rosso via di mezzo tra la fragola e la ciliegia).

Io li ho provati tutti e per gusto personale non amo la ciliegia (adoro il frutto da mangiare, ma detesto tutti i prodotti con questo sapore artificiale), mentre adoro davvero la profumazione alla fragola, davvero gustosissimo!

Il prezzo, infine, è molto economico: meno di 2 euro, soprattutto se in offerta!

A presto, buon sabato sera a tutte!

20130813_093738

La Roche Posay – Anthelios XL stick labbra sensibili 50+

Buongiorno ragazze!

Oggi vorrei recensire uno dei due prodotti alleati per le mie “vacanze”, ovvero per le mie giornate in montagna. Sebbene io quest’anno non sia andata al mare, ho avuto bisogno ugualmente di proteggere la mia pelle, in quanto anche tra le vette i raggi del sole possono nuocere, esattamente come al mare.

E’ molto importante proteggere anche le labbra ed i nei del viso con un prodotto in stick ad alta protezione, e io mi sono affidata a quello de La Roche Posay, lo stick Anthelios XL per labbra sensibili con protezione 50+.

20130813_093738

Ho acquistato questo prodotto quest’inverno, pagandolo in offerta soltanto 5 €; anche nella stagione fredda è stato un valido alleato per le mie giornate in montagna (adoro l’alta quota, anche in inverno 😉 ) e ha continuato la sua missione insieme a me anche in quest’ultimo periodo.

La prima caratteristica di questo prodotto è che non lascia assolutamente la patina bianca sulle labbra, odio quel terribile inconveniente di alcuni stick. Questo, se applicato in giuste dosi (insomma, non consiglio di farci 10 passate tutte insieme 😉 ) è assolutamente trasparente, cosa per me molto importante.

Inoltre ha un piacevolissimo profumino vanigliato davvero molto invitante.

Infine, last but not least, protegge alla perfezione le labbra e le zone sensibili, così come ci si aspetterebbe da un prodotto de La Roche Posay. Lo stick contiene 4,7 ml di prodotto con PAO di 12 mesi.

Se siete, dunque, alla ricerca di uno stick solare ad alta protezione per proteggere le vostre labbra, mi sento di consigliarvi caldamente questo! 🙂

Il prossimo anno credo che prenderò anche lo stick per le zone sensibili (quello che ho io nasce prettamente per le labbra) ad alta protezione, sempre di La Roche Posay, dopo l’esperienza ultra positiva con questa marca 😉

Vi lascio anche l’INCI del prodotto, nel caso foste interessate.

20130813_093802

ingrandisci per vedere gli ingredienti ;-)

Ciao a tutte fanciulle!

20130701_110732

Come mi prendo cura della mie labbra…preparatevi a ricevere tanti baci! :-*

Buongiorno a tutte fanciulle! Oggi voglio condividere con voi i miei metodi per avere sempre labbra belle, sane e da baciare :-*

Il primo, fondamentale step è di fare periodicamente (circa una volta alla settimana) uno scrub; so che Lush ne vende uno, ma mi sembra troppo costoso… è così veloce farlo in casa che non ho mai voluto comprarlo 😉 La ricetta classica sarebbe quella di mescolare miele, zucchero di canna e zucchero semolato fino ad ottenere una “pappetta” da massaggiare sulle labbra. Io però ODIO il gusto del miele, così lo preparo mettendo (ad occhio, non ci sono dosi precise 😉 ) un po’ di olio d’oliva (quello che uso per cucinare!) assieme alla miscela dei due tipi di zuccheri. Questo è il risultato:

20130701_110536

 

Quindi massaggio per qualche minuto il composto sulle labbra, per togliere tutte le pellicine; poi lo risciacquo con acqua fredda… questa, infatti, non toglierà l’olio (che, come dicevano le nonne, va via solo con acqua calda 😉 ) che rimarrà per un po’ sulle mie labbra ad idratarmele dopo l’azione meccanica dello zucchero.

Quotidianamente idrato, inoltre, le mie labbra con lo Stick de I Provenzali all’olio di mandorle; questo burrocacao mi piace molto, perchè rimane a lungo sulle labbra senza bisogno di applicazioni frequenti. Mi piace anche l’odore e la lista degli ingredienti non è affatto male 😉

20130701_110732

 

 

 

 

 

Infine, tutte le sere, applico un balsamo prima di coricarmi: il mio preferito è il Lip Balm Doliva al pantenolo. Si acquista in farmacia al prezzo di € 3,60 per una quantità di 7 ml; ma fate attenzione perchè ce n’è un altro tipo con paraffina! Questo, invece, ha degli ingredienti ottimi, con pochissimi pallini gialli 🙂 A me piace tantissimo ed è l’unico che applico con piacere…innanzi tutto ho un profumo vanigliato veramente goloso ed invitante, e poi aderisce bene alle labbra senza scomparire poco dopo l’applicazione. Mi sento davvero di consigliarvelo, anche considerando il prezzo molto invitante!

20130701_110702

Questo è il Lip Balm Doliva al Pantenolo

 

20130701_110624

Ecco l’inci del Lip Balm Doliva al Pantenolo

 

 

 

 

 

 

 

Spero di esservi stata utile…ciao a tutte e, buoni baci! :-*