Archivio tag: the

nanRmpI

On-the-go makeup bag

Ho cercato di attribuire un titolo faigo ad un post scarsamente utile: la pochette che porto in borsa per ritoccarmi il trucco fuori casa. Il mio piccolo tesoro, in grado di rendermi di nuovo presentabile quando comincio ad assomigliare ad un panda o quando al mattino sono stata troppo pigra per truccarmi. L’idea di fare un upgrade del post che avevo scritto qualche anno fa mi è venuta su ispirazione di Drama&makeup; con gli anni le esigenze cambiano e con loro anche i trucchi che scelgo di portarmi in borsa.

qPRSGNq

Partiamo dalla pochette: acquistata dai cinesi di fiducia per pochi spicci, non è particolarmente bella, ma altamente comoda. Piccola, compatta e capiente, ha l’interno foderato in plastica per non sporcarsi. All’interno ho cercato di puntare su prodotti multifunzionali e possibilmente in mini taglia, per avere il massimo risultato col minimo ingombro.

Per me che trascorro molte ore fuori casa (lavorando a contatto col pubblico) è fondamentale poter ritoccare il mio make-up. Il primo e fondamentale step è di tamponare le lucidità con una cartina assorbisebo. In questo momento uso le All About Matt di Essence, ma sono quasi terminate e credo che proverò altro.

Immancabile il correttore per nascondere le imperfezioni che rispuntano a metà giornata; il Catrice Cream Camouflage nel colore 10 è ben pigmentato e della consistenza giusta allo scopo. Fisso tutto con una mini cipria di Elf con spugnetta incorporata, aiutandomi con uno specchietto Chanel.

uQmt4lX

Utilizzo l’ombretto Essence 76 Pink me up! sulle guance; incredibile ma vero, il blush è una delle cose che sparisce prima dal mio viso. Devo ancora trovare un pennello piccolo e valido per applicarlo, nel frattempo mi affido a quella cosa ispida e pungente di Chanel che mi avevano regalato in profumeria. Non capisco come Chanel abbia potuto mettere il suo marchio su pennello così terribile, anche se in omaggio. A tal proposito chiedo a voi: avete qualche pennello da borsetta da consigliarmi?

Ritocco poco il trucco occhi (al mattino cerco di puntare su prodotti long lasting), ma quando lo faccio mi affido ad un mini ombretto Sephora color champagne – passepartout ottimo anche come illuminante sugli zigomi – e ad una mini matita nera Lancome.

GEOhaI9

Last but not least due rossetti: un nude Essence per il giorno – il prescelto è lui semplicemente perché sto cercando con tutta me stessa di terminarlo – e un rossetto rosso. Quando a fine giornata lavorativa capita di dover uscire con gli amici o con i colleghi, una semplice passata di rossetto rosso mi fa sentire automaticamente “da sera”. Nello specifico questo della Sante nel colore 04 ha un packaging compatto, dura a lungo sulle labbra ed è di un color lampone facilmente abbinabile.

Ecco, dunque, ciò che porto quotidianamente con me per ritoccare il mio make-up; come avrete notato non porto mai mascara – è difficile che io esca senza al mattino, fosse anche la sola cosa che applico. Ancora più improbabile che io lo ritocchi nel corso della giornata – terra e fondotinta. Anni fa non mancavano mai nella mia borsa; poi ho notato che non li usavo e ho scelto di risparmiare del peso inutile alle mie povere spalle….

Ora chiedo a voi: in borsa avete un arsenale da fare invidia ad un MUA, oppure vi affidate a pochi e mirati prodotti? Ma soprattutto, ritoccate il vostro trucco fuori casa?

SAM_1850

Il mio kit per restauri fuori casa!

Buongiorno a tutti!

Oggi vorrei mostrarvi il mio kit di salvezza, che rimane sempre pronto in un cassetto del mio vanity e che all’occorrenza prendo e infilo in una borsa. Non si tratta di prodotti che utilizzo quotidianamente per i ritocchi (in tal caso ho una make-up bag in borsa simile a quella che vi avevo mostrato qualche tempo fa), ma di un vero e proprio arsenale di prodotti fondamentali per realizzare un trucco completo fuori casa.

SAM_1847

La uso in palestra, quando non torno a casa dopo l’allenamento ed ho bisogno di essere presentabile per qualche impegno successivo; in treno, quando la partenza è al mattino presto e decido di truccarmi direttamente sul convoglio; quando trascorro una notte fuori casa e al mattino successivo so che dovrò truccarmi; quando vado a fare qualche trattamento al viso (struccata) e all’uscita voglio essere comunque truccata. I prodotti all’interno mi permettono, dunque, di effettuare un trucco basilare, ma d’effetto, senza saltare alcun passaggio. La uso più spesso del previsto, quindi ho scelto di lasciarla sempre pronta all’uso; in questo modo evito di dimenticare pezzi o di dover perdere tempo a prepararla.

La pochette è di Tiger e l’avevo acquistata a dicembre, dopo aver letto questo post; purtroppo l’avevo trovata solo verde acido (un colore che non amo alla follia), ma le ho viste di recente in quattro differenti colori (verde acqua, verde acido, rosso corallo e il quarto mi sfugge, sorry!). Costa 4 €, ma è una delle pochette per il make-up più comode che io possieda. Oltre ad essere estremamente resistente, ha una parte superiore destinata ai pennelli e una parte inferiore “a pozzo” dove riesco ad inserire tantissimi prodotti. L’unico difetto è che gli elastici porta-pennelli sono tutti molto stretti, quindi ho dovuto scucirne uno per riuscire ad infilare il pennello viso. Effettuata questa piccola modifica, è diventata senza dubbio perfetta.

SAM_1849

Per la base viso tengo all’interno un campioncino di primer. In questo caso vedete una bustina de L’Erbolario, ma ho già pronti altri sample per quando questa sarà finita. Ovviamente non utilizzo sempre il primer, ma dipende da cosa mi aspetterà nella giornata. Risulta senza dubbio utile per i trucchi in treno, quando so che dovrò affrontare una giornata lunga e faticosa. Il correttore in stick Kiko Skin Evolution è destinato alle mie occhiaie e ad eventuali piccole imperfezioni; non è il prodotto della vita, ma fuori casa mi accontento ed essendo in stick è comodo da applicare. Fuori casa mi trovo bene con fondotinta compatti in polvere, che all’occorrenza possono funzionare anche da cipria. In questo periodo sto utilizzando quello di Sephora 8h opacizzante che avevo acquistato in saldo a circa 7 €. non ha una grande coprenza, ma per uniformare il viso è perfetto. Il blush, per ragioni di spazio, è rappresentato da un vecchio ombretto Essence rosa acceso glitterato. Non so cosa mi fosse saltato in testa di comprarlo, ma ho trovato un modo per riciclarlo e usarlo comunque. Vedete, poi, un ombretto marroncino taupe di Kiko; ecco, lui è il mio passepartout che utilizzo sia per il contouring del viso, sia per enfatizzare la piega (inesistente) della mia palpebra (colore 121).

SAM_1853

Quanto agli occhi, ho scelto di inserire prodotti compatti, utili per un trucco molto basico. L’eyelid primer sheer di Elf (che su di me non funziona poi molto bene, infatti sto cercando di terminarlo!), una palettina di Rimmel con la Union Jack (è molto compatta e possiede diversi colori carini) e una matita marrone di Bottega Verde. Tocco finale, una minitaglia di mascara, in questo caso di Yves Rocher.

SAM_1855

SAM_1860

SAM_1863

Inserisco all’interno solo tre prodotti labbra: una matita rosa di Benecos, un gloss trasparente in stick di Max Factor e un burrocacao colorato alla ciliegia di Labello.

SAM_1866

 

Infine gli attrezzi del mestiere: i pennelli fanno parte di un set da viaggio che ho acquistato su Ebay (finti Eco Tools) e che non sono affatto male, un temperino per le matite, un pennello doppio h&m (che consiglio caldamente: è stupendo!), un vecchio scovolino di mascara e un piegaciglia da viaggio (che però, a mio avviso, non serve a nulla -.-).

SAM_1851

Ecco, dunque, il contenuto della mia ancora di salvezza cosmetica fuori casa. Avete anche voi qualcosa di simile? Cosa scegliete di portarvi per fare un trucco fuori casa?

Alla prossima!

 

walkingdeadproduct (5)

The Walking Dead Products #4

Buongiorno fanciulle!

Eccomi qui con il primo appuntamento del 2015 con la rubrica The Walking Dead Products, in collaborazione con questa stupende blogger:

Sara di Le Divagazioni di una Fatina Arancione

Alessia del blog Shopping a tutto tondo

Elisa del blog My magic wonderland

Alice del blog Make up non solo

Milena del blog EmmeMe: Make up& beauty

Sofia del blog Natural Chic

walkingdeadproduct (5)

Questo progetto consiste nel mostrare, ogni mese, un prodotto che non termina mai, una sorta di highlander cosmetico, e nel provare con tutte le forze a salutarlo una volta per tutte.

20141210_133209

Ci eravamo lasciati prima delle feste con la mia sfida al Labello Fruity Shine alla fragola; sarò riuscita a terminare questa sorta di lucidalabbra nel corso dell’ultimo mese? Na-na-na-naaaaaaaa. Purtroppo ho perso la sfida e il Labello risiede ancora in pianta stabile nella mia borsa. La motivazione della mia disdetta è che nel periodo natalizio mi sono affidata principalmente a rossetti e ho momentaneamente accantonato i gloss. Dunque tenterò a raggiungere il mio scopo durante il mese di gennaio.

20130803_131802

La mia nomination ufficiale del mese va però all’osso duro del periodo, ovvero il Contorno Occhi Roll-On Sephora; vi avevo già recensito questo prodotto *qui* e vi avevo raccontato gli innumerevoli motivi per cui non mi piace. Siccome sembra non terminare mai e rigenerarsi nel corso della notte, lo sfido in modo ufficiale. Anche perchè mi piacerebbe molto, in questo periodo invernale, potermi dedicare a qualche altro contorno occhi un po’ più idratante.

Ce la farò nel mio intento? Rimanete sintonizzate per scoprirlo!

walkingdeadproduct (5)

The Walking Dead Product #1

Buongiorno a tutte fanciulle!

Oggi è nata una nuova rubrica nella blogosfera, in collaborazione con queste fantastiche ragazze:

Sara di Le Divagazioni di una Fatina Arancione

Alessia del blog Shopping a tutto tondo

Alessia del blog Vis à Vis

Elisa del blog My magic wonderland

Alice del blog Make up non solo

Milena del blog EmmeMe: Make up& beauty

Ecco di cosa si tratta: ogni mese vi mostreremo un prodotto che non ci piace o che facciamo terribilmente fatica a terminare e proveremo ad usarlo in modo intenso, al fine di togliercelo finalmente dalle scatole 🙂 Il mese prossimo tireremo le somme e vedremo se abbiamo vinto la sfida!

walkingdeadproduct (5)

Ecco il mio prodotto sfida, che abita a casa mia da un anno e mezzo ormai…..

20130530_155223

Si tratta del balsamo labbra Erbario Toscano all’Uva Reale, di cui vi avevo parlato *qui*. Questo prodotto era stato inviato gratuitamente a molte blogger e youtuber (ma non a me 😛 ) e a furia di vedermelo davanti in ogni post o video, avevo ceduto all’acquisto. Ecco dunque i 7 € peggio spesi della mia vita! E’ formato unicamente di burri ed oli che la maggior parte delle volte si separano l’un l’altro (se siete fortunate esce il burro, altrimenti preparatevi ad oli che colano ovunque!). Per di più non è affatto idratante, anzi! Se è possibile, mi secca le labbra peggio di prima che lo applicassi.

Durante questo mese cercherò di smaltirlo anche nell’uso alternativo che gli ho attribuito, ovvero come balsamo per le cuticole (la vera sfida in questo caso è la costanza 😛 )

Riuscirà Monique a sterminare questo prodotto? Al prossimo mese, l’ardua sentenza!

Vi piace questo nuovo progetto? Cosa ne pensate?

Ora corro a leggere i post delle mie collaboratrici, venite con me? 😉

95162m_l

Il Natale 2013 secondo The Body Shop!

Buongiorno fanciulle, oggi vorrei condividere con voi le edizioni limitate di Natale di The Body Shop! Al fondo della pagina vi esporrò le mie personali considerazioni 😉

QUI potrete trovare tutte le linee e potrete procedere con lo shopping on-line!

Festeggia il Natale con la linea allo Zenzero Brioso, una linea vivace ed energica, contenente estratti di radice di zenzero, oppure con la linea Gioia Di Mirtillo, con la sua fragranza fruttata e festosa , o con la linea Estasi Di Vaniglia, per festeggiare e coccolarsi con gioia e dolcezza.
Linee perfette per creare ancora di più un’atmosfera natalizia unica e magica!

Una nota in più: quasi tutti i prodotti contengono ingredienti del commercio Equo: burro di karitè dal Ghana, Miele dall’Etiopia, olio di soia dal Brasile.

ZENZERO BRIOSO

95162m_lBurro Corpo

Corposo e profumato, regala alla pelle idratazione ed un frizzante profumo di zenzero. Con burro di karitè, burro di cacao ed olio di noce brasiliana, tutti dal Commercio Equo ed estratti di zenzero. Senza parabeni. Garantisce fino a 24 ore di idratazione non stop.

Prezzo: 17 € Contenuto: 200 ml

00000m_z_62_25_2

Doccia Gel

Un Doccia Gel privo di sapone per rendere favoloso il bagno o la doccia grazie alla fragranza allo Zenzero Brioso contenente estratto di radice di zenzero e Miele del Commercio Equo.

Prezzo: 7 € Contenuto: 250 ml

00000m_z_62_26_1Doccia Esfoliante

Un delicato esfoliante per uso quotidiano che deterge e leviga la pelle in un solo gesto. Con Miele proveniente dal Commercio Equo con l’Etiopia, lascia la pelle morbida e vellutata. Prezzo: 12 € contenuto: 200 ml

 

00000m_z_62_34_1Detergente mani

Un detergente delicato, privo di sapone, dalla frizzante profumazione di zenzero. Non secca la pelle ed è privo di parabeni. Contiene miele biologico del Commercio Equo ed estratti di zenzero. Abbinalo alla Lozione Mani, per un piccolo regalo profumato.

Prezzo: 8 € Contenuto: 240 ml

00000m_z_62_28Lozione Mani

Una lozione leggera e profumata, che regala alle mani morbidezza ed idratazione. Contiene idratante burro di karitè del Commercio Equo ed estratti di zenzero. Abbinalo al Detergente Mani Zenzero Brioso.

Prezzo: 9 € Contenuto: 250 ml

00000m_z_62_27Idratante Corpo Luminoso

Leggero e di rapido assorbimento, idrata la pelle lasciandovi un velo luminoso. Con burro di karitè, olio di sesamo ed olio di babassu del Commercio Equo ed estratti di zenzero. Presenta microparticelle luminose. Senza parabeni.

Prezzo 10 € Contenuto: 250 ml

00000m_z_62_31Balsamo Labbra

Un formato innovativo per un Balsamo Labbra irresistibile. Dalla frizzante profumazione di zenzero, contiene burro di karitè, olio di cocco biologico e cera d’api del Commercio Equo ed estratti di zenzero per garantirti la massima idratazione. Ricco di microglitter super luminosi. Senza parabeni. Prezzo: 6 € Contenuto: 6 grammi

 

Questa è la linea natalizia che mi attira maggiormente! Sarei curiosa di provare il Burro Corpo e il balsamo labbra, che dalla confezione ricorda lontanamente i famosissimi EOS.

GIOIA DI MIRTILLO

00000m_z_62_4Burro Corpo

Corposo e profumato, regala alla pelle idratazione ed un deliozioso profumo di bacche. Con burro di karitè, burro di cacao, olio di sesamo ed olio di babassu, tutti dal Commercio Equo, e con olio di semi di mirtillo rosso. Senza parabeni. Garantisce fino a 24 ore di idratazione non stop.

Prezzo: 17 € Contenuto: 200 ml

00000m_z_62_12Sapone Cuore

Un sapone profumatissimo che deterge senza seccare la pelle. Contiene microparticelle esfolianti naturali che lasciano la pelle morbida e levigata. Ricco di olio di soia del Commercio Equo ed estratti di mirtillo rosso. Senza parabeni.

Prezzo: 4 € Contenuto: 100 grammi

00000m_z_62_5_2Doccia Gel

Dalla deliziosa fragranza di bacche, contiene miele biologico del Commercio Equo ed estratti di mirtillo rosso. Lascia la pelle morbida, levigata e profumatissima. Senza parabeni e senza sapone, per un’estrema delicatezza.

Prezzo: 7 € Contenuto: 250 ml

00000m_z_62_6_1Doccia Esfoliante

Esfolia delicatamente lasciando la pelle morbida e vellutata e profumata di bacche. Con estratto di mirtillo rosso, miele biologico del Commercio Equo e microparticelle esfolianti di origine naturale, tra cui semi di kiwi tritati. Senza parabeni.

Prezzo: 12 € Contenuto 100 ml

00000m_z_62_11Lozione Mani

Una lozione leggera e profumata, che regala alle mani morbidezza ed idratazione. Contiene idratante burro di karitè del Commercio Equo ed estratti di mirtillo rosso. Abbinalo al Detergente Mani Gioia di Mirtillo.

Prezzo: 9 € Contenuto: 240 ml

00000m_z_62_13Balsamo labbra

 Dalla deliziosa profumazione di mirtillo, contiene olio di cocco biologico, cera d’api e burro di karitè del Commercio Equo ed estratti di mirtillo rosso per garantirti la massima idratazione. Ricco di microglitter super luminosi. Senza parabeni.

Prezzo: 6 € Contenuto: 6 grammi

ESTASI DI VANIGLIA

00000m_z_62_14Burro Corpo

Corposo e profumato, regala alla pelle idratazione ed un caldo profumo di vaniglia. Con burro di karitè, burro di cacao e cera d’api, tutti dal Commercio Equo, e con olio di mandorla ed estratti di vaniglia. Senza parabeni. Garantisce fino a 24 ore di idratazione non stop.

Prezzo: 17 € Contenuto: 200 ml

00000m_z_62_39Crema Mani

Una crema di rapido assorbimento che si prende cura delle mani senza ungere. Dalla calda profumazione di vaniglia, contiene olio di babassu, cera d’api e burro di cacao del Commercio Equo ed estratti di vaniglia.

Prezzo: 6 € Contenuto: 30 ml

00000m_z_62_15_1Doccia Gel

Dalla calda fragranza di vaniglia, contiene miele biologico del Commercio Equo ed estratti di vaniglia. Lascia la pelle morbida, levigata e profumatissima. Senza parabeni e senza sapone, per un’estrema delicatezza.

Prezzo: 7 € Contenuto: 250 ml

00000m_z_62_17Idratante corpo luminoso

Leggero e di rapido assorbimento, idrata la pelle lasciandovi un velo luminoso. Con burro di karitè, olio di sesamo ed olio di babassu del Commercio Equo, e olio di mandorla ed estratti di vaniglia. Presenta microparticelle luminose. Senza parabeni.

Prezzo 10 € Contenuto: 250 ml

00000m_z_62_19Sapone Cuore

Un sapone profumatissimo che deterge senza seccare la pelle. Contiene microparticelle esfolianti naturali che lasciano la pelle morbida e levigata. Ricco di miele del Commercio Equo ed estratti di vaniglia. Senza parabeni.

Prezzo: 4 € Contenuto: 100 grammi

00000m_z_62_20Balsamo labbra

Dalla calda profumazione di vaniglia, contiene burro di karitè, cera d’api ed olio di cocco biologico del Commercio Equo ed estratti di vaniglia per garantirti la massima idratazione. Ricco di microglitter super luminosi. Senza parabeni.

Prezzo: 6 € Contenuto: 6 grammi

Annuserei volentieri anche la linea alla Vaniglia, soprattutto del Gel Detergente.

La cosa che più mi rammarica dell’azienda The Body Shop è che abbia una scarsa concentrazione di negozi sul territorio Italiano; io stessa sarei costretta ad ordinare sul web, ma con l’incognita della profumazione, che ahimè preferisco sempre testare personalmente per capire se indicata per le mie sensazioni olfattive.

Credo comunque che siano delle ottime proposte in vista della frenesia dei regali natalizi 🙂

 

20130814_183739

NPOTD: Kiko Sugar mat 634 Lilla

Buongiorno fanciulle e buona domenica!

Oggi vorrei farvi vedere l’effetto sulle unghie dello smalto che ho mostrato nel precedente haul-post, lo Sugar Mat numero 634 Lilla.

Premetto subito che la descrizione del colore data da Kiko non mi soddisfa molto; non mi sembra un vero e proprio Lilla, quanto più un rosa freddo con una puntina di blu all’interno.

20130814_183739

Inizialmente non avevo ceduto alla moda di questi smalti completamente opachi e dal finish ruvido, ma vedendoli in offerta a soli 1,50 € ne ho acquistato uno.

Innanzi tutto la stesura è facile e l’effetto “sabbioso” sarà visibile a smalto quasi asciutto. La coprenza è buona, tanto che ero indecisa se lasciare una sola passata o se farne due (alla fine ho ceduto alle due spennellate 😉 ).

L’effetto è carino, ma non mi fa propriamente impazzire; un po’ ricorda quell’inconveniente che mi si creava quando utilizzavo un pessimo top-coat su uno smalto non completamente asciutto (come piccole bollicine).

Diciamo che è un valido alleato per un effetto un po’ particolare o una nail-art di emergenza senza troppo tempo da dedicarvici.

Sul sito della Kiko suggeriscono di non stendere sopra alcun top-coat, ma io alla fine ho dato una passata del mio adorato Better Than Gel Essence; la foto che vedete, però, è antecedente alla stesura del top-coat 😉 Con lo smalto trasparente sopra l’effetto sarà meno marcato e più blando, ma ugualmente visibile; io ho preferito rinunciare ad un effetto zuccheroso esagerato per privilegiare qualche giorno di durata in più. In questo modo vi assicuro che mi sta durando intatto da mercoledì, senza nemmeno una piccola scalfitura!

Non so dirvi, però, quanto potrebbe durare senza top-coat sopra 😉

Il flacone contiene 11 ml di prodotto, esattamente come gli smalti in edizione permanente.

E voi, cosa ne pensate di questi smalti? Avete ceduto anche voi all’acquisto? Vi piacciono? Se siete interessate a provarli, vi suggerisco di affrettarvi e di approfittare del prezzo super scontato! 🙂

 

20130707_121818

Magro bottino dei saldi da Kiko…

Buongiorno a tutti!

Come già avevo anticipato in un precedente post le ultime collezioni limitate di Kiko non mi avevano entusiasmata molto…non avevo visto nulla che dovesse essere mio a tutti i costi.

Preciso, inoltre, che sono un po’ esasperata da tutte queste limited edition che ti obbligano a correre all’acquisto con la paura di non riuscire ad accaparrarti quel pezzo che poi uscirà fuori di produzione: l’ho fatto, ma ora sono un po’ stanca, tutto qui.

Così, mettendo insieme questi due fattori e la componente aggiuntiva che in questo periodo ho speso molto per la cosmetica (fondotinta Bare Mineral, pennello di Sephora flat, per non parlare di un ordine ELF che sto ancora aspettando), sono stata brava e mi sono astenuta da acquisti folli da Kiko. Innanzi tutto mi faccio i complimenti da sola per aver desistito dall’acquisto della palette numero 2 della collezione Colour in the world: l’ho swatchata, era bella, tutti colori che utilizzo, ma ho tantissime palette e tantissimi ombretti di colori simili, che non finirò nemmeno in una vita intera di trucchi. Quindi no, questa volta no. Prima devo finire qualche altra palette e poi potrò comprarne un’altra (e penso che sarà la Naked 2 che ancora non ho, ma che desidero alla follia).

Ho resistito anche all’acquisto dell’acqua profumata, per un semplice motivo: non saprei dove metterla. Il mio cestino che contiene i profumi è pieno e non ce ne stanno più, quindi stesso discorso di prima: quando ne finirò uno e libererò lo spazio, allora potrò procedere ad un nuovo acquisto 🙂

Dunque il mio “bottino” scontato è stato proprio misero: un solo ed unico ombretto in offerta a € 2,90, che desideravo da tempo per usarlo nella piega dell’occhio per sfumare altri prodotti. Ne ho guardati anche altri, ma… è l’unico colore che mi sono sentita di comprare. Gli altri non mi convincevano oppure erano di colori simili ad ombretti che già possiedo.

20130707_121818

20130707_121940

 

20130707_121921

 

 

 

 

 

Spero realmente che le prossime collezioni di Kiko siano più allettanti per me, quasi non mi sembra vero di non essermi comprata nulla…non è periodo di saldi senza una corsa forsennata per scovare l’offerta giusta dentro quei cesti bianchi! 😀

gommage

Si è ufficialmente aperta la stagione della cura del corpo :-P

Oggi solo qualche piccola considerazione… è ufficiale, sono andata in fissa con la cura del corpo. Vado a periodi, a volte mi concentro sul make-up, a volte sui capelli e ora, sul corpo.

Il tutto nasce dal fatto che il caldo è arrivato è ho voglia di mettere le gonne senza calze e mostrare quei lembi di pelle ben curati; il che, innanzi tutto, significa dichiarare la guerra a quei maledettissimi peli incarniti. Sarà che io ne sono soggetta per natura (una sorta di condanna, insomma), sarà che mi depilo col Silk Epil (non dovrei, lo so…lo so…ma è tanto comodo! Lo attacchi alla corrente e, voilà, il gioco è fatto!), ma ho le gambe davvero costellate.

Così ho tirato fuori dalla mia scatola dei campioncini una minitaglia di Scrub per il corpo al cocco di Bottega Verde che mi avevano regalato tempo fa nel negozio; lo tenevo lì per il classico principio del “non-si-sa-mai-lo-tengo-da-parte-casomai-lo-voglia-portare-via”, ma è ancora qui dopo un anno quindi è arrivato il momento di utilizzarlo a casa, è evidente che la mia voglia di inserirlo in qualche valigia è mancata fin’ora e mancherà ancora. Ce n’è poco, per una/due o tre applicazioni, così questa mattina, prima di andare al lavoro, ho fatto tappa da Sephora (lavoro vicino alla stazione e lì i negozi aprono alle 7.30 😉 ) e ho sfruttato la vendita privata col 20% di sconto per acquistare il Gommage Corps Lissant al tè verde. Avrei voluto qualcosa di mentolato per unire anche la funzione anticellulite e ristabilire la circolazione, ma non c’era. Così ho preso questa profumazione che mi sembra molto fresca e adatta alla stagione estiva. L’ho pagato 6,32 € invece che 7,90, rimane pur sempre caro, ma non eccessivo (e comunque non avrei avuto tempo di cercare di meglio in altri negozi, purtroppo!).

gommage

Una cosa è certa, mi sono orientata su un prodotto in tubetto perchè detesto gli scrub in vasetto…non ci posso far nulla, li trovo scomodi! Non so dove appoggiare un vasetto ingombrante, mi scoccia intingere il prodotto con le mani bagnate e se c’è una spatolina in dotazione, mi scoccio ad usarla. Mentre è molto più facile con i prodotti in tubetto: apri il tappo, schiacci e ….il gioco è fatto 😉

Ora devo solo trovare la costanza di farlo…questo è il problema! Ma quando spendo soldi sono poi più motivata a non lasciare il flacone intonso nell’armadietto del bagno.

Sono poi fissata anche con i bagnoschiuma…vorrei trovare la profumazione perfetta che mi inebri sotto la doccia, ora che (complice il caldo) mi lavo con altissima frequenza… ma non ho trovato ancora nulla di perfetto, quindi la ricerca continua! Forse potrei comprare quel bagnoschiuma che si usa molto in questo periodo, il Petit Marseillais ai fiori d’arancio, vedremo. Per il momento sto utilizzando il Bagnodoccia di Bottega Verde al frangipane e non mi dispiace, anzi!

Bene, in sostanza è ufficialmente aperta la stagione della cura del corpo…si faccia avanti chiunque abbia suggerimenti da darmi 😉