Archivio tag: touch

20130607_183246

Strisce depilatorie Lycia delicate touch al biossido di titanio

Buona domenica a tutte fanciulle! 🙂

Oggi voglio parlare di un argomento poco elegante, ma molto utile…le strisce depilatorie per il viso, ovvero per togliere gli odiatissimi baffetti.

In passato utilizzavo sempre quelle della Veet ai frutti rossi, più che altro perchè nei dintorni trovavo solo quelle. Ma da quest’inverno qui ha aperto Tigotà e così ho provato le strisce depilatorie Lycia delicate Touch al biossido di titanio.

Faccio dunque una piccola premessa dicendo che ho abbandonato con estremo pi20130607_183246acere quelle della Veet: innanzi tutto erano meno efficaci (bisognava insistere molto per eliminare bene tutto) e poi ODIAVO quel profumo ai frutti rossi che rimaneva lì, sotto le mie narici, per molte ore.

Queste strisce della Lycia non hanno, invece, alcuna profumazione (il che mi piace perchè, sotto al mio naso, qualsiasi odore troppo forte mi infastidisce) e sono molto efficaci: basta uno strappo per portare via tuta la peluria. Sono al contempo, però, molto delicate e vi assicuro che soltanto per i vostri peli non ci sarà più scampo, mentre la pelle non subirà alcuno stress! Il rossore che ne consegue è davvero minimo (soprattutto paragonato a quello procurato dalle strisce Veet) e scomparirà in breve tempo 😉

L’inci non è dei migliori, ma le alternative non sono affatto meglio, quindi ci passo sopra. Io comunque non utilizzo le salviette contenute all’interno della confezione, ma preferisco rimuovere i residui di cera con un po’ di oleolito di calendula o camomilla (facilissimi da fare!) 😉

20130607_183303

Infine vi svelo il mio segreto per far durare di più le mie strisce: io le taglio a metà (ogni striscia ne contiene due, sono accoppiate) e utilizzo una sola di queste metà per volta. In questo modo da ogni striscia ne ottengo quattro (due metà, ognuna doppia) e mi durano molto di più. Io però ammetto di avere peluria solo sopra gli angoli delle labbra, quindi per me sarebbe sprecata una striscia lunga tutta intera!

Quanto al prezzo, quest’inverno le avevo pagate € 4,99, ma in questi giorni sono in offerta da Tigotà a € 2,99, quindi se ne avete uno nei paraggi vi consiglio davvero di provarle: io ne ho subito approfittato per prenderne un’altra scatola di scorta 😉

Spero di esservi stata utile…ciao a tutte! 🙂

20130607_183700

Kiko Soft Touch Blush numero 110

Oggi voglio presentarvi il mio migliore amico di questi giorni (finalmente estivi), il Kiko Soft Touch Blush numero 110.

20130607_183700

Si tratta di un blush rosa bambolina (Barbie per l’esattezza 😉 ) totalmente matte, in grado di donare sulle guance quell’effetto salute da tutte ricercato. L’acquisto di questo blush è stato una sfida; pensavo che non si sarebbe visto sulle gote. E anche se andrete a swatcharlo in negozio, non lasciatevi ingannare: sembra poco scrivente, ma sulle guance è in grado di donare perfettamente un effetto bonne mine.

Sarà il fatto che è completamente opaco, sarà che è di quel colore rosa così acceso, ma l’effetto che regala è superlativo: sembrerà che abbiate fatto una leggera corsa o che abbiate preso qualche ora di sole sulle guance.

Insomma, in questi giorni estivi io lo sto davvero adorando e lo uso praticamente tutti i giorni, quindi il consiglio che mi sento di darvi è di dargli una possibilità 🙂 Io lo stendo con il pennello da blush della Essence (che pur essendo economico, mi piace tantissimo!).

Inoltre non è per nulla polveroso e a me resiste diverse ore sulle guance, almeno 5 😉

20130607_183800

Io ovviamente ho la carnagione chiara, non posso quindi pronunciarmi sull’effetto che potrebbe avere sul viso delle fortunate ragazze un po’ più ambrate 😉

Il prezzo del blush è un po’ alto in effetti, costa (non in offerta) 7,90 € per 5 grammi di prodotto, ma per me è super promosso a pieni voti!

 

Ciao a tutte!

20130607_183708